Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

Caotica, opprimente e con un clima decisamente torrido, ma anche accogliente e caleidoscopica, la capitale della Thailandia Bangkok è una di quelle città che non lasciano indifferenti. Dai mercati gremiti di gente ai templi in cui trovare pace e tranquillità, eDreams ha selezionato per voi 25 cose da fare a Bangkok per vivere la Thailandia più autentica. E se nonostante i nostri consigli non vi sentirete affascinati dalla capitale, potrete sempre viaggiare verso il Sud del Paese e visitare alcune delle spiagge più belle del mondo.

Per viaggiare in questo paese senza sentirvi un turista ma integrandovi appieno nella cultura locale scoprite qui le interessanti accortezze a cui dovrete stare attenti. Scoprirete anche come, per sentirvi un po’ in Thailandia senza sposarvi dalla vostra città, potrete ottenere uno sconto in uno dei ristoranti della catena W.O.K.

1. Assaggiate uno dei piatti più tipici della cucina tailandese, il Pad Thai, al Thip Samai (313 Th Maha Chai | Banglamphu), il posto più famoso di Bangkok per provare questa prelibatezza a base di pasta di riso, uova, salsa di pesce e altre spezie tipiche.

Pad Thai a Thip Samai Bangkok
Foto di Richard Moross via Flickr

2. Non perdetevi un combattimento di boxe tailandese (Muay Thai) al Lumpinee Boxing Stadium.

Boxe thai al Lumpinee boxing stadium Bangkok
Foto di Daryl Sim via Flickr

3. Visitate la residenza reale, la sala del trono e il Tempio del Buddha di Smeraldo presso il Grande Palazzo Reale.

palazzo reale bangkok
Foto: @natsa_ via Instagram

4. Lasciatevi coccolare da un massaggio thai fatto dalle mani esperte dei terapeuti della Fondazione per il Collocamento di Persone Non Vedenti di Bangkok (2218/86 Chan Road, Chongnontri Yannawa).

massaggio thai
Foto di Etienne Girardet via Flickr

5. Visitate il Wat Po, celebre per il Tempio del Buddha sdraiato.

tempio watpho budda sdraiato
Foto: @mrheats via Instagram

6. Acquistate frutta esotica a Damnoen Saduak, il mercato galleggiante, e perdetevi tra le tradizionali imbarcazioni commerciali.

mercato galleggiante di bangkok
Foto: @ilsec1 via Instagram

7. Immergetevi nell’atmosfera elettrica della famosa Khao San Road, una vera centro nevralgico per i viaggiatori zaino in spalla di tutto il mondo.

khao san road bangkok
Foto di Aaron van Dorn via Flickr

8. Attraversate il ponte sul fiume Kwai a Kanchanaburi; questo luogo dà il titolo a un romanzo di Pierre Boulle, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

ponte sul fiume Kwai
Foto di e-dredon via Flickr

9. Lasciatevi cullare dalle onde con una crociera su un’imbarcazione tipica, il Mekhala, lungo il fiume Chao Phraya.

crociera bangkok
Foto: @amandasiradj via Instagram

10. Perdetevi in mezzo ai giovani di Bangkok facendo un giro nei centri commerciali della capitale.

Centre commercial Central world Bangkok
Foto di Steel Wool via Flickr

11. Fate una passeggiata nel polmone verde di Bangkok, il Parco Lumphini.

lumphini park
Foto: @anneskitchen via Instagram

12. Datevi allo shopping e spendete migliaia di baht nel mercato di Chattuchak, apetto durante il weekend. E’ il più grande mercato della Tailandia (aperto Venerdì dalle 18.00 e Sabato e Domenica dalle 9 alle 18).

mercato chattuchak bangkok
Foto di kPluto via Flickr

13. Sorseggiate un drink sulla splendida terrazza del Vertigo al Banyan Tree Hotel e godetevi la vista della città.

terazza Vertigo Bar Bangkok
Foto di Travel Aficionado via Flickr

14. Scoprite la caotica strada dello Street Food nella Chinatown di Bangkok e volate in Cina tra un boccone e l’altro.

specialità cinese nella Chinatown di Bangkok
Foto di vinylmeister via Flickr

15. Approfondite la storia del re Phra Bat Somdet Phra Poramintharamaha Chulalongkorn Phra Chunla Chom Klao Chao Yu Hua (comunemente chiamato re Rama V!) nel palazzo reale Vimanmek Palace.

Vimanmek Palace Bangkok
Foto di Axel Drainville via Flickr

16. Visitate il Museo Nazionale di Bangkok per scoprire la storia della Thailandia, la sua cultura e le sue tradizioni.

Museo Nazionale di Bangkok
Foto di marianabigail via Flickr

17. Lasciatevi inebriare dal profumo nel mercato dei fiori di Thewet.

mercayo dei fiori bangkok
Foto: @b_ibebee via Instagram

18. Ammirate la bellezza dell’architettura tradizionale thailandese della Casa di Jim Thomson, un imprenditore statunitense, che aiutò a rivitalizzare l’industria tessile thailandese della seta negli anni cinquanta e sessanta.

Casa di Jim Thompson Bangkok
Foto di marianabigail via Flickr

19. Perdetevi nel complesso di costruzioni religiose di Wat Arun, detto anche “Tempio dell’alba” per i meravigliosi effetti cromatici che gli conferiscono le prime luci del mattino.

Tempio Wat Arun a Bangkok
Foto di Justin Gaurav Murgai via Flickr

20. Fate un giro in tuk tuk,  il mezzo di trasporto thailandese per eccellenza, per vivere da vicino il ritmo sfrenato e caotico delle strade della città.

Tuk Tuk a Bangkok
Foto di Jose Hernandez via Flickr

21. Lasciatevi inzuppare nella battaglia d’acqua di Songkran, il capodanno thailandese.

festa di Songkran a Bangkok
Foto di Anthony Bouch via Flickr

22. Acquistate seta naturale in una delle tante fabbriche artigianali di Bangkok.

seta tailandese
Foto di Scott Hadfield via Flickr

23. Lasciatevi coinvolgere dagli incantevoli ritmi delle danze tradizionali thailandesi.

danzatrice tailandese
Foto di byrumpelstiltskin1 via Flickr

24. Imparate qualche parola thai per essere in grado di chiacchierare con la gente del posto.

imparare il tailandese
Foto di Jim Stump via Flickr

25. Concludete la giornata nel peculiare quartiere a luci rosse di Bangkok, meglio nota come area di Sukhumvit Road (comprendente Nana Plaza e Soi Cowboy)

neon a nanaplaza
Foto: @tobyplowman via Instagram

E voi, conoscete altri angoli nascosti di Bangkok? Diteci se abbiamo dimenticato qualcosa, aspettiamo i vostri suggerimenti nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te