Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Uno degli effetti collaterali dei viaggi è la possibilità di sentirsi male durante il cammino. Mal d’auto, mal di mare, mal d’aria sono le torture più comuni tra alcuni viaggiatori. Nausea e vomito non sono certamente i migliori compagni di viaggio e per questo vogliamo offrirvi qualche consiglio per ridurli.

Consigli Generali

1. La preparazione e la partenza devono essere realizzate con calma; la fretta non è mai buona in questi momenti…

2. Limitate i vostri movimenti, soprattutto quelli del collo e della testa. Uno dei modi migliori per riuscirci è quello di appoggiare la testa su un cuscino e mantenere lo sguardo fisso su un punto lontano.

Gli effetti del mal di mare
Foto di Phoenix Trimegisto (Flickr)

3. Evitate di osservare gli oggetti che si muovono intorno a voi o le onde nel caso in cui siate in nave.

4. Riducete l’esposizione del corpo al movimento collocandovi nel luogo più stabile del mezzo di trasporto in cui vi trovate. Per esempio, se viaggiate in macchina, è meglio sedersi nella parte anteriore, altrimenti al centro del sedile posteriore; se andate in nave, meglio la zona centrale; in autobus i posti migliori sono quelli davanti e in aereo i più vicini alle ali.

5. È consigliabile non leggere perchè catturare l’informazione visiva non è utile al fine di mantenere l’equilibrio.

6. Se viaggiate in macchina, fate alcune fermate ulteriori rispetto a quelle previste (è consigliabile ogni due ore).

7. Il conducente è responsabile della condizione in cui viaggiano i passeggeri (guida regolare, senza grandi accelerate né frenate brusche, specie in curva), così come lo è la sospensione del veicolo.

8. Evitate gli odori forti.

9. Meglio non esagerare con i vestiti. Inoltre, non è raccomandabile tenere il riscaldamento del mezzo di trasporto molto alto.

Alimentazione

– Si raccomanda di non bere né latte, né caffè prima del viaggio perchè il nervosismo aumenta l’acidità dell’apparato digerente e rende più difficile la digestione. È consigliabile prendere un tè, una tisana, uno yogurt o un succo di frutta.

Evitate gli alimenti con molti grassi e difficili da digerire. È meglio mangiare un toast con marmellata o prosciutto crudo. In questo modo riuscirete ad evitare buona parte delle nausee.

Non conviene iniziare il viaggio a digiuno. Un po’ di frutta, pane o fette biscottate saranno sufficienti. Per non sentirvi male, però, ricordate di non esagerare con i liquidi.

footer logo
Fatto con per te