Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   4 minuti di lettura

E’ sempre piacevole parlare di feste in cui la birra è la protagonista e sappiamo bene che il primo evento che viene in mente è l’Oktoberfest che si svolge ogni anno a Monaco, in Germania.
Settembre è alle porte e questo 2015 il festival si svolgerà dal 19 settembre al 4 ottobre. Se state programmando il vostro viaggio in Germania per prendere parte all’evento vogliamo raccontarvi alcuni aneddoti che lo riguardano e darvi qualche consiglio.

1. Inizia a Settembre

Il nome può trarre in inganno perché la maggior parte dell’evento si svolge durante il mese di settembre.

beer mug

2. Solo birra di Monaco

L’Oktoberfest è innanzitutto una celebrazione delle tradizioni bavaresi quindi l’unica birra che troverete durante l’evento è stata prodotta artigianalmente nella città di Monaco o nei suoi dintorni. Solo questa birra ha diritto di partecipare all’Oktoberfest.

3. E’ una tradizione di 204 anni che in origine non era un festival della birra

La prima volta che si celebrò l’Oktoberfest in realtà si stava festeggiando il matrimonio del Principe Ludwig con Therese di Saxe-Hildburghausen, nel 1810. Diciamo che ora è rimasta solo la tradizione di ricordare i festeggiamenti che si svolsero dopo la cerimonia!

4. E’ stato cancellato 24 volte

Durante i 200 anni in cui si è tenuto, l’Oktoberfest è stato cancellato solo 24 volte. Le cause erano principalmente dovute alla guerra e a epidemia di colera. Durante la centesima edizione sono stati spillati 120.000 litri di birra, l’equivalente di 1.500 vasche da bagno!

6. I locali lo chiamano”Wiesn”

La parola ha origine nel nome: Theresienwiese, che è dove ha luogo il festival e che proviene dal nome della principessa Therese che si sposò durante la prima celebrazione dell’Oktoberfest.

7. Nessuno alza il suo boccale in aria fino a che il Sindaco non dà il permesso

Dal 1950, il festival è ha avuto inizio solo dopo che il sindaco ha urlato “O zapft is!” (è stata spillata!) e ha offerto il primo boccale al Ministro-Presidente dello Stato della Bavaria. Solo dopo questo rituale le celebrazioni possono avere inizio.

8. Quanto più è peloso il cappello tanto più è influente chi lo indossa

Durante l’Oktoberfest, i partecipanti indossano il tipico cappello bavarese (Tirolerhüte). Quante più ciocche di pelo di capra ha tanto più è facoltoso il suo proprietario. Oggigiorno i cappelli sono però sintetici e chiunque può apparire facoltoso o meno!

birra oktoberfest

La birra dell’Oktoberfest ha tra lo 0.6% e l’1.1% in più di zucchero della normale birra tedesca e questo fa si che sia più facile per chi la beve dimenticare le sue pene, il cappello e persino il nome…

9. Il prezzo della birra si aggira tra i 7€ e gli 11€

L’Oktoberfest non è certo un festival per chi vuole divertirsi con un budget ridotto.

10. I partecipanti del 2014 hanno bevuto oltre 6.9 milioni di litri di birra

Il record di birra bevuta spetta all’anno 2011 quando i partecipanti riuscirono a berne 7.5 milioni di litri!

11. La birra dell’Oktoberfest viene prodotta per l’occasione ed è piuttosto forte

Un boccale di birra equivale a 8 shot di grappa. Viene prodotta specialmente per questo festival e ha un tasso alcolico di almeno il 6%.

12. Di conseguenza, per qualcuno potrebbe essere pericoloso

Ogni anno tra le 600 e le 800 persone soffrono un coma etilico.

13. C’è un’apposita tenda della Croce Rossa

Nel 2013 almeno 7.551 persone hanno avuto bisogno di cure mediche e la polizia è stata chiamata 2.031 volte.

14. Ci sono 14 grandi tendoni dove bere birra

Il più famoso è lo Schottenhamel perché è dove il sindaco celebra il rituale di inizio del festival, mentre il più grande è il Hofbräu-Festhalle, che può ospitare fino a 11.000 persone.

15. C’è un tendone dedicato al vino

Al suo interno la maggior parte della gente supera i 40 anni.

16. E il cibo è ovunque

Ci sono circa 140 ristoranti e stand che vendono cibo.

17. Chiude tra le 23.30 e mezzanotte

La maggior parte delle persone si dirige dopo a degli “after-party”.

18. Ma apre tra le 9 e le 10 del mattino

Il festival accoglie anche molte famiglie.

19. Nonostante il fascino che ispira in tutto il mondo è una festa piuttosto locale

Solo il 19% dei visitatori non sono tedeschi.

20. E’ un evento che aiuta l’economia

Ogni anno almeno 6 milioni di visitatori partecipano all’Oktoberfest, un evento che dà lavoro a circa 12.000 persone.

21. Einstein ha lavorato qui

Albert Einstein lavorò una volta come elettricista e aiutò a montare un tendone della birra nel 1896.

22. L’Oktoberfest ha il suo ufficio postale temporaneo

Ogni anno partono da qui circa 130.000 cartoline e regali.

23. I tradizionali boccali di vetro sono una recente introduzione

E’ solo dal 1892 che la birra viene servita in boccali di vetro. Prima venivano serviti in bicchieri di pietra e poi di metallo.

24. I boccali di birra sono popolari souvenir

Chi partecipa adora portarsi a casa un boccale. Nel 2010 sono stati confiscati 130.000 boccali e riportati ai rispettivi tendoni.

25. Lavorare all’Oktoberfest

Chiunque voglia aprire il proprio chiosco di cibo o la propria tenda deve aspettare almeno 20 anni.

26. “Ein Prosit der Gemütlichkeit!”

Sentirete questa frase centinaia di volte durante il festival. Ma non è bavarese, fu inventata dal musicista Bernhard Dittrich, di Chemnitz.

27. Chiesa e Oktoberfest

Suona strano? Beh, ogni primo giovedì dell’Oktoberfest si celebra una messa nel tendone dell’Ippodromo.

28. E’ una festa adatta anche ai bambini

L’idea di portare dei bambini a una festa come questa può sembrare strana ma la verità è che ogni anno centinaia di famiglie arrivano con i proprio figli che non si annoiano tra attrazioni come montagne russe, giochi e parate tradizionali.

29. Cara, credo di aver perso i bambini

Sembra che perdere i propri figli sia un’abitudine diffusa e una conseguenza dei litri di birra assunti. Ma niente paura, c’è un servizio apposito che si dedica a ricongiungere i pargoli con i propri genitori.

30. L’ufficio oggetti smarriti raccoglie ogni anno 5.000 pezzi

Tra i quali: sedie a rotelle, passeggini, stampelle e cani (!). E vengono ritrovate anche un paio di dentiere ogni anno, di solito. Anche le fedi nuziali sembrano un oggetto che si perde facilmente durante l’Oktoberfet.

31. Paris Hilton non potrà entrare mai più all’Oktoberfest

Si è presentata all’evento vestita con un abito tipico bavarese in versione dorata e succinta per promuovere una marca di vino. I partecipanti locali, offesi da questo abbigliamento, si sono organizzati per fare in modo che non potesse più tornare.

Foto di Diether Endlicher via AP
Foto di Diether Endlicher via AP

One response to “Aneddoti divertenti sull’Oktoberfest

  1. La birra a 7-11 €, tsk tsk tsk!
    In città tipo Coblenza o Marburgo mi son bevuto dei boccaloni di birra freschissima in birrerie e ristoranti per 3,20-3,50 €!
    Proprio ridicolo l’Oktoberfest!

I commenti sono disattivati.
footer logo
Fatto con per te