Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Il 9 novembre 1989, alle ore 19, diecimila tedeschi dell’Est si riversavano sulle strade e attraversavano il Muro che li aveva tenuti divisi dai loro fratelli dell’Ovest per 28 anni. Era un momento storico: la definitiva apertura dei posti di blocco e la caduta del Muro di Berlino. Da quella data, simbolo della nascita dell’Europa moderna e dell’inutilità delle barriere tra i popoli, sono passati 25 anni de la capitale tedesca si prepara a celebrare l’evento in grande stile. Una tre giorni di grandi eventi, mostre d’arte open air e concerti di musica classica, dal 7 al 9 novembre, che vedrà Berlino temporaneamente divisa da otto mila palloni illuminati che seguiranno il percorso che una volta tracciava il confine tra Berlino Ovest e Berlino Est, con una spettacolare conclusione proprio alle 19 del giorno della Caduta. Quale momento migliore quindi per visitare la poliedrica e vivacissima capitale tedesca? Per districarvi tra i tanti appuntamenti, ecco uno sguardo alle cose più interessanti da fare.

muro berlino 25 anni

Gli eventi

Dal 7 novembre sarà possibile osservare la Lichtgrenze, il percorso fatto di palloni illuminati che ripercorre i 15 km del Muro, e fermarsi ad approfondire la storia consultando una delle 100 stazioni interattive e informative presenti lungo tutto il tracciato che raccontano le Wall Stories, ovvero episodi storici legati a quello specifico luogo nei 28 anni di separazione della Germania.

Durante i giorni di celebrazione verranno inoltre organizzati tour guidati e lungo la cortina luminosa sarà proiettato il film “Wall segments”, realizzato con immagini storiche risalenti ai giorni della costruzione del muro.

caduta muro berlino

Sabato 8 novembre alle 17 e alle 21 la European Union Youth Orchestra eseguirà dei mini concerti a Mauerpark, East Side Gallery e Checkpoint Charlie.

Il 9 novembre alle ore 19, per il gran finale, gli ottomila palloni ad elio che dividono la città verranno rilasciati nel cielo, avvolgendo la città di Berlino in una evocativa coltre luminosa. Questo spettacolare evento verrà accompagnato dalle note de l’Inno alla gioia di Beethoven eseguite dall’orchestra Staatskapelle di Berlino, diretta da Daniel Barenboim.

Se vi è venuta voglia di visitare la città tedesca in questi giorni di grande importanza storica, date un’occhiata alla nostra pagina di voli per Berlino.

 

footer logo
Fatto con per te