Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Per lavoro, per amore, per esplorare il mondo, per scappare lontano…Ognuno si sposta per motivi diversi, ma quello che accomuna tutti i viaggiatori che utilizzano l’aereo come principale mezzo di trasporto è il tempo passato negli aeroporti. Strutture che negli anni si sono evolute e sviluppate fino a diventare, in alcuni casi, vere e proprie cittadelle dove trovare praticamente qualsiasi tipo di servizio. Quali sono i preferiti dei clienti eDreams? Quali si distinguono per la migliore offerta di negozi e ristoranti o per le sale d’attesa più comode? E siccome non sono tutte rose e fiori, dobbiamo parlare anche dei peggiori…

Lo studio sui migliori aeroporti del 2012 svela proprio quali sono i migliori e peggiori aeroporti del mondo secondo le recensioni dei clienti eDreams. Ecco le conclusioni più interessanti.

migliori aeroporti 2012 eDreams

aeroporto bangkokNon è un caso che nel 2012 sia stato l’edificio più fotografato dagli utenti di Instagram, perchè l’aeroporto di Bangkok (BKK), o Suvarnabhumi, è anche il più amato dai nostri clienti. Enorme e accogliente, l’hub di Thai Airways rappresenta la porta d’ingresso per moltissimi turisti alle magnifiche attrazioni della Thailandia, una delle destinazioni turistiche più in espansione del mondo. Restando in Oriente, altri due aeroporti si classificano primi nella categoria dei bar e ristoranti e delle sale d’attesa.

Si tratta rispettivamente del Changi Airport di Singapore (SIN) e del Narita di Tokyo (NRT). Quest’ultimo, con le sue poltrone massaggianti, docce e sale relax, è un vero toccasana per viaggiatori stressati.

Gli amanti dello shopping non dovranno invece fare troppi chilometri, perchè troveranno varietà e qualità di negozi (90 tra boutique di moda, store di elettronica e duty-free) al Lufthavn – Kastrup (CPH), lo scalo di Copenhagen.

aeroporto dakar

Se prendete spesso l’aereo, saprete purtroppo che gli imprevisti sono all’ordine del giorno e che prima o poi capita di restare bloccati qualche ora in aeroporto…Un incubo? Se vi trovate al Léopold Sédar Senghor di Dakar probabilmente sì, visto che il personale non parla inglese, gli spazi sono piccoli e i servizi quasi inesistenti.

x

Ma anche senza arrivare fino in Senegal, due scali di casa nostra sono tra i meno amati: il Peretola di Firenze e quello di Fiumincino. A proposito dello scalo laziale, potete guardare l’annuncio che il programma Buongiorno Regione Lazio ha dato della notizia e dello studio di eDreams.

x

Cosa ne pensate dei risultati dello studio? Avete viaggiato in uno o più di questi aeroporti? Raccontateci le vostre esperienze! E se vi interessa approfondire il tema, potete dare un’occhiata anche a quali sono stati i migliori aeroporti del 2011.

footer logo
Fatto con per te