Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Le compagnie low cost hanno rivoluzionato l’arte di volare leggeri implementando politiche restrittive su misure e peso del bagaglio a mano e applicando tariffe elevate per quello da stiva. Una strategia che permette ai viaggiatori zaino in spalla o che hanno un budget limitato di tenere sotto controllo i costi seguendo alla lettera le regole imposte.

Ma, nel futuro, risparmiare potrebbe diventare sempre più complicato…Cosa succederebbe, per esempio, se l’unico pezzo di bagaglio a mano gratis consentito diventasse solo un piacevole ricordo? Succede in America, dove la low cost Spirit Airlines ha già iniziato a far pagare per le valige/borse che non entrano sotto il sedile, ed ha recentemente annunciato che a partire dal 6 di novembre il prezzo per fatturare il bagaglio al gate salirà alle stelle: da 45 a 100 dollari. Un’altra compagnia a basso costo statunitense, Allegiant Air, applica un supplemento ai passeggeri che posizionano un collo nelle cappelliere.

 

Finora, queste nuove regole si erano viste solo negli Stati Uniti, ma la settimana scorsa Wizzair, famosa low cost con voli verso l’Europa centrale ed orientale, ha annunciato che, per i voli in partenza dall’Ungheria, chi voglia portare in cabina un bagaglio che supera le misure standard (fino a 56 x 45 x 25cm), dovrà pagare 10 € al momento del check-in online. Chi non fa il check-in online, ma vuole tenere con sè in volo un trolley, zaino o borsa più grande, pagherà 20 € ai banchi di fatturazione o 30 € direttamente al gate.

Wizzair afferma che la nuova politica è stata pensata per rendere il processo di volo più rapido ed efficiente.

Wizzair potrebbe non essere l’unica low cost italiana a seguire questa strada…Si dice che anche Ryanair stia oggi valutando la possibilità di cominciare a far pagare per trasportare in cabina un bagaglio. Per ora si tratta solo di un’ipotesi, ma vi terremo aggiornati sugli eventuali sviluppi!

x

Sarà questa l’unica compagnia aerea low-cost a far pagare ai passeggeri il bagaglio da posizionare nelle cappelliere o la tendenza diventerà contagiosa?

6 responses to “Le compagnie aeree low cost faranno pagare il bagaglio a mano?

  1. Brava Wizzair,discreto servizio, prezzo buono, non appena si è conquistata il suo parco clienti ha provveduto a cambiare la politica sul bagaglio a mano:Vergognoso! Dovrei viaggiare con un astuccio porta matite sotto il sedile o pagare per il bagaglio a mano. Mah che scorrettezza però.

  2. Brava Wizzair,discreto servizio, prezzo buono, non appena si è conquistata il suo parco clienti ha provveduto a cambiare la politica sul bagaglio a mano:Vergognoso! Dovrei viaggiare con un astuccio porta matite sotto il sedile o pagare per il bagaglio a mano. Mah che scorrettezza però.

  3. Ciao!
    Speriamo in una marcia indietro delle compagnie low cost! Intanto vi diamo una buona notizia: il check-in automatico per risparmiare tempo prima del volo!

  4. Ciao!
    Speriamo in una marcia indietro delle compagnie low cost! Intanto vi diamo una buona notizia: il check-in automatico per risparmiare tempo prima del volo!

    Have A Good TripStefano&amp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te