Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

L’Andalusia  ha qualcosa che fa innamorare, e chi abbia visitato il sud della Spagna lo può confermare: la gastronomia, la gente, il clima…oggi vogliamo parlare di tre assi nella manica che hanno in serbo per voi le province di questa incredibile regione: il parco nazionale di Doñana, il flamenco e lo shopping.

Parco Nazionale di Doñana:

Tra le province di Huelva e Sevilla si trova questo spazio protetto i cui paesaggi si caratterizzano per i contrasti montagnosi e multicolori, i sentieri nascosti, il fascino selvaggio dei suoi spazi naturali…l’enclave naturale dell’Andalusia è una delle aree umide più importanti d’Europa, un’ecosistema di vitale importanza dove vivono specie animali in pericolo di estinzione come la lince iberica e la maestosa anguilla imperiale.

La Junta de Andalucía propone varie opzioni per scoprire tutti gli angoli del parco:

  • Per gli avventurieri: si può passeggiare per Doñana a dorso di un cavallo. Il bello è che la diversità di terreni consente di poterlo fare in spiaggia, in zone dell’interno o vicino alle paludi, e i paesaggi sono davvero evocativi.
  • Per chi non può fare a meno di pubblicare foto su Instagram: esiste la possibilità di muoversi in fuoristrada; un giro tranquillo che lascia tempo per le soste e per tirare fuori lo smartphone al momento opportuno.
  • Per i più sportivi: Matalascañas è il punto di partenza della pista ciclabile che attraversa pinete e paludi fino ad arrivare ad un’antico faro in rovina chiamato Pico del Loro.
  • Per i lupi di mare: consigliamo un percorso a bordo dell’imbarcazione Real Fernando, che naviga lungo il Guadalquivir da Sanlúcar fino allo storico centro abitato de la Plancha.

 Ecco un assaggio dei paesaggi che si possono ammirare a Doñana:

parco doñana andalusia

parco nazionale doñana andalusia

Flamenco

L’altra faccia dell’Andalusia ha a che fare con l’arte e la passione, che sono l’essenza del flamenco. Tanto in Spagna come fuori dai suoi confini, questa si considera una delle tradizioni più radicate sul territorio iberico. Il suo ballo, il canto struggente…una forma di espressione che più che ad essere spiegata, si presta ad essere vissuta!

flamenco andalusia

Se volete godervi lo spettacolo in diretta e farvi venire la pelle d’oca con quest’arte vibrante, emozionate e intensa, vi raccomandiamo di viaggiare fino alla sua culla, Jerez de la Frontera. Qui potrete visitare il Centro Andaluz de Flamenco, con una ricca collezione di foto, oggetti, vestiti e testimonianze dei momenti più alti della storia di questa tradizione così affascinante. Se vi trovate in città tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo non potete assolutamente perdervi il Festival de Flamenco di Jerez, un vivace mosaico di eventi a cui partecipano artisti della chitarra, del canto popolare e della danza.

flamenco andalusia

Shopping

Non potete fare a meno di andare per negozi nemmeno quando siete in vacanza? Allora dovete assolutamente passare da Marbella, il centro dello shopping made in Andalusia e il luogo dove tutti vanno per guardare e farsi guardare. Modaiola, ostentata e un po’ snob, ma con un’anima tradizionale, qui potrete sbizzarrirvi girovagando tra botteghe tradizionali,  luccicanti gioiellerie e ammiccanti boutiques. Se il lusso è la vostra religione, dirigetevi verso la zona del porto sportivo di Puerto Banus, dove yacht e auto sportive sono di casa. Il posto giusto per concedersi qualche capriccio!

footer logo
Fatto con per te