Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

L’ambiente è, per l’Abruzzo, la prima risorsa. Per celebrarne l’incredibile ecosistema, oggi noi di OriginalITALY vogliamo dedicare un approfondimento a questa meravigliosa regione d’Italia.

abruzzo
fonte: zak mc/flickr

Un terzo del territorio abruzzese è riservato a parchi e la regione si pone come maggiore zona naturalistica d’Europa.

3 Parchi Nazionali, un Parco Regionale e più di trenta Riserve Naturali hanno infatti valso a questo territorio l’appellativo di “Tibet d’Europa”: il variegato complesso di altipiani, che va dal vastissimo piano carsico di Campo Imperatore all’altopiano delle Rocche, rende l’Abruzzo meta ambita da chi è appassionato di montagna.

L’Abruzzo si contraddistingue per la natura montuosa del suo territorio, basti pensare che ben due terzi della regione si trovano oltre i 750 metri di altezza.

Gran SassoQuesta caratteristica deriva dall’estensione che l’Appennino assume nella parte centrale, dando origine a un complesso sistema di zone montuose. Un  intreccio montagnoso situato proprio in Abruzzo, luogo in cui si ergono alcune delle più alte vette del nostro paese: il Gran Sasso, il Monte Amaro della Majella e il Monte Velino.

Il Gran Sasso (2912 m s.l.m.) è la cima più alta d’Abruzzo. Accoglie il ghiacciaio del Calderone ed è fiancheggiato nella parte meridionale da Campo Imperatore, immensa distesa carsica che ricorda, seppur nella dovuta scala, gli ambienti tibetani. Il Gran Sasso ospita una ricca fauna tra cui spiccano l’orso marsicano, il lupo appenninico, la volpe, il gatto selvatico, il cinghiale, il daino ed il capriolo.

lupo

La Majella è composta da una massiccia massa montuosa tondeggiante, solcata da profonde valli e la cui vetta più alta è il Monte Amaro (2794 m s.l.m.). Il territorio è abitato da orsi, camosci, lontre, caprioli, lupi, cervi, aquile reali, falchi pellegrini e tante altre specie animali.

Velino Sirente Il Monte Velino (2486 metri s.l.m.) è la vetta più elevata della catena Velino-Sirente. Montagna sassosa, il Velino si caratterizza per un aspetto desertico e per una vegetazione di grande spessore naturalistico. La fauna è simile a quella dell’Appennino Centrale, sono presenti, tra gli altri mammiferi, il lupo e il cinghiale.

x

Articolo scritto da Elena Tocci by OriginalITALY www.originalitaly.it

footer logo
Fatto con per te