Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

Eccoci di nuovo a parlare di vacanze…perchè quando la temperatura si alza e le giornate si allungano, la mente si trova inevitabilmente a fantasticare sempre di più di viaggi. Noi, personalmente, abbiamo già stilato la nostra lista dei desideri e voremmo condividere con voi alcune destinazioni che hanno particolarmente attratto la nostra attenzione. Ognuna di esse è perfetta da visitare d’estate e possiede un mix unico di sole, natura e cultura. Buona esplorazione!

1. Capo Verde, Africa

capo verde estate 2014

Ancora piuttosto incontaminato, l’arcipelago di Capo Verde è sempre stato un crocevia di culture diverse; qui infatti gli abitanti hanno origini africane, portoghesi, mediterranee e latinoamericane che si mescolano tra loro creando un mosaico affascinante fatto di contrasti, così come ricco di contrasti è l’ambiente naturale delle isole: dall’entroterra arido e lunare alle colline ricoperte di vegetazione lussureggiante fino alle spiagge selvagge e assolate bagnate da un mare che invita alle immersioni. Un giusto mix tra natura incontaminata, vita notturna e sport acquatici (grazie al vento e alle onde).

Quando andare: tutto l’anno; la nostra estate coicncide con la stagione umida, ma le precipitazioni qui non durano quasi mai più di un giorno e sono praticamente assenti sulle isole di Sal, Boavista e Maio.

2. Bosnia

sarajevo estate 2014
Sarajevo, ponte sul fiume Miljacka

Sarajevo, la città che ha subito 3 guerre devastanti e che è rinata sotto la protezione di 6 diverse bandiere nazionali, è fortunatamente riuscita a mantenere intatto gran parte del suo carattere. Edifici dell’epoca imperiale convivono accanto ai minareti che punteggiano lo skyline, l’aria è piacevolmente profumata di caffè e spezie mentre mercanti di tappeti e commercianti d’argento contrattano per le strade acciottolate. Un mix vivace e malinconico allo stesso tempo, che contribuisce a stregare i visitatori con un’atmosfera magica, l’atmosfera di Sarajevo. La città è inoltre oggi una delle capitali più sicure del mondo e le sue strade sono piene di locali e turisti, pronti a scoprire i suoi vecchi quartieri (mahalas) e gli splendidi dintorni, camminando per i sentieri delle Alpi Dinariche.

Quando andare: da aprile ad ottobre, poi il freddo diventa intenso.

3. Scozia, Regno Unito

scozia estate 2014

Gli spettacolari panorami delle Highlands trasportano i visitatori in un mondo fiabesco, tra vaste lande solitarie, aspre colline e cieli turbolenti che vi faranno pensare di stare dentro a una puntata di Game of Thrones. Aggiungete a questa atmosfera surreale città splendide e piene di vita e cultura, come Edimburgo, e manifestazioni sportive (quest’estate a Glasgow avranno luogo i XX Giochi del Commonwealth, dal 23 luglio al 3 agosto 2014). Da non perdere una passeggiata lungo il nuovo percorso che inizia appena fuori Edimburgo e prosegue per più 45 miglia lungo la tortuosa costa passando per Dunbar.

Quando andare: giugno e settembre sono le migliori opzioni per godere di un clima piacevole e meno folla. Se vi è venuta voglia di partire, date un’occhiata alle nostre offerte voli per Edimburgo.

4. Galizia, Spagna

cies-isole-vigo

Selvaggia e fiera, la Galizia assomiglia quasi più ad una propaggine meridionale dell’Irlanda che ad un territorio della “caliente” Spagna; l’oceano ha formato il carattere dei suoi abitanti e si infrange con forza su spiagge meravigliose, mentre l’entroterra verde e poco urbanizzato regala ottime possibilità di passeggiare in zone rurali, per esempio sull’ultimo tratto del Cammino di Santiago che arriva fino all’omonima città. A Coruña invece, il capoluogo, potrete assistere a feste locali e provare la deliziosa gastronomia, solo ad un passo da gelide quanto affascinanti calette tutte da esplorare. E se vi resta tempo, è d’obbligo una tappa alle spettacolari Isole Ciés, parte di un Parco Naturale a largo di Vigo, dove è presente anche  un campeggio.

Quando andare: i mesi tra giugno ed agosto sono i più caldi e secchi, quindi i migliori per i viaggiatori.

5. Fraser Island, Australia

fraser island estate 2014

Un’isola relativamente piccola, paragonata all’immensità del continente australiano, ma che racchiude in uno spazio limitato un gran numero di meraviglie naturali: 25 specie di mammiferi, 350 di uccelli e 865 tipi di piante differenti, a cui aggiungere centinaia di laghi e chilometri e chilometri di spiagge incontaminate. Un vero e proprio paradiso, riconosciuto Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO nel 1992 e amato dai turisti, che qui accorrono numerosi visitando il Queensland. Probabilmente non sarete soli nella maggiore isola di sabbia del mondo, ma vi garantiamo che lo splendore dell’ambiente vi farà dimenticare qualsiasi altra cosa.

Quando andare: tutto l’anno grazie al clima subtropicale. In luglio e agosto (inverno) le temperature si aggirano tra i 15 e i 22 gradi.

6. Iran

iran estate 2014
La moschea Sheikh Lotfollah a Esfahan, Iran

Non una meta estiva da tintarella e divertimento spensierato, ma se amate la cultura e la storia, l’Iran vi regalerà emozioni uniche. Tra antiche città, maestose moschee e imperdibili musei, questa incredibile Nazione si apre a chi abbia voglia e tempo di conoscerla non superficialmente; tra le sue meraviglie, assolutamente imperdibili Persepolis, Esfahan, Tehran e Shiraz. E se vi stufate delle esplorazioni culturali, potete sempre dedicarvi al trekking sui bellissimi monti Zagros e nella valle di Bavanat.

Quando andare: giugno  esettembre sono preferibili a luglio e agosto.

7. Islanda

islanda estate 2014

Da qualche anno a questa parte, l’Islanda è giustamente diventata una destinazione molto popolare tra i turisti europei e di tutto il mondo, perchè associata a un universo magico, letteralmente “congelato” in una dimensione lontana da tutto il resto. Una popolarità dovuta soprattutto alle sue bellezze naturali, fatte di ghiacciai, sorgenti termali, vulcani, geyser e alte vette e ai villaggi affascinanti e accoglienti nonostante il clima rigido. E’ grazie a  tutte queste attrattive che durante l’estate il Paese è piuttosto affollato, ma questa è ovviamente anche la stagione migliore per visitarlo. Il nostro consiglio è quello di affittare un auto ed esplorare, ad una ad una, le location lungo la spettacolare “Route 1″, una strada ad anello che percorre l’isola in forma circolare.

Quando andare: luglio e agosto; anche settembre è un buon momento, perchè i prezzi si abbassano fino alla metà e la maggior parte del territorio è ancora visitabile.

8. Maremma, Italia

maremma estate 2014
Vista del borgo maremmano di Sorano

La Maremma è l’ultima frontiera della Toscana, una zona tranquilla di costa frastagliata sul Mar Tirreno che si estende fino all’Alto Lazio. Il suo nome sta ad indicare una zona bassa e paludosa vicino al mare, contraddistinta da piane di fiumi; ma se una volta questo era un ambiente malsano e da bonificare, oggi la regione è una meta turistica incantevole e ricchissima di cose da fare e da vedere. Dal promontorio di Punta Ala ai monti dell’Uccellina, dalla splendida Isola del Giglio e l’Argentario alla laguna di Orbetello, passando per spiagge selvaggie e isolate e colline dove sono appollaiati agriturismi pronti a fare innamorare gli ospiti con  la loro atmosfera rustica e semplice.

Quando andare: settembre è un mese splendido per apprezzare i colori e la luce della campagna e per godere di spiagge più tranquille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te