Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

I viaggi sono un soggetto amplio ed appassionante. Sarà per questo che la settima arte ne ha fatto dei veri capolavori. Vi presentiamo una lista dei migliori 10 film sui viaggi di tutti i tempi.

1. Into the Wild

Into the wild
Foto di hi_loser su Flickr

Christopher Johnson McCandless, un giovane americano appena laureato, con un futuro molto promettente, decide di abbandonare la sua comoda vita e di partire per un viaggio che dia un senso alla sua vita. Scopre così l’Arizona, le cominità hippie della California, il Grand Canyon, i campi di grano di Dakota e Colorado, fino ad arrivare alla sua ultima meta, l’Alaska.

Basato sul romanzo di Jon Krakauer fa riflettere sulla società moderna, la solitudine e la felicità. È un dei più bei film di viaggio mai realizzati.

“Piuttosto che amore, soldi, fede, fama, piuttosto che la giustizia …… datemi la verità”

Direttore: Sean Penn
Attori: Emile Hirsch, Marcia Gay Harden, William Hurt, Jena Malone
Anno: 2007

2. Il signore degli anelli

Il signore degli anelli

Trilogia da vedere e rivedere e che probabilmente tutti conoscono. Racconta la storia di Frodo, che eredita un anello speciale, che permetterebbe a Sauron, il Signore delle Tenebre, di governare la Terra. Frodo accompagnato dai suoi fedeli amici e dalla compagnia dell’anello, affronta un viaggio nel mondo fantastico  descritto nel romanzo di J.R.R. Tolkien.

“ Il mio tesoro… “

Regista: Peter Jackson
Attori: Elijah Wood, Sean Astin, Ian McKellen, Viggo Peter Mortensen, Orlando Bloom
Anni: 2001/2002/2003

3. Thelma e Louise

Thelma e LuoiseDue amiche, Thelma e Louise, decidono di andar via un weekend per scappare dalla monotonia delle loro vite. Partono a bordo della vecchia Ford Thunderbird verde di Louise, senza dir nulla ai loro rispettivi mariti. Un vero film on the road, Thelma e Louise è la storia di un’amicizia in cerca di libertà.

“Louise, non fermiamoci” “Cosa?” “Non fermiamoci” “Che vuoi dire Thelma, non capisco” “Coraggio…” Sei sicura?” “Si…”.

Regista: Ridley Scott
Attori: Susan Sarandon, Geena Davis, Harvey Keitel
Anno: 1991

4. Apocalypse Now

Apocaypse Now

Durante la Guerra del Vietnam, il generale Corman affida una missione segreta al giovane capitano Willard: trovare il colonnello Kurtz al di là della frontiera cambogiana e ucciderlo.

Willard deve risalire il fiume e affrontare i pericoli della giungla. Kurtz, un tempo considerato un ufficiale modello, sembra sia impazzito e comanda una truppa nella foresta neutrale della Cambogia.  Palma d’oro al Festival di Cannes 1979, è un viaggio incredibile che fa riflettere sulla natura umana.

“Il napalm, lo senti? Non c’è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l’odore del napalm al mattino.”

Regista: Francis Ford Coppola
Attori: Martin Sheen, Marlon Brando
Anno: 1979

5. Il pianeta delle scimmie

Il pianeta delle scimmiePerso nello spazio-tempo la nave spaziale Icaro, precipita su un misterioso pianeta nel 3978.  Gli astronauti George Taylor, John Landon e Thomas Dodge scoprono che il pianeta è dominato da una razza di scimmie molto evoluta, mentre gli umani sono trattati come animali.

Voi uomini l’avete distrutta [la Terra], maledetti, maledetti per l’eternità, tutti!

Regista: Franklin J. Schaffner
Attori: Charlton Heston, Roddy McDowall, Kim Hunter, Linda Harrison
Anno: 1968

6. Easy Rider

Easy rider

Due giovani motociclisti, Billy e Wyatt, dopo aver trasportato un carico di droga dal  Messico agli Sati Uniti, decidono di partire in cerca di libertà viaggiando dalla Calafornia fino alla Luisiana. Fu l’emblema della generazione hippie dell’epoca. Bellissimi la fotografia e i paesaggi, soprattutti quelli delle zone desertiche della California.

“Parlano, parlano di liberta’. Ma quando vedono un individuo veramente libero, allora ne hanno paura. “

Regista: Dennis Hopper
Attori: Peter Fonda, Dennis Hopper, Jack Nicholson
Anno: 1969

7. I diari della motocicletta

I diari della motocicletta
Foto di Brionybcn su Flickr

Questo film è basato sui diari di viaggio Latinoamerica del giovane Ernesto Guevara, che diventerà il leggendario Che. Nel 1952, due amici studenti di medicina, partono alla scoperta dell’America Latina, su una vecchia moto Norton 500, soprannominata “la Poderosa”. Il viaggio che era iniziato come un’avventura divertente, si trasforma in un duro incontro con la povertà ed i problemi sociali delle popolazioni visitate.

“Lascia che il mondo ti cambi … e potrai cambiare il mondo”

Regista: Walter Salles
Attori: Gael García Bernal, Rodrigo De la Serna
Anno: 2004

8. Indiana Jones

Indiana jonesNegli anni 30, un professore di archeologia, Henry Walton Jones Jr, chiamato “Indiana“, percorre il mondo in cerca di tesori leggendari per passione. I fan di questi film ricorderanno le linee rosse sulle mappe che segnalavano gli spostamenti del più grande avventuriero di tutti i tempi.

Serpenti, dovevano essere i serpenti! Odio i serpenti!”

Regista: Steven Spielberg
Attori: Harrison Ford
Anni: 1981/1984/1989/2008

9. Ritorno al futuro

Ritorno al futuro

Altra trilogia leggendaria, che ha per protagonisti Marty Mac Fly e il professore Emmett “Doc”, che è uno scenziato che inventa una macchina per viaggiare nel tempo. Marty inizierà così un’avventura incredibile tra passato e futuro….

“Nesuno, nessuno mi chiama fifone! ”

Regista: Robert Lee Zemeckis
Attori: Michael J. Fox, Christopher Allen Lloyd, Lea Thompson, Crispin Glover
Anni: 1985/1989/1990

10. La città incantata

La città incantata

Chihiro è una bambina giapponese di 10 anni che trasloca con i suoi genitori in una nuova casa, dove scopre un lungo tunnel che porta ad una città fantasma in cui i genitori si trasformano in maiali. Si trova a stare da sola in un mondo popolato da mostri e spiriti. Per salvare i suoi genitori, la bambina dovrà affrontare la strega Yubaba. Questo viaggio fantastico ha vinto l’Oscar come miglior film di animazione.

Regista: Hayao Miyazaki
Anno: 2001

E secondo voi quali sono i migliori film sui viaggi?

4 responses to “I 10 migliori film sui viaggi

  1. Rimanendo sul cinema italiano non posso che citare Gabriele Salvatores…a partire da Mediterraneo, fino ad arrivare a Io non ho paura. I suoi film possono non piacere, ma credo sia indiscutibile la bellezza dei luoghi scelti e la sua capacità di presentarli al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te