Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Sappiamo già che uno dei modi migliori per scoprire una destinazione è quello di viverla come fanno gli abitanti locali. Per questo, quando viaggiate, cercate di dimenticarvi del treno, dell’auto o perfino della bicicletta e provate qualcosa di molto più avventuroso. Perchè in alcuni paesi troverete un’ampia gamma di mezzi di trasporto che vi permetteranno di immergervi nell’autentico stile di vita della zona e allo stesso tempo di muovervi (più o meno comodamente) da un luogo all’altro.

Ecco alcuni dei mezzi più strani, originali, poco comuni del mondo, che non hanno nulla a che fare con quelli che siete abituati a vedere quotidianamente. Fate attenzione, perchè alcuni di questi “trabiccoli” sono piuttosto pericolosi…

Tuk-tuk

Tuk-tuk
Foto de Reb M.K. en Flickr

Il tuk-tuk è probabilmente uno dei mezzi di trasporto più peculiari. In paesi come Thailandia, India, Nepal, Cambogia, Pakistan Indonesia la gente si sposta comunemente usando questa specie di furgoncino. Ne esistono di vari tipi e molti sono autentici miracoli di ingegneria, essendo in grado di sopportare pesi incredibili e un numero esagerato di passeggeri solo poggiando su 3 ruote. Senza dubbio, montare a bordo è una vera odissea!

Rickshaws

Rickshaws
Foto de Marji Lang en Flickr

I rickshaw sono delle specie di biciclette-taxi, originarie dell’Asia, dove un tempo venivano utilizzate per trasportare persone importanti; oggi sono diventati piuttosto turistici e il loro utilizzo si estende in tutto il mondo. A Bangkok, per esempio, i rickshaws compiono dei veri miracoli per destreggiarsi nel caos del traffico e per non ribaltarsi. E’ proprio questo senso di adrenalina quello che vi accompagnerà nei vostri viaggi su questo mezzo di trasporto poco convenzionale…

Taxi – asino

Biurro-taxi. Foto de Miisha en Flickr

Il “burrotaxi” è un mezzo di trasporto che si utilizza specialmente a Mijas, Malaga, per attraversare la città su un asino. Nacque al principio degli anni ’60, quando alcuni lavoratori che tornavano a casa in asino vennero accolti con entusiasmo dai turisti che si misero a scattare foto e chiesero di poter salire anch’essi sull’animale. Quasi sempre, le mancie elargite dai visitatori superavano i salari degli operai, il che diede origine a un nuovo lavoro. Oggi, i  “Burros-taxis” sono una delle principali attrazioni turistiche della città. In fin dei conti, gli asini sono animali tranquilli, parsimoniosi e ubbidienti.

Water-taxis

Water taxis
Foto de joierr en Flickr

E’ un’idea abbastanza semplice: trasformare un’imbarcazione per il trasporto di passeggeri in un taxi acquatico. Per esempio, nell’isola di Vancouver, a Sidney, a Chicago o a Venezia tra le altre, il trasporto su acqua è tanto importante come quello su strada.

Tram al contrario

tranvia al reves
Foto de psychoMUELL en Flickr

In Germania non credono sia sufficiente avere a disposizione un tram normale: lo preferiscono al contrario. Nella città di Wuppertal potete infatti salire sul Schwebebahn, un mezzo di trasporto speciale che permette di osservare il paesaggio senza l’interruzione delle strade. E’ possibile che la sensazione di “sospensione” non piaccia a tutti, ma è sicuramente un’esperienza più vicina a un parco dei divertimenti che ad una normale gita turistica…e questo la rende unica!

Cammello

camello. Foto de pinterest

Non è strano incrociare un cammello in Africa o in Medio Oriente. Ma quello che continua a farci effetto è che questi buffi animali condividano la strada con autobus, tuk-tuk, automobili e moto. Pensate al lato positivo: anche gli ingorghi potrebbero diventare più divertenti o, almeno, originali!

Zattera di bambú

Barca de bambu
Foto de Juanma Infante en Flickr

In Thailandia sono uno dei trasporti più tipici se volete scoprire la natura allo stato puro. Costruite con canne di bambù unite con forza, attraversano fiumi immensi permettendo di osservare panorami spettacolari. Se avete paura di bagnarvi, non vi preoccupate, non succederà perchè il bambù non lascia passare l’acqua. Al massimo, vi arriverà qualche schizzo, che racconterete come un aneddoto in più del vostro viaggio…

Bue

buey

Se volete provare come ci si muove a bordo di un taxi trainato dai buoi, dovrete viaggiare fino alle Isole Seychelles. Sull’isola Digue troverete questi maestosi animali che vi trasporteranno lungo le coste e nei boschi tropicali, con la parsimonia che li caratterizza. Potrebbe essere una forma alternativa di conoscere l’isola da un altro punto di vista…

Beer Bike

Beer Bike
Foto de überkenny en Flickr

Un nuovo modo di intendere il concetto di sport, ecologia e piacere gastronomico mentre ci si gode il paesaggio urbano di una bella città. Il beer bike è un carretto che può trasportare circa 19 persone; un’idea per esplorare con gli amici una città europea…

Coco Taxi

Coco Taxi
Foto de Snaxx en Flickr

Se state pensando a Cuba come vostra prossima destinazione, non dimenticate di salire a bordo di un cocco taxi, un mezzo di trasporto molto utilizzato a La Havana. Queste piccole automobiline si chiamano cocchi perchè hanno proprio la stessa forma del frutto e all’inizio potrebbero sembrare piuttosto inutili, ma in realtà vanno piuttosto veloci. Il costo dipende dal tragitto e non dal numero di persone, perciò è meglio chiedere in anticipo.

Elefante

elefante
Foto de Samovar Group en Flickr

E’ l’animale nazionale della Thailandia e su di lui ci sono un gran numero di leggende e racconti. In zone come quella di Phuket le escursioni in elefante sono molto popolari: due o tre persone montano su un sedile doppio di legno e partono alla scoperta dei paesaggi naturali più spettacolari della zona.

E a voi è capittao di utilizzare qualche mezzo di trasporto curioso durante i vostri viaggi? Raccontatecelo! 

  • marta

    TUk-TUk viaggi è stupefacente

    Viaggio India

footer logo
Fatto con per te