Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   4 minuti di lettura

Allacciatevi le scarpe perchè iniziamo a correre! Fare jogging in città è diventata una vera e propria febbre negli ultimi mesi e sono sempre di più i fan di questo sport. Si tratta di una forma economica di fare esercizio – e con i tempi che corrono questa è già di per sé una ragione di peso- e di un modo piacevole di muoversi tra strade, parchi o spiagge piuttosto che su un tappeto dentro ad una palestra…per questi e molti altri motivi, il running è lo sport di moda.

Se non siete ancora dei fanatici della corsa, l’estate può essere un momento perfetto per cominciare. Per vedere se risvegliamo l’atleta che è in voi o per dare qualche idea a quelli che non possono rinunciare a qualche chilometro di corsa ogni giorno, vi presentiamo alcuni luoghi dove farlo è una meraviglia. Paesaggi incredibili, oasi verdi nel mezzo della città e soprattutto, spazi popolari tra i runners.

Barcellona

Per la sua temperatura e la sua diversità di paesaggi (spiaggia – montagna), la capitale catalana offre numerosi percorsi di running. Uno dei più popolari è la “La carretera de les Aigües”, una zona verde situata nella parte alta della città. Qui troverete opzioni di 5 – 9 km.

carretera de les aigues barcellona
Foto: stvcr vía Flikr

Altre zone popolari a Barcellona sono quelle che circondano il Parco de la Ciutadella o quella del lungo mare che passa per il Maremagnum, Barceloneta e il paseo marítimo fino al quartiere di Poble Nou.

Madrid

Nella capitale, uno dei luoghi migliori per sfuggire alla folla, alle auto e allo stress è il Parque del Retiro. I suoi quasi 120 ettari di natura fanno di questo spazio uno dei polmoni di Madrid e il punto dove ogni giorno si riuniscono gli appassionati non solo della corsa ma di qualsiasi sport all’aria aperta in generale. Se optate per fare il giro completo del perimetro del parco, correrete per 3,9 km, ma potete anche addentrarvi nelle strade e nella vegetazione del parco compiendo un giro più breve di un po’ meno di 2,9 km.

retiro madrid
Fotos: Flikr y Pinterest

Parigi

I numerosi parchi della città sono perfetti per fare un pic nic, sedersi a leggere o fare una corsetta. Se andate a Parigi, mettete le scarpe da ginnastica in valigia perchè qui ci sono molte opzioni per correre e compensare (anche solo un pochettino) gli aperitivi con i deliziosi formaggi francesi, le baguettes e i croissants. Un luogo piuttosto famoso a questo proposito è il viale dei Campi Elisi. Avendo come punto di partenza e arrivo la piazza della Concordia e l’Arco di Trionfo, avrete completato un giro di 3,9 km. Immaginatevi attraversando una meta invisibile sotto l’Arco di Trionfo! Questa corsa sa di vittoria.

running parigi
Foto: Marc Caraveo vía Flikr

Altri punti dove potete fare jogging sono I Campi di Marte e i giardini delle Tuileries.

Londra

All’equazione “Correre + Londra” quasi tutti risponderebbero con un convinto “Hyde Park“, considerando che questo parco è uno degli spazi verdi più grandi di Londra, perfetto per dimenticarsi del traffico e dell’asfalto. I percorsi di Hyde Park offrono qualcosa che è quasi impossibile trovare a Londra: assenza di auto e tragitti totalmente piani. Nonostante ciò, uno degli inconvenienti del fare sport qui è che l’erba  diventa molto scivolosa nei giorni umidi. Se correte intorno ad Hyde Park, avrete corso per circa 5,5 km.

hyde park running
Foto: Dom Crossley vía Flikr

Altri luoghi frequentati dai corridori sono la passeggiata sul lungo fiume tra il Big Ben e il Blackfriars Bridge (circa 4.3km) o Regent’s Park (4.4 km).

Rio de Janeiro

Correre a ritmo di samba? Vicino alle spiagge di Copacabana e Ipanema si trova il Lago Rodrigo Das Freitas (Lagoa), dove alcuni amanti del running si danno appuntamento per praticare il loro sport preferito. Il percorso è di 7.5 km, ha forma di circonferenza e prevede il passaggio in 4 diversi quartieri; nel mezzo, si passa per l’eliporto e ci si avvicina alla strada, ma questa è l’unica parte che rompe con l’impressionante paesaggio verde. Si raccomanda di non fare questo cammino di notte, perchè l’illuminazione è piuttosto scarsa e le rapine, purtroppo, frequenti.

Tokyo

yoyogi park tokyo
Foto: Atsushi Okita vía Pinterest

Nel cuore della frenetica città di Tokyo si trova Yoyogi Park, uno spazio vicino a Shibuya dove il visitatore può trovare praticamente qualsiasi cosa immagini, dai concerti di rock fino ai matrimoni passando per i classici pic nic. A parte nei dintorni del santuario di Meiji, dove correre è proibito, il parco offre un itinerario molto gradevole e particolarmente bello in primavera, quando tutto si tinge di rosa con la fioritura dei ciliegi. Yoyogi Park è aperto 24h al giorno e le fermate di Meijijingumae o Harajuku vi lasciano giusto di fronte.

Un altro luogo piuttosto famoso tra i runners sono i dintorni del Palazzo Imperiale, nel pieno centro di Tokyo. Se completate il giro avrete corso per 5km.

 

Berlino

Un’altra città con molti parchi urbani, dove passeggiare o correre è un vero piacere. Dopo tanti curry wurst per strada, mettervi le scarpe da ginnastica e fare un giro per il parco di Friedrichschain (3km) o iniziare a fare esercizio presso la cattedrale, percorrere il famoso viale Unter der Linden e arrivare alla Porta di Brandenburgo (4km, andata e ritorno).

New York

central park running
Foto: Observe the Random vía Pinterest

Correre a New York è correre a Central Park. Anche se non ci siete stati, l’avrete visto decine di volte grazie ai film e alle serie e forse avrete fantasticato di trovarvi lì tra le foglie che cadono, sotto la neve o sotto un cielo azzurro di un giorno d’estate. Ogni anno, la mitica Maratona cittadina termina in questo parco al centro di Manhattan, che rappresenta una incredibile via di fuga ai grattacieli e al caos. La cosa migliore è andare a correre quando il parco è chiuso al traffico (da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 15: 00 e dalle 19:00 alle 22:00 e i fine settimana a partire dalle 19:00). Se fate tutto il giro di Central Park, avete corso per 9.6 km.

Miami

La brezza del mare sul viso e la splendida spiaggia  di lato sono due delle ragioni per cui correre sulla costa di Miami è così piacevole. Uno degli itinerari che ha più successo è quello che percorre il lungomare (Miami Beach’s Boardwalk) per quasi 3 km.

running miami
Foto: Kev Moses vía Flikr

Copenhagen 

Siamo nella città delle biciclette, ma anche uscire a correre è un’attività molto popolare in città. Uno degli itinerari preferiti dagli amanti del jogging è quello che circonda i laghi. 6 km di esercizi durante i quali potete ammirare la bellezza di questo spazio pieno di vegetazione, cigni e tipiche case danesi che incorniciano il sentiero.

running copenhagen
Foto: Pinterest

E voi, siete stati contagiati dalla febbre del running? Quali sono i vostri percorsi preferiti?

footer logo
Fatto con per te