Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   12 minuti di lettura

Mi prendo e mi porto via (@miportovia)

miprendoemiportovia

Cosa significa per te la parola “viaggio” e perchè hai deciso di dare vita ad un blog di viaggi?

Ho bisogno di viaggiare come dell’aria per respirare. Appena ho un momento libero inizio a sognare nuove mete perchè per me la parola “viaggio” vuol dire “opportunità”. Di conoscere, di crescere, di mettersi alla prova. Adoro viaggiare in paesi molto diversi dal nostro per ribaltare il mio punto di vista. Quando viaggio cerco di farlo rispettando il Paese che visito e cerco di entrare il più possibile a contatto con la gente del luogo. Viaggiare mi entusiasma tantissimo ed è proprio con questo entusiasmo che nel 2011 ho dato vita a miprendoemiportovia. Anche il nome ha un preciso valore, sottolinea la convinzione che in qualsiasi momento ci si può prendere e portare via, per un weekend, per un mese, per una vita! Certo a volte ci sono degli impedimenti (il lavoro, il lato economico, la famiglia) ma se la voglia di viaggiare è ad alti livelli come la mia sono convinta che tutto si supera perchè si vede nel viaggio un valore aggiunto alla propria vita a cui è difficile rinunciare!

Il viaggio/luogo che rimarrà per sempre nella tua memoria e perchè:

Questa domanda e la prossima sono proprio domande difficili, sapete? Ho molti viaggi nel cuore e ognuno porta con sè ricordi bellissimi. Un viaggio che rimane per me molto importante è la Scozia dove ho vissuto per un po’ grazie all’Erasmus. Quello è stato un viaggio veramente importante perchè è stato il viaggio che ha dato il via a tutti gli altri viaggi. Prima di fare questa esperienza non ero ancora “travel addict” dopo non ho saputo più smettere. Un altro viaggio molto importante è stato il viaggio in Australia in solitaria e zaino in spalla che ho fatto nel 2007, un viaggio dentro di me e all’interno di un luogo bellissimo in cui sogno di portare il mio piccolo Manina nato ad Agosto. Poi ci sono tutti i viaggi che ho fatto con Luca, mio marito che è anche il 50% del blog in quanto anche lui scrive, scatta foto (ormai più belle delle mie) si occupa dei video e della grafica. Di questi proprio non saprei cosa scegliere tra Bali, il Sud Africa ed il Messico. Anche se a dire la verità il più romantico è stato quello a Santorini a bordo di una decapottabile. Infine uno dei viaggi che non dimenticherò è quello a Barcellona di questo inverno dove abbiamo fatto il battesimo di volo di nostro figlio.

Due blog di viaggi che ci consigli di leggere:

Ci sono tantissimi blog di viaggi che amo leggere e che consiglierei ognuno per motivi diversi, ecco perchè per me è difficile rispondere a questa domanda che mi chiede di indicarne solo due. Mi piace molto il modo di descrivere i luoghi di Silvia Cartotto alias The girl with Suitcase e anche se non sono un’appassionata ammiro molto il blog di settore Lifeintravel.it un punto di riferimento importante per chi ama viaggiare sulle due ruote!

Luoghi da vedere.it (@luoghidavedere)

lucia luoghi da vedere

Cosa significa per te la parola “viaggio” e perchè hai deciso di dare vita ad un blog di viaggi?

Il viaggio, per me, è come un amico di vecchia data, di quelli speciali, che ti restano nel cuore per tutta la vita. Uno di quegli amici che, a prescindere da quanto tempo sia passato senza vedersi, ogni volta ti fa sentire a casa, come se non fosse trascorso neanche un secondo dall’ultimo incontro. Il viaggio è quell’amico che rende piena e emozionante la tua vita, che tira fuori il meglio di te e ti dà tanto, senza pretendere niente in cambio se non il tuo essere liberamente e semplicemente te stessa. Il migliore amico. Quando ho aperto il mio blog di viaggi (anche se ancora non sapevo che si chiamasserò così e, soprattutto, che stessero per diventare una specie di “moda” in tutto il mondo) volevo semplicemente condividere le mie esperienze e le mie disavventure on the road. Il blog ha iniziato a prendere forma e, pian piano, si è trasformato in quello che oggi è Luoghi da vedere.

Il viaggio/luogo che rimarrà per sempre nella tua memoria e perchè:

Un luogo che avrà sempre un posticino speciale nel mio cuore è il Portogallo, dove ho vissuto per quasi un anno tra viaggi zaino in spalla, abbuffate di Pastéis de Nata (forse il miglior dolce di sempre!) e “chiacchierate” in Portoghese stentato con persone provenienti da mezzo mondo. Le risate con i miei amici Erasmus non le dimenticherò mai perchè mi hanno permesso di “parlare” in tutte le lingue del mondo. Il Portogallo è anche il luogo che più mi ha stimolato a viaggiare, esplorare, scoprire mete nuove. Da allora il viaggio è diventata una costante nella mia vita quotidiana. Tutto è partito dal Portogallo…

Due blog di viaggi che ci consigli di leggere:

Tra i blog di viaggi che leggo sempre c’è Giorni Rubati. Con Elena di Giorni Rubati ho stretto il mio primo rapporto di “amicizia virtuale” nella cerchia dei Travel Blog (ebbene sì, esiste una cerchia, ma io ancora non lo sapevo!), quindi non posso non citare il suo blog di viaggi, tra i miei preferiti in assoluto sotto ogni punto di vista. Il secondo blog di viaggi che mi piace e che leggo con piacere è quello di Simona Sacri, blogger di cui amo lo spirito avventuroso e l’aspetto di “donna che non deve chiedere mai”.

  • uno più interessante dell’altro 🙂

    • Non conoscevo finora questi blog. Spero di visitarne spesso qualcuno nei prossimi mesi ed anni.

footer logo
Fatto con per te