Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

La terza città più grande della Thailandia, Chang Mai o “la Rosa del Nord”, è una località imperdibile se viaggiate nel nord del paese. Per lungo tempo isolata dal resto del Paese perché facente parte del Regno di Lanna, resta ancora una importante capitale culturale.

Riconosciuta in tutto il paese per il suo artigianato, la gastronomia e la ricchezza etnica, e con in più dalla sua un clima piacevole e un ricco patrimonio storico, Chiang Mai è sicuramente una delle nostre mete preferite del Sud-Est asiatico.

Se anche voi volete scoprire le meraviglie che offre Chiang Mai, seguite i nostri consigli e suggerimenti per un soggiorno indimenticabile!

Vista di Chiang Mai
Fonte: Flickr (by torbus)

Quando andare a Chiang Mai?

Chiang Mai ha un clima montano con inverni freddi ed estati torride, molto diverso da quello di Bangkok. L’inverno è la stagione preferita dalla maggior parte dei turisti, ed è di conseguenza quella in cui i prezzi degli alloggi si alzano. L’estate è invece meno popolare tra i visitatori, dato che i monsoni potrebbero rendere la vita impossibile ai turisti.

Se volete visitarla con un clima mite e partecipare ad alcuni eventi tradizionali, il mese migliore è novembre, durante Loy Khratong (la Festa delle Luci) oppure aprile per Songkran (il Capodanno thailandese).

Yi Peng Chiang Mai
Fonte: Flickr (by Taylor Shieh)

Cosa vedere a Chiang Mai?

Storia, cultura, avventura, momenti di relax… Chiang Mai è una destinazione che si adatta a tutti i tipi di viaggio. Il modo migliore per godersi la città è sicuramente passeggiando per le sue strade e lasciandosi incantare dai suoi edifici e strade.

Chiang Mai
Fonte: Flickr (by Ashit Desai)

Da non perdere:

  • I templi: Chiang Mai ha trenta templi. I più importanti sono probabilmente il Wat Phra Singh, il Wat Chiang Man e il Wat Chedi Luang. Al di fuori della città, non perdete il tempio Doi Suthep, arroccato sull’omonimo monte.
  • Mercati: se il mercato della domenica è il più famoso di tutti, Chiang Mai è sede di molti altri mercati interessanti come ad esempio il mercato dei fiori, il mercato Warorot, il mercato Sabato o il bazar notturno.
  • Massaggi: la tradizione del massaggio in Thailandia è ben nota a tutti. Tuttavia Chiang Mai e il nord in generale, vantano uno stile particolare di massaggio chiamato Nuad Bo-Rarn. Vi consigliamo di provare il massaggio thailandese durante la vostra visita a Chiang Mai e magari fare un corso per diventare massaggiatori per un giorno!
  • Escursioni: composto da montagne e foreste, il nord della Thailandia è una zona ideale per escursioni a piedi. Non perdetevi per esempio il Doi Inthanon National Park o il Chiang Dao.
Chiang Mai Sunday Market
Fonte: Flickr (by Filipe Fortes)

Chiang Mai è anche una buona destinazione per assistere ad un incontro di boxe thailandese (Muay Thai), per visitare un centro asiatico di cura degli elefanti o per praticare yoga!

Dove alloggiare?

Per godere appieno delle principali attrazioni di Chiang Mai, vi consigliamo di cercare un alloggio vicino alla Città Vecchia. Molti alberghi e ostelli sono a tutti gli effetti all’interno delle mura del fossato e intorno alla città vecchia.

Chiang Mai Moat
Fonte: Flickr (by ol’pete)

I nostri consigli:

  • Budget limitato: Aoi Garden, Singkarat 4.
  • Budget medio: Vieng Mantra, 9 Rajdamneon Road, Soi 1.
  • Gros elevato: U Chiang Mai, Thonon Rachadamnoen Alley.

Un’alternativa consiste nel soggiornare nell’area di Nimmanhaemin, ben connessa al centro e meno turistica o lungo il fiume Ping, più vicino alla zona in cui si scatena un’imperdibile vita notturna.

Cosa mangiare?

La regione del Regno di Lanna è famosa per la sua cucina gustosa e fresca che ha ricevuto influenze dal Laos e dalla Birmania. Il riso viene consumato nella sua versione “appiccicosa”, servito in graziose ciotole di vimini. Come ovunque in Thailandia, le spezie, tra cui il curry, sono molto presenti, ma i piatti sono generalmente meno piccanti rispetto al sud del paese.

Khao Soi Chiang Mai
Fonte: Flickr (by Alpha)

I piatti più tipici del nord della Tailandia sono:

  • Khao Soi: zuppa di spaghetti condita con noce di cocco e decorata con tagliatelle croccanti;
  • Sai Oea: una profumata salsiccia galangal, con coriandolo e citronella;
  • Larb Kua: piccante insalata di carne tritata;
  • Gaeng Hang Lay: un curry con tamarindo dalla Birmania.

Ovviamente a Chiang Mai potrete trovare i piatti classici della cucina tailandese, compreso il Pad Thai (tagliatelle fritte), il Som Tam (insalata di papaya), il curry verde o la zuppa Tom Yum. Il cibo di strada è anche una delle particolarità della città! Potrete anche iscrivervi a un corso di cucina in una delle tante scuole per scoprire i segreti della tradizione culinaria Lanna.

Street food Chiang Mai
Fonte: Flickr (by su-lin)

Se siamo riusciti a convincervi a visitare questa magnifica destinazione non perdete le offerte per volare a Chang Mai!

footer logo
Fatto con per te