Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

La festa più attesa dagli innamorati si avvicina, e quale cornice più sognante e romantica per festeggiarla di un antico borgo medievale, magari immerso in un dolce paesaggio collinare e dominato da un’indomita fortezza? Agriturismi.it, il portale delle vacanze nella natura, ci dà alcuni suggerimenti per trascorrere un San Valentino da fiaba nel cuore della nostra penisola.

Partiamo dall’antico borgo di Bardi, in provincia di Parma. Arroccato su un colle ad un’altitudine di 625 metri slm, questa località è davvero suggestiva per il celebre Castello, che sembra sorvegliare maestoso l’intera vallata circostante. Una visita alle intricate stradine del borgo e all’antica fortezza ci riportano ad un’atmosfera fiabesca, evocando epoche remote; gli spazi sono ben conservati e lasciano intravedere la vita quotidiana come era migliaia di anni fa: la ghiacciaia, le scuderie, i bastioni e le feritoie da cui si gode una viste mozzafiato, le cucine e le armerie per un San Valentino “leggendario”.

castello di Bardi
Il castello di Bardi

Ci spostiamo in provincia di Grosseto, nel piccolo borgo di Sorano, la cui cittadella sovrasta un paesaggio verdeggiante e ricco di corsi d’acqua e sorgenti, che ne fanno un’ambita destinazione termale. Aggrappato alla roccia, il paesino è costellato di bellezze architettoniche e artistiche, tra cui spicca la Fortezza Orsini, raggiungibile attraverso un intricato labirinto di vicoli, arcate e scalinate.

Sorano
Il borgo di Sorano

La prossima tappa è Spello, a poca distanza da Foligno e Perugia: circondata da vigneti e rigogliosi uliveti che le valgono il soprannome di Città dell’Olio, è ricchissima di testimonianze romane, medievali e rinascimentali. Di particolare bellezza la Cappella Baglioni all’interno della Chiesa di Santa Maria Maggiore, che racchiude preziose opere del Pinturicchio, che qui ha raffigurato con maestria scene dell’Annunciazione, la Natività e la Disputa al Tempio.

Spello
Il paesino di Spello

Un’altra romantica meta è Sperlonga, non lontano da Latina, sulla costa tra Terracina e Gaeta. Il borgo, affacciato sul mar Tirreno, era una destinazione amata già ai tempi antichissimi dall’imperatore Tiberio, che qui costruì una villa esclusiva comprendente una grotta naturale che ancora oggi può essere visitata. La cinquecentesca Torre Truglia, antica postazione di avvistamento sul mare, completa questo incantevole paesaggio tra le colline e il mare.

Sperlonga
La cittadina di Sperlonga

L’ultima tappa della nostra fuga romantica ci conduce in Puglia, nel borgo di Vico del Gargano, conosciuto anche come il “paese dell’amore” grazie al suo santo patrono, che è proprio San Valentino. Non lontano da Foggia, questo piccolo centro è circondato da un paesaggio naturale variegato che spazia dai prati verdeggianti alle pinete fino alle spiagge sabbiose dell’Adriatico. Da non perdere il castello normanno e il Palazzo Della Bella, costruito a imitazione del fiorentino Palazzo Vecchio.

Un vero patrimonio artistico, naturalistico e culturale che può rendere indimenticabile una gita romantica fuori porta, assaporando i ritmi lenti dei piccoli borghi e dei bei paesaggi italiani, magari con una tappa rilassante in agriturismo… buon San Valentino!

footer logo
Fatto con per te