Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

Anno nuovo desideri nuovi. Tra i quali ci saranno di sicuro anche i viaggi per il mondo…Se non sapete dove andare nei prossimi mesi, oggi il nostro gruppo di collaboratori vi da alcuni preziosi consigli: Brasile, India, Istanbul ma anche destinazioni meno popolari come i Balcani o il Nepal sono alcuni dei nostri suggerimenti. Quali sono le vostre mete preferite? Dove vi piacerebbe viaggiare nel 2014? Raccontatecelo!

        • Gennaio: Nicaragua

          Nicaragua

          Paese dalla storia difficile e dal presente ricco di contraddizioni, il Nicaragua si visita non solo per la bellezza dei suoi paesaggi, non scintillante ma discreta e poetica, ma anche per entrare in contatto con i suoi abitanti. Un popolo culturalmente ricco e ospitale, che vi condurrà attraverso le città, la selvaggia costa caraibica e i bellissimi arcipelaghi, ricchi di resti archeologici. Lo stile di vita rilassato, che scorre a ritmo di reggae, e l’atmosfera a volte ancora un po’ “rivoluzionaria” renderanno la vacanza indimenticabile. Dimenticavo, gennaio è il mese migliore dell’anno per visitarlo! (Laura)

           

        • Febbraio: Buenos Aires

          Buenos Aires

          Con una temperatura sopra i 20°C, in febbraio Buenos Aires è un luogo perfetto dove scappare quando l’inverno è ancora a pieno regime in tutta Europa. Andate a vedere una partita di calcio per condividere la passione dei tifosi argentini, godetevi uno spettacolo di tango a La Boca o nel Café Tortoni (il bar più antico di tutta l’Argentina) e fate una passeggiata nel parco più grande di Buenos Aires, il Bosque de Palermo. E non dimenticatevi della gastronomia: dall’eccellente vino Malbec agli alfajores (biscotti ripieni di dulce de leche). (Chelsea)

        • Marzo: Cuba

          Cuba

          Esiste un’altra Cuba sotto la superficie “all inclusive” di Varadero! Un modo per scoprirla è dormire nei quartieri popolari, che permettono di immergersi nella vita quotidiana dell’isola e stabilire relazioni con la gente del posto, uno degli aspetti più affascinanti dell’isola; un mix di razze e culture e una gentilezza che vi lascerà un ricordo indelebile. Per tutti quelli che ci sono stati infatti, Cuba ha segnato un “prima” e un “dopo” nella loro esperienza di viaggiatori, perchè scoprire quest’isola fa riflettere… (Nicole)

        • Aprile: Berlino

          Berlin

          Come potremmo non includere Berlino nella lista di destinazioni da visitare nel 2014? La città possiede tutte le attrattive che un turista può desiderare: storia, arte, acquisti, spettacoli di strada, architettura e ambiente musicale. Senza dimenticare la gastronomia: cominciate la giornata con una colazione tradizionale arricchita dalle tante varietà di pane, per pranzo provate un currywurst e poi un buon caffè a metà pomeriggio. Per finire, niente di meglio che fare un giro per bar nelle zone di moda, bere qualche birra e assistere ad un concerto alternativo. (Anna)

        • Maggio: Madrid

          Madrid

          Madrid è una destinazione ideale per qualsiasi momento dell’anno ma, specialmente in maggio, invita a passeggiare senza fretta nel Parque del Retiro. Inoltre, se siete con amici, potreste organizzare una divertente competizione a bordo delle barchette nel grande stagno. Non dimenticate di mangiare un tipico panino di calamari nella Plaza Mayor e, per i più festaioli, imperdibile una notte per bar nelle zone più trendy come Huertas, Moncloa o Argüelles. Il giorno 15 è San Isidro, patrono di Madrid, una opportunità ideale per godersi le tante attività e concerti. Date un’occhiata alle offerte per Madrid sul sito di eDreams. (Angela)

        • Giugno: Lisbona

          Lisboa

          Giugno è il mese perfetto per visitare Lisbona, non solo per il clima gradevole in questo momento dell’anno, ma anche perchè è quando si celebrano le feste dei santi protettori della capitale; concretamente, il giorno più importante è il 12 di giugno, la notte più lunga dell’anno in onore di San Antonio, patrono della città. Lisbona è anche sinonimo di buona cucina e di un turismo di qualità a prezzi low cost: godetevi la notte nel ​​boemio Bairro Alto, raggiungete uno dei suoi numerosi miradores per ammirare la bellezza della città e non dimenticate di ascoltare il fado, per sentire l’essenza dell’essere portoghese. Senza dubbio, un’ottima opzione per una fuga di 3 o 4 giorni! (Grzegorz)

        • Luglio: Brasile

          Brasil

          E’ il paese più grande del Sudamerica e il quinto del mondo. Vanta spiagge da sogno, gente ospitale e una cultura che vale la pena conoscere da vicino. Il Brasile è la destinazione ideale per riposare ma anche per stare in contatto con la natura o per lanciarsi nell’animata vita culturale e notturna…e se questo non vi bastasse, nel 2014 il Paese ha un ruolo unico: essere l’ambasciatore dei Mondiali di calcio. Imperdibile! (María S.)

        • Agosto: Santorini

          Santorini

          Quale modo migliore per terminare l’estate che affittare una barca e passare un paio di settimane navigando per le isole greche? Una delle più belle e popolari è l’isola vulcanica di Santorini. Famosa per i suoi spettacolari tramonti, le spiagge incredibili, le acque cristalline e il suo vulcano attivo…Santorini è una destinazione magica che va visitata almeno una volta nella vita.  (María L.)

        • Settembre: Roadtrip nei Balcani 

          Los Balcanes

          Viaggiare in questa parte dell’Europa può essere a volte complicato per le distanze e le condizioni delle strade, ma regala un incredibile mosaico di contrasti, sia in termini di paesaggi che di persone. Scoprire i fiordi della costa dalmata, i laghi glaciali del Montenegro, i boschi della Bosnia e i paesaggi continentali della zona serba è uno spettacolo per gli occhi. E’ un piacere ascoltare la musica commovente, degustare la gastronomia decisa e conoscere la complicata storia di questo angolo di mondo. Da non perdere: la baia di Kotor, Sarajevo, il Parco Nazionale di Durmitor e l’incredibile festival di Guča! (Kim)

        • Ottobre: Istanbul

          Estambul

          Quando il freddo inzia ad arrivare e l’autunno ingrigisce le giornate, a Istanbul le temperature sono ancora gradevoli e i turisti sono molti meno che durante l’alta stagione, dando la possibilità di esplorare con più libertà questa affascinante città. Passeggiate, per esempio, per l’alternativo ma elegante quartiere di Beyoglu o prendete un battello e godetevi lo spettacolo della vista delle moschee e dei palazzi dall’acqua. E, naturalmente, non dimenticate di provare la cucina turca…vi innamorerete! Cercate il vostro volo per Istanbul su  eDreams. (Laura-Lee)

        • Novembre: Nepal

          Nepal 2

          Una vera esperienza spirituale per gli amanti della montagna, della natura e della meditazione. Visitate i magici templi buddisti di Katmandú, avventuratevi nelle valli remote partecipando ad un trekking a più di 4000 metri di altezza e svegliatevi presto per assistere allo spettacolo dell’alba a Saranghot, un’immagine semplicemente indimenticabile. Vi consigliamo anche una visita a Bhaktapur, una delle zone del Paese dove l’architettura Newari è meglio conservata e considerata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. I mesi migliori per viaggiare in Nepal sono ottobre e novembre, quando le piogge monsoniche sono appena finite. (Anabela)

        • Dicembre: Edimburgo

          Edimburgo

          Edimburgo, città meravigliosa, è diventata un luogo di passaggio obbligatorio per qualsiasi viaggiatore che si definisca tale. Cultura, storia, gastronomia, tour letterari…la capitale della Scozia offre un’incredibile venatglio di attività che si possono fare in qualsiasi epoca dell’anno. E dicembre non è un’eccezione: dopo Natale si celebra l’ Hogmanay, il fine anno scozzese, una festa che avvolge la città in un’icredibile atmosfera e che svela tradizioni ancestrali. Un modo fantastico per chiudere l’anno! (Dani)

        • Extra: India

          India

          Se quello che volete è rilassarvi, nel 2014 dovreste visitare l’India. Cominciate con un incredibile massaggio ayurvedico in Kerala e dedicate parte del vostro viaggio a un corso di meditazione e yoga a Hrishikesh. Lasciatevi abbagliare dai paesaggi unici del Ladakh e viaggiate nello stato del Rajasthan, una zona desertica con palazzi impressionanti e percorsi perfetti per spostarsi in cammello. Imprescindibile anche una visita al mitico Taj Mahal, il monumento più famoso dello stato, considerato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. (Alice)

        • Extra: Nord del Marocco

          Marruecos

          Percorrere il nord del Marocco può risultare un’esperienza affascinante, ideale per apprezzare una zona ricca di storia, cultura e tradizioni dal sapore arabo. Visitate la medina azzurra di Chefchauen, passeggiate per la città di Tetuán e rilassatevi sulle famose spiagge di Asilah. Tutta da scoprire anche, Tangeri  città cosmopolita e con una fantastica cucina tradizionale. Inoltre, non dimenticate di provare il thè alla menta a un tavolino dello storico Café Hafa, dove hanno sostato tra gli altri anche i Rolling Stones e i Beatles! (Gaetano)

footer logo
Fatto con per te