Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

Tre milioni e mezzo di persone in soli 600 Km quadrati. Se non fosse per la grande quantità di norme e leggi che regolano il funzionamento della città, Singapore sarebbe un vero e proprio caos. Si possono prendere multe per buttare carta, gomme da masticare o mozziconi a terra ed è chiaro che questo è il prezzo da pagare da cittadini e visitatori per mantenere il suolo della città sempre pulito. In ogni caso non sarà il pavimento di Singapore ciò che attirerà la vosta attenzione quando visiterete questa città, ma i suoi grattacieli e le luci brillanti che illuminano la notte.

Se avete intenzione di visitare Singapore, ecco 25 cose che non potete perdere. Se non è ancora nella vostra “lista dei posti da visitare” potrebbe entrarci dopo aver letto i nostri consigli.

1) Andate a vedere la statua del Merlion, simbolo della città e che rappresenta una creatura metà leone e metà pesce. Si trova sulla foce del fiume Singapore dal lontano 1972 e dà il nome al parco che si trova accanto, il Merlion Park, appunto.

 

merlion singapore
Foto di @hugocarlton via Instagram

2) Fate una passeggiata per Marina Bay, un percorso di circa 3 km e mezzo in cui cui incapperete nel Mist Walk, un enorme vaporizzatore creato per dare refrigerio nel caldo umido della città.

marina bay singapore
Foto di @bobby.bao via Instagram

3) Una volta arrivati qui ammirate l’imponente hotel Marina Bay Sands dove si trova la famosa Inifinity Pool, all’ultimo piano, un’enorme piscina da cui ammirare il centro di Singapore. Purtroppo è accessibile solo ai clienti dell’hotel ma il bar sulla terrazza che si trova accanto a questa piscina è aperto a tutti e vi lasceranno entrare a patto di ordinare qualcosa.

infinity pool singapore
Foto di @travellushes via Instagram

4) Aspettate il tramonto per salire sulla Singapore Flyer, una delle ruote panoramiche più grandi del mondo, alta 165 metri (pensate che il London Eye ne misura 30). Il giro completo dura circa mezz’ora e se vi capita di farlo di giorno potete arrivare a scorgere isole della Malesia.

singapore flyer
Foto di@mayanktiwaari via Instagram

5) Non perdetevi una visita ai Gardens by the Bay, due enormi serre che ospitano specie di alberi e fiori provenienti da svariati tipi di zone climatiche mondiali e riescono a convivere grazie a un’efficiente sistema di climatizzazione. La Flower Dome ospita principalmente fiori, la Cloud Forest permette di vedere un’imponente cascata artificiale.

cloud forest singapore
Foto di @rwillwalker via Instagram

6) Insieme all’ingresso per i Gardens by the Bay potete acquistare anche quello per i suggestivi alberi che sembrano usciti dal film Avatar. Ogni sera viene organizzato uno spettacolo di luci e musica che colora lo skyline di Singapore. Si tratta dei Supertrees Grove.

supertrees grove singapore
Foto di @myadventureexpo via Instagram

7) Visitate il Museo dell’Arte e della Scienza che si trova davanti all’hotel Marina Bay Sands. La struttura ricorda quella di un fiore di loto e all’interno potrete vedere da vicino una macchina per volare progettata da Leonardo da Vinci come esposizioni che sono frutto della più sofisticata robotica.

artscience museum singapore
Foto di @tourist_on_the_road via Instagram

8) Non perdetevi lo spettacolo “Wonder Full Light and Water Show”, davanti al Marina Bay Sands, che si svolge ogni sera alle 20.00 e alle 21.30 (la domenica anche alle 23.00) e dove vengono proiettati filmati su una cortina d’acqua mentre musica e fuochi artificiali animano lo scenario.

spettacolo singapore
Foto di @kasumayuda via Instagram

9) Concedetevi un pomeriggio di shopping nella via piena di negozi e centri commerciali di ogni tipo: Orchard Road.

orchard road singapore
Foto di @faeriewands via Instagram

10) Visitate Padang, quartiere pieno di edifici coloniali simboli dell’antico imperialismo britannico: il Victoria Theatre, il City Hall, l’antica sede del Parlamento, la Corte Suprema, la St. Andrews Cathedral e l’Empress Place Building dove si trova il Museo della Civiltà Asiatica. A Padang troverete il Singapore Cricket Club, fondato nel 1852 e dove ancor oggi si gioca a cricket.

padang singapore
Foto di @ercelles_23 via Instagram

11) Nell’Empress Place Building visitate il Museo della Civiltà Asiatica. All’interno troverete custoditi manufatti ed opere di alto valore provenienti da tutta l’Asia (in particolare dalle regioni del Sud-est asiatico, Cina, India, Turchia e Sri Lanka). 

asian civilisation museum singapore
Foto di @aaalieza via Instagram

12) Dedicate del tempo alla vistia dello Zoo di Singapore, uno dei più belli al mondo e in cui gli animali non sono tenuti in gabbie ma in stato di semilibertà. L’ambiente naturale in cui vivono e il rispettivo clima sono stati riprodotti per assomigliare a quelli originali. Con il Night Safari potrete ammirare gli animali di notte, al chiarore della luna, a bordo di tram speciali.

zoo singapore
Foto di @lady_malin via Instagram

13) Se amate gli animali una tappa obbligata è anche l’Acquario che si trova nel complesso di Sentosa Park. Qui sono state riprodotte 10 zone del mondo per ospitare 800 specie diverse di pesci.  La principale attrazione è l’enorme vasca Open Ocean dove potete sedervi su poltrone ed ammirare gigantesche razze che nuotano in mezzo a branchi di migliaia di piccoli pesci.

acquario singapore
Foto di @rodposselt via Instagram

14) L’Isola di Sentosa è una combinazione di parco di divertimenti, attrazioni e costruzioni artificiali che si mischiano in un ambiente naturale fatto di spiagge e giungla tropicale. Le spiagge, come la Palawan Beach, sono artificiali ma se cercate un po’ di tregua dal caldo soffocante potete venire qui a mischiarvi alla gente del posto.

palawan beach singapore
Foto di @fufuxixi via Instagram

15) Visitate l’Esplanade Theatres on the Bay e assistete a uno spettacolo di opera, balletto, musica classica e altro che si svolgono ogni giorno. I prezzi vanno dai $20-30 per i posti più economici e superano i $100 per quelli migliori. Nei weekend, per chi vuole risparmiare, vegono allestiti spettacoli gratis sul palco esterno in riva al fiume.

esplanade theatre singapore
Foto di @cherryhai via Instagram

16) Il Jurong Bird Park è il luogo perfetto per gli amanti dei volatili in quanto è uno dei più grandi al mondo dedicato a questi animali. Qui troverete oltre 600 specie diverse in una superficie interamente dedicata di 200.000 metri quadrati. Troverete laghetti naturali ed artificiali e persino una zona dedicata ai volatili notturni dove vedere da vicino un’ampia gamma di gufi.

jurong bird park
Foto di @floatingaroundtheworld via Instagram

17) Se vi viene fame e volete assaggiare vere e proprie prelibatezze fate un salto al Mercato Hawker, qui troverete specialità locali come piatti esotici e originari di molti paesi asiatici. Piatti speziati, colorati e profumati che vi permetteranno di assaggiare sapori indimenticabili.

hawker market singapore
Foto di @hakonkornstad via Instagram

18) Ordinate un Singapore Sling, il famoso cocktail a base di gin con brandy di ciliegia, cointreau, benedectine, granatina, succo d’ananas, succo di limone fresco e due gocce di angostura. Questa bevanda venne inventata da Ngiam Tong Boon, un barista che lavorava all’hotel Raffles, luogo dove tutt’ora si può ordinare questo cocktail storico.

sinapore sling
Foto di @alymartone via Instagram

19) Non perdetevi i quartieri di Singapore che ospitano negozi, abitanti e un ambiente estremamente esotico. Cominciate da Chinatown, effettivamente molto pulita ed ordinata rispetto ad altri quartieri cinesi del mondo. Qui troverete negozietti di seta, stoffe variopinte, tecnologie e bancarelle di cibo orientale, e un tempio indù, il Sri Mariamman, consacrato all’omonima dea.

chinatown singapore
Foto di @moschkat via Instagram

20) Il quartiere indiano è chiamato Little India, il centro della comunità indiana di Singapore ed è uno dei quartieri più vivaci della città. il tempio Sri Veeramakaliamman è il più antico e frequentato ed è dedicato alla dea Kalì, potrete entrare e vedere da vicino i riti dedicati a questa divinità.

sri veeramakaliamman temple singapore
Foto di @travelishealing via Instagram

21) Nel cuore del quartiere arabo di Singapore troverete la Moschea del Sultano. La cupola dorata e l’estetica dell’esterno non hanno niente a che vedere con la sobrietà dell’interno dell’edificio. Se riuscite a entrare osservate il tappeto, misura ben 4 km e i lampadari appesi ricordano quelli della Grande Moschea della Mecca.

moschea del sultano singapore
Foto di @potard76 via Instagram

22) Vivete un’esperienza naturale al 100% visitando la Riserva Naturale Bukit Timah. Oltre 10 ettari fuori dal centro della città. Questa riserva è molto frequentata dagli amanti del trekking e della mountain bike, o da chi pratica la scalata o ama la natura e vuole vedere da vicino la vegetazione tipica di Singapore.

bukit timah singapore
Foto di @karenking_07 via Instagram

23) Concedetevi una serata su una delle famose terrazze di uno degli altissimi edifici della città. Andate a bere qualcosa al Loof, uno dei primi bar sul tetto di Singapore. La domenica, qui, troverete una serata underground e il locale si riempie di hipsters che ordinano un martini, il cocktail specialità della casa che viene preparata in un’infinità di versioni. 

loof singapore
Foto di @lobeholdgroup via Instagram

24) Il quartiere perfetto dove trascorrere una serata è quello di Quarke Quai dove passeggiare  la sera per strada, di locale in locale. Si trova a ridosso del fiume e vanta un’infinità di bar e di ristoranti in grado di offrire un vero e proprio tour nel mondo dei sapori.  Ristoranti, locali per il dopocena e dove troverete concerti e spettacoli dal vivo per concludere una giornata ricca di emozioni.

clarke quai singapore
Foto di @cocoymarky via Instagram

25) Il Gran Premio di Singapore è la gara di Formula 1 che si svolge ogni anno dal 2008, è stata la prima a svolgersi anche in notturna. Il circuito è stato progettato dall’architetto Hermann Tilke e si snoda lungo un percorso intorno a Marina Bay. Di solito si svolge a settembre.

singapore gran prix
Foto di @stanton_erin via Instagram

 

Vi abbiamo fatto venire voglia di visitare questa incredibile città asiatica? Non vi resta che scoprire le nostre offerte per raggiungerla:

VOGLIO ANDARCI!

footer logo
Fatto con per te