Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Per la seconda volta in pochi mesi torniamo a parlare di questa splendida, e culturalmente molto attiva, città per proporvi un ottimo programma per il week end: Ferrara ospiterà infatti da oggi fino al 7 ottobre il festival Internazionale. Un week end gratuito in compagnia dei giornalisti di tutto il mondo, con dibattiti, proiezioni, letture, iniziative e laboratori di vario tipo, tutto all’insegna della partecipazione attiva e del confronto di idee, organizzato dal magazine Internazionale, settimanale che pubblica in italiano una selezione di articoli apparsi sulla stampa straniera.

Internazionale Ferrara

Una preziosa occasione per girovagare tra l’antico centro storico della cittadina scoprendo, nelle sue piazze, castelli e chiostri, spazi dedicati alla cultura, rigorosamente free. Saranno presenti molti dei protagonisti dell’informazione mondiale: giornalisti, direttori di testate, reporters, fotografi, che racconteranno e mostreranno frammenti della realtà e dei cambiamenti di cui sono testimoni. E per finire la giornata in bellezza, concerti e performace di attori animeranno l’atmosfera.

Tra i fili conduttori degli interventi di quest’anno c’è la crisi economica, immaginata come un’opportunità di cambiamento; ne parleranno l’economista indiana Jayati Ghosh, professore di economia ed esperta di globalizzazione, e Siddhartha Deb, giornalista e scrittore indiano. Le donne dibatteranno del loro ruolo nel promuovere il cambiamento: Manal al-Sharif, attivista saudita ideatrice della campagna It’s my right to drive; Laurie Penny, giovane columnist di The Guardian e attivista di Occupy Wall Street; Gabriela Wiener, scrittrice e giornalista peruviana.

Internazionale FerraraAi lettori di quotidiani internazionali suoneranno i nomi di Alan Rusbridger, direttore del The Guardian, e David Carr, media columnist del New York Times, che parleranno del futuro dell’informazione e della carta stampata. Ma c’è spazio, naturalmente, anche per i nuovi strumenti online con Sultan Al Qassemi, giornalista saudita che ha raccontato la rivoluzione in Egitto su Twitter ai suoi 126mila follower.

Si discute anche di creatività e del suo ruolo con una delle creative più apprezzate d’Italia, Annamaria Testa, e del dolore che può riempire le pagine di un libro con Daria Bignardi e Massimo Gramellini.

Come tutti gli anni, fitto il programma di proiezioni di documentari: sulla vita in Cina, sui giornalisti di Tijuana, sugli hacker, l’immigrazione, i diritti umani in Russia e molti altri.

E la sera, il dj-set “internazionale” del cantautore Vinicio Capossela (sabato 6), poi gli attori del Teatro Valle occupato con Tutto il nostro folle amore! e lo spettacolo di improvvisazione musicale e poesia di David Riondino, Luis Quintana e Héctor Gutiérrez.

Per saperne di più, date un’occhiata al programma e, se non abitate troppo lontano, fate un pensierino a farvi un giretto a Ferrara questo fine settimana!

footer logo
Fatto con per te