Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Negli scorsi mesi eDreams ha domandato a 8.378 clienti provenienti da 10 paesi europei che cosa si aspettano di trovare durante il volo sugli aerei del futuro.

Sedici domande per delineare le aspettative che i passeggeri nutrono sul futuro dei viaggi ad alta quota. Il sondaggio di eDreams prende in considerazione le domande più “scottanti” del questionario, su sesso a bordo, consumo di alcolici e di sigarette.

L’infografica riassume i risultati del sondaggio:

info_future_eD_IT

Alcolici a bordo

Italiani (e portoghesi) si rivelano i più contrari tra gli europei al consumo di alcolici a bordo degli aeroplani. Più del 35% degli intervistati, infatti, dichiara di credere che si debba mettere un divieto totale sulla vendita e consumo di alcol in volo. Meno rigidi inglesi e spagnoli che permettono un massimo di due bicchieri in un volo a corto raggio, mentre la maggior parte dei francesi sono d’accordo nel porre un limite al consumo di alcolici solo nei voli più lunghi, per evitare situazioni spiacevoli. Di opinione differente sono i tedeschi che, da cultori della birra, dichiarano che il consumo di alcol in volo non dovrebbe essere vietato o regolamentato in alcun modo.

Sesso ad alta quota

Una delle fantasie sessuali più popolari è fare l’amore su un aereo, forse per la difficoltà di riuscirci o perché stimola il senso del proibito. Il Mile High Club, infatti, è il club più esclusivo del pianeta a cui solo i più audaci possono accedere. Alla domanda del sondaggio di eDreams “Sareste disposti ad affittare un’area privata per trascorrere del tempo con una persona speciale?”, però, la maggior parte degli europei si sono rivelati contrari a questa possibilità. I tedeschi sono stati i più restii, il 36% infatti dichiara che perfino volare con una compagnia che permette ciò sarebbe fuori luogo. Meno rigidi inglesi, spagnoli e francesi che non si esprimono favorevoli, preferendo la privacy della propria casa ad una cabina su un aereo. Gli italiani, invece, si confermano un popolo passionale, con il 27% dei viaggiatori che esprimono il loro gradimento sulla possibilità di affittare una cabina privata sull’aereo.
Degno di nota anche un 16% di italiani che, attratti dal proibito, preferiscono rischiare di essere scoperti piuttosto che avere “vita facile” affittando un’area privata.
Tutti gli europei risultano allineati sul prezzo che sarebbero disposti a pagare per 15 minuti in una cabina dell’aereo. Più del 61% infatti dichiara che non spenderebbe più di 20€.

Sale fumatori

Tolleranza zero per i fumatori sugli aerei del futuro. L’opinione degli europei è unanime: il divieto di fumare introdotto su tutti i voli commerciali 15 anni fa deve valere anche per gli anni a venire e rifiutano l’introduzione di una sala fumatori per i voli a lungo raggio. Gli inglesi, con il 71%, sono i più convinti oppositori delle sigarette a bordo dell’aereo. Anche il 57% degli italiani si oppone all’introduzione di una sala fumatori, tuttavia il 30,5% di viaggiatori dichiara che potrebbe essere d’accordo solo se l’area fumatori fosse completamente isolata dal resto della cabina.

Cosa pensate dei risultati emersi dal nostro sondaggio? Scriveteci nei commenti la vostra opinione! 

footer logo
Fatto con per te