Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Qualche mese fa, sul sito di viaggi della CNN è stata pubblicata una scherzosa ricerca che eleggerebbe i “migliori” turisti del mondo, quelli che si fanno notare quando viaggiano all’estero per alcune loro caratteristiche memorabili. Ecco qui la classifica delle dieci nazionalità vincenti. Vietato offendersi: l’articolo non ha nessun fondamento scientifico, è solo una celebrazione dell’incredibile varietà del genere “homus turisticus”!

10. Canadesi

turista canadese
foto di lucian savlus su flickr

Quando escono dal loro amato paese, sembrano voler dichiarare inequivocabilmente a tutto il mondo: siamo canadesi, non americani! Sono così patriottici da infilare la loro bandiera ovunque: vestiti, zaini, valigie….la loro incrollabile educazione è proverbiale e se vi serve un argomento di conversazione, scegliete l’hockey sul ghiaccio.

9.Inglesi

turista inglese
foto di mrTGT su flickr

Tratto distintivo: visto che in patria il sole non è così comune, in vacanza tendono decisamente ad abusarne. Dal secondo giorno di permanenza nelle località vacanziere il  colorito del turista inglese tenderà a passare dal rosso al violaceo per poi stabilizzarsi sul paonazzo. Non necessariamente è sempre colpa della tintarella, spesso anche l’alcool ha un ruolo importante!

8. Cinesi

TURISTI CINESI
foto di fortes su flickr

Non li vedrete quasi mai da soli, si muovono infatti solitamente in gigantesche comitive con guida munita di ombrello e megafono. Sono molto bendisposti a provare cibi ed esperienze nuove, anche se spesso fanno fatica a farsi capire. Forse perchè hanno iniziato da poco a viaggiare, a volte sembrano non avere troppo chiare le regole del galateo…

7. Australiani

turista australiano
foto di BrandontheMandon

L’infradito regna sovrano! Anche con 5 gradi, l’abbigliamento da spiaggia viene sfoggiato con sicurezza. Spesso gli australiani tendono a stare tra di loro e a parlare con uno slang difficilmente comprensibile al resto del mondo, ma potete facilmente entrare in contatto con loro offrendogli una birra (Foster’s preferibilmente!).

6. Italiani

turista italiana
foto di flavio su flickr

Eh sì, siamo proprio il popolo più “fescion”! Quante volte vi è capitato mentre siete in  giro per il mondo di guardarvi intorno e riconoscere al primo sguardo i vostri connazionali? Occhiale da sole (anche di notte!), borsa firmata, abbinamenti di colori impeccabili…forse spesso ci facciamo notare per l’apparenza un po’ snob, ma abbiamo dalla nostra la simpatia e il carattere aperto.

5. Giapponesi

turiste giapponesi
foto di di madaboutasia su flickr

Una volta il luogo comune erano le fotografie scattate a qualsiasi cosa e con pose ed espressioni bizzarre (sopra ogni altra: la mano a forma di “v di vittoria”!), oggi forse saltano più all’occhio le mascherine chirurgiche. La loro finezza e quel tratto di presunta ingenuità li rende purtroppo piuttosto vulnerabili agli occhi di chi vuole approfittare dei troppo fiduciosi turisti (vedi caffè pagati a peso d’oro!).

4. Svedesi

turista svedese
foto di david shankbone

Belli, alti, gentili, col sorriso sulle labba. Gli svedesi sembrano proprio il ritratto del relax in vacanza. Non vanno confusi con i norvegesi (simili all’apparenza ma più tristi) o con i danesi (ancora più alti e ancora più depressi). Unico difetto? A volte troppa perfezione può suscitare invidia…sono sempre quelli che stanno meglio in costume da bagno!

3. Americani

turisti americani
foto di Ed Yourdon su flickr

Abbigliamento poco curato che ricorda quello dei golfisti della domenica, gli americani sembrano oggi voler far dimenticare lo stereotipo di popolo troppo “americanocentrico” e un po’ sempliciotto…ci riescono piuttosto bene, quando non cominciano a sostenere in pubblico di aver inventato loro la pizza!

2. Tedeschi

turisti tedeschi
foto di sporthotel achental su flickr

Amano alla follia la vita all’aria aperta e lo sport e sono famosi perchè si tuffano con nonchalance nelle acque gelide di mari, laghi e torrenti anche a temperature considerate polari dagli autoctoni. Sono molto curiosi e rispettosi delle altre culture.

1.Cileni

turista cilena
foto di JavierPsilocybin

Con un forte spirito di adattamento, curiosi e attivi, i cileni sarebbero i turisti perfetti. In realtà, questo giudizio si basa solo sull’esperienza dell’autore dell’articolo che una volta, durante un viaggio in Tibet, incontrò una donna cilena che lo colpì particolarmente: nonostante avesse alle spalle un anno di viaggio, non si lamentò nemmeno una volta di nulla. In compenso, viaggiava con un europeo che non perdeva occasione per criticare tutto. I cileni potrebbero quindi risultare un po’ troppo accomodanti: quella donna avrebbe dovuto abbandonare da tempo il suo partner! Preferibilmente in un fosso, precisa l’autore.

Cosa ne pensate di queste descrizioni? Raccontateci i vostri incontri ravvicinati con i turisti di altre nazionalità!

footer logo
Fatto con per te