Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

In alcune regioni del mondo, il trasporto aereo è semplicemente sublime. Compagnie aeree come Thai AirwaysCathay Pacific si vantano di trasportare passeggeri ricchi in aeromobili esageratamente lussuose, accanto alle quali il viaggio più costoso offerto da una qualsiasi compagnia americana sembra una traversata in seconda classe.

In cima alla lista delle compagnie ultra-chic c’è Singapore Airlines, non a caso scelta anche dai clienti di eDreams come la migliore del mondo per la qualità dei sui servizi (vedi la Tavola Periodica delle compagnie aeree). L’impresa di aviazione nazionale di questo minuscolo ma ricchissimo stato del sud est asiatico sembrerebbe essere la migliore in aria, ed in effetti, io che ho avuto la possibilità di testare la sua prima classe su un volo Singapore – Londra, posso dire di aver vissuto un’esperienza davvero indimenticabile.

Ambiente

Il viaggio comincia per me al piano superiore dell’aeromobile. Sono affascinato dalla bellezza degli spazi che mi circondano, stranamente spaziosi:  l’arredamento raffinato, che ricorda l’epoca d’oro dei viaggi, è più simile a quello di una nave degli anni ’20 che a quello di un aereo moderno. Vengo accolto dall’equipaggio che mi conduce alla mia suite. No, non sto sognando! Avete capito bene, ho detto “suite”, non “sedia”!  Un piccolo spazio privato riservato per me, un paradiso di pace separato dal resto del mondo da una porta scorrevole. All’interno della suite trovo un sedile ricoperto di pelle dalla pregevole fattura italiana e una grande tv ad alta definizione.  Come sempre sui voli della Singapore, la scelta di film, programmi tv e altri intrattenimenti è vastissima.

Pasti & bevande

Sorseggio il Dom Pérignon che un membro dell’equipaggio mi ha gentilmente offerto, mentre affondo sul mio sedile reclinabile. Dopo un decollo rapido e qualche bicchiere supplementare di champagne, decido di sedermi a tavola per assaggiare una deliziosa tartare di aragosta e avocado come antipasto, seguita da un filetto cotto al punto giusto accompagnato da una salsa di funghi. Mi tengo uno spazio per il dessert, che non delude le mie aspettative: una torta di cioccolato guarnita con mandorle e albicocche.  Il tutto annaffiato da uno champagne millesimato servito durante tutto il pasto dal personale.

Toilettes

Decido di dormire un po’. Così vado in bagno per indossare il pigiama Givenchy che mi è stato dato all’inizio del viaggio. Mi aspettavo uno spazio minuscolo…ma non lo è.  Mi si presenta una grande sala ricoperta di marmo bianco luccicante e decorata con un disegno floreale. Era da tempo che non vedevo un bagno così accogliente, e siamo a bordo di un aereo!

Confort

Al ritorno nella suite, trovo il mio posto trasformato in un letto perfettamente orizzontale, sul quale è stato posto un materasso ricoperto da un impeccabile piumino bianco. Mi stendo sul letto e scopro che è quasi confortevole come quello di casa mia. Abbasso l’intensità della lampada  dal pannello di controllo e mi metto a riposare pensando al lato surreale della situazione: ritrovarsi su un letto a più di 12.000 metri di altitudine!

Arrivo

Mi sveglio dopo nove ore di sonno, quando siamo quasi arrivati a Londra.  Raramente mi è capitato di passare una notte più riposante…Il mio letto riacquista la sua funzione di poltrona e prima di atterrare mi viene servita la colazione che comprende frutta fresca, pane tostato e uova.

Viaggiare in prima classe con Singapore Airlines è molto di più di un semplice spostamento da un punto A a un punto B. Si tratta di un viaggio già di per sé straordinario!

footer logo
Fatto con per te