Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Il fatto che Lussembugo sia una destinazione di cui poco si parla fa supporre che i suoi abitanti vogliano mantenere segreto il loro piccolo e incantevole paese e la ancora più spettacolare capitale. Quando ci si decide infatti a visitarla si scopre un gioiello il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dal 1994.

Il paese vanta un gran numero di castelli e una natura invidiabile come quella che troverete intorno al fiume Mosella. Venite con noi a scoprire questo piccolo paese (tra i più ricchi al mondo) nascosto tra Francia, Germania e Belgio e a scoprire 10 ragioni per cui vale la pena visitare la capitale, Lussemburgo.

Lussemburgo: cosa vedere

1. Fate un giro per il centro storico

Il modo migliore per esplorare Lussemburgo è visitandola a piedi, viste le ridotte dimensioni le distanze non sono esagerate. Tenete comunque presente che la città non è piana, quindi troverete scalinate e rampe. La città infatti si divide in Alta e Bassa (La Ville HauteLa Ville Basse).

lussemburgo centro cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di Wolfgang Staudt via Instagram

2. Visitate il Palazzo Ducale

Il Lussemburgo è un Ducato dal 1353 e in questo palazzo vivono tuttora i Duchi del Paese. Nonostante l’edificio si trovi in una strada che non ne risalta l’imponenza questo luogo è un vero e proprio simbolo per gli abitanti del piccolo paese e rappresenta il sentimento di indipendenza nazionale dei lussemburghesi.

palazzo ducale lussemburgo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di Francisco Anzola via Flickr

3. Ammirare la Valle del Pétrusse

Lussemburgo è una città piena di fiumi e, di consueguenza di ponti per attraversarli. Il fiume Pétrusse, uno dei più famosi attraversa una valle che si può visitare. Consigliamo di farlo a primavera, quando questo il colore delle magnolie lo rende indimenticabile.

valle petrusse lussembugo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di ms2855a via Flickr

4. Passeggiare per le Casemates du Bock 

Si tratta di metri e metri di gallerie sotterrannee costruite durante l’occupazione spagnola come rifugio antibomba per le truppe e gli abitanti del paese. Sono uno degli attrattivi pincipali della città e permettono vedere da vicino come vivevano le persone durante il 1600.

casemates du bock lussemburgo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di tomo211ss via Instagram

5. Ascoltare i rintocchi delle campane della Cattedrale di Notre Damme

Il tetto spigoloso di questa cattedrale è una delle immagini più caratteristiche della capitale lussemburghese. Le campane hanno un suono speciale e il loro rintocco forma una canzone. Vale la pena trovarsi nei dintorni quando iniziano a suonare.

cattedrale notre damme lussembugo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di Razvan Orendovici via Flickr

6. Ammirare la vista dal Chemin de la Corniche

Anche noto come “Il balcone più bello d’Europa” da qui potrete vedere l’immagine che troverete in quasi tutte le cartoline della città. La vista del Grund da qui è spettacolare, con i tetti neri e le cupole a punta.

Chemin de la Corniche lussemburgo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di Dennis Jarvis via Flickr

7. Assaggiate qualche piatto della tradizione lussemburghese

Vista la posizione del paese molti dei piatti tipici hanno influeze tedesche, francesi, belga o adirittura spagnole, per via della dominazione vissuta nel 1600, come il kachkéis, un formaggio con inluenza delle truppe spagnole. Assaggiate il judd mat gaardebounen, collo di maiale con fagioli e patate.

cibo lussemburgo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di Will Bakker via Flickr

8. Fate un giro nel quartiere di Grund

Il quartiere di Grund ha un tocco bohemien e informale che contrasta con la precisione e la maestosità di altre zone della città. E’ la zona meno massificata e qui troverete l’Abbazia di Neumünster e il Museo di Storia Naturale.

grund lussembugo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di Alehins via Flickr

9. Fare una gita a Echternach

Questa cittadina nota anche con il nome di Piccola Svizzera può essere considerata il punto di partenza di piacevoli escursioni in bicicletta. Non perdete il centro storico e gli edifici principali come la Basilica e la chiesa di San Pietro e Paolo.

echternach lussemburgo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di Tristan Schmurr via Flickr

10. Trascorrete una serata nel quartiere di Clausen

Si trova nella zona chiamata Mousel ed è ricco di ristoranti, bar e locali caratteristici. Si raggiunge percorrendo, dal centro della città, la Rue du Bock Monteé.

mousel lussemburgo cosa vedere edreams blog di viaggi
Foto di lilooo89 via Instagram

Vi abbiamo convinto a visitare Lussembugo? Scoprite le nostre offerte.

offerte voli lussemburgo

footer logo
Fatto con per te