Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Uno dei modi migliori per viaggiare e vivere esperienze che arricchiscono è quella di farlo da “backpacker“, ossia zaino in spalla. Dimenticate lo stile di viaggio fatto di tabelle di marcia serrate e programmate con mesi di anticipo ma non lasciatevi nemmeno prendere troppo la mano dall’improvvisazione. La cosa più importante è essere ottimista visto che in viaggio e con una buona predisposizione le sorprese non possono che essere positive. Segnatevi i nosti consigli per viaggiare con lo zaino, sicuramente non dimenticherete questa esperienza!

consejos para viajar de mochilero

1. Epoca dell’anno

La fine della primavera e dell’estate sono i periodi perfetti visto che è quando il clima risulta più mite in molti paesi. C’è anche il vantaggio di poter conoscere decine di altri giovani provenienti da ogni angolo del mondo anche se in queste epoche è più probabile trovare più turisti che in altre epoche dell’anno.

2. Luoghi più economici da visitare

I paesi non sono soltanto le rispettive capitali. E’ vero che tutti vorremmo visitare almeno una volta Londra, Parigi, Lisbona… ma esistono altre città o paesini nei dintorni che meritano essere esplorati.

3. Deve dormire

Le opzioni più consigliabili sono ostelli o piccoli alberghi dove è possibile condividere la stanza con altri viaggiatori. Se siete capaci di dormire in qualsiasi posto potete appofittare di lunghi tragitti in treno per trascorrere le notti e dormire senza dover pagare un alloggio. Un’altra alternativa è quella di usufruire di pagine web come Couchsurfing e trovare persone locali disposte ad ospitarvi.

dormir en tienda de campaña

4. Calcolare i soldi che spenderete 

Cercate di spendere il meno possibile in cose superflue, questa è una delle strategie vincenti per non spendere troppo in vacanza. Per il resto, calcolate quanto pensate di spendere ogni giorno e, durante il viaggio, valutate se state rispettando i calcoli prestabiliti per arrivare a fine vacanza con ancora qualche soldo!

5. Cercate informazioni prima di partire

Non è necessario pianificare tutto nel minimo dettaglio ma è importante prepararsi minimamente per non perdersi del tutto. Per esempio, informatevi sui mezzi di trasporto, su dove si trovano le stazioni più importanti, ecc… Dovete avere sempre presente l’itinerario generico di viaggio anche se chiaramente potete modificarlo in qualsiasi momento.

6. Viaggiare in gruppo

Non viaggiare da soli ha i suoi vantaggi, specialmente perchè potete approfittare di sconti e condividere qualche spesa. Molti musei, trasporti, discoteche, ecc offrono promozioni per gruppi.

7. Divertiti

La cosa più importante. Viaggiare da backpacker non è per tutti e allo stesso tempo è un’esperienza unica. Conoscerete persone, visiterete luoghi incantevoli e soprattutto vi divertirete come non mai. Preparatevi a vivere una delle migliori esperienze della vostra vita.

Siete soliti viaggiare con lo zaino in spalla? Qual è stata la vostra esperienza fino ad ora? Raccontatecelo nei commenti!

footer logo
Fatto con per te