Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   1 minuti di lettura

Prendete il 7 e l’8 dicembre, pensate a Milano e mettete insieme Sant’Ambrogio e l’Immacolata…
Cosa ne viene fuori?
Due giorni in cui i milanesi possono rilassarsi in un clima di festa in cui già si sente il preludio del Natale.

Sant’Ambrogio è da sempre una festa a cui tutta Milano è fortemente affezionata.
L’Immacolata, dal canto suo, è un giorno di festività religiosa che si celebra e si attende impazientemente in tutta Italia.

In occasione di questi giorni festivi, il capoluogo lombardo coinvolge tutti in tante attività ed eventi di vario genere, tra cui il più famoso è certamente la Fiera degli Oh Bej Oh Bej.

Uno scatto dalla Fiera degli Oh Bej Oh Bej
Foto di Fabcom (Flickr)

Dal 5 al 10 dicembre verrà allestito questo mercato natalizio intorno al Castello Sforzesco.
La Fiera si distingue per la varietà di prodotti che si possono trovare al suo interno: addobbi natalizi, oggetti artigianali, dolciumi, giocattoli, vestiti…
Vin brulé e caldarroste la fanno da padrone e vi delizieranno mentre cercate i primi regali di Natale. Infatti questo mercato offre infiniti spunti e idee per far sorridere i vostri cari il 24 e il 25 dicembre.
Inoltre vi accompagneranno le musiche e i canti tipici di questo periodo.

Con la Fiera degli Oh Bej Oh Bej, il Natale prende piede a Milano e avvolge tutti nella sua piacevole atmosfera.

Una curiosità: il nome “Oh Bej Oh Bej” sembra risalire al 1510, quando Giannetto Castiglione, primo Gran Maestro dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, per paura di non essere ben accolto dai milanesi, si carica di dolciumi, giocattoli e regali da distribuire tra i bambini, i quali, vedendoli, gridarono allegramente “Oh bej oh bej” (oh belli, oh belli in dialetto).

footer logo
Fatto con per te