Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   1 minuti di lettura

Incremento investimenti in hotel nel 2011Nonostante le difficoltà degli ultimi tempi, il turismo non getta la spugna e si prepara ad affrontare il futuro nel migliore dei modi.
Il settore alberghiero sta infatti attraversando un momento decisamente positivo per quanto rigurda gli investimenti a lungo termine in strutture ricettive.
Stando alle previsioni di Jones Lang LaSalle, gli investimenti in hotel e alberghi potrebbero arrivare a 34,8 miliardi di dollari entro la fine di quest’anno, il 38% in più rispetto all’anno scorso.

In Europa, è la Francia ad investire moltissimo in questo campo, tant’è vero che, ad oggi, con 594 milioni di euro, rappresenta il “mercato con maggior liquidità”, situazione fortemente legata  alla vendita del Marriot Champs-Elysées e al portafoglio della catena alberghiera degli hotel Campanile.
Il Regno Unito segue la Francia con investimenti pari a 442 milioni di euro e dietro di lui si posizionano la Russia (400 milioni di euro) e la Germania (380 milioni di euro).

Con riferimento alla zona che comprende l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa (EMEA), i dati del primo semestre del 2011 dimostrano che il volume di investimento nel settore alberghiero ha raggiunto il 73% in più rispetto allo stesso periodo del 2010; un trend positivo che i professionisti del settore vogliono mantenere e prolungare nel tempo.

footer logo
Fatto con per te