Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   1 minuti di lettura

Il programma Erasmus esiste già da molti anni, ma negli ultimi tempi sembra essere diventato un vero e proprio “must” per la maggior parte degli studenti universitari di tutta Europa, che per vivere questa esperienza unica sono pronti a partire alla volta di un altro Paese e studiare in una delle tante città del nostro continente.

Studente Erasmus in partenzaQuando questi studenti si trovano all’estero, approfittano per viaggiare e andare a vedere posti nuovi, ma, certamente, non hanno a disposizione grandi disponibilità economiche per farlo e per questo sono alla costante ricerca di offerte e pacchetti di viaggio scontati.

Per questo motivo, se devono prendere un aereo per raggiungere una determinata destinazione, le compagnie da loro maggiormente usate sono certamente quelle low cost come easyJet e Ryanair, che però non sempre dispongono dei collegamenti con tutte le città universitarie in cui si trovano gli studenti erasmus… a chi rivolgersi allora?

Normalmente, quando viene a mancare l’aiuto dei voli economici, uno studente erasmus cerca l’alternativa nei treni o nelle macchine a noleggio… ma non in tutti i Paesi risultano essere queste le alternative “a basso costo”.

Cosciente di tutti questi piccoli ostacoli, la compagnia aerea spagnola Iberia ha deciso di dedicare un programma speciale agli studenti Erasmus di tutta Europa, offrendo loro tariffe speciali e flessibili.

Con l’Erasmus Boarding Pass, infatti, gli studenti possono godere di sconti speciali sui biglietti, migliori tariffe per quanto riguarda la franchigia del bagaglio e maggiore flessibilità in quanto a date.

L’iniziativa, resa possibile dalla collaborazione tra la compagnia e l’associazione Universia, coinvolge tutti i voli Iberia in partenza dalle città spagnole e da tutti gli aeroporti in cui opera questo vettore.

footer logo
Fatto con per te