Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   14 minuti di lettura

Travel’s Tales (@francescaturchi)

travelstales

Cosa significa per te la parola “viaggio” e perchè hai deciso di dare vita ad un blog di viaggi?

Viaggio non significa necessariamente prendere un aereo, un treno o l’auto e partire: per me il viaggio inizia molto prima, quando inizio a fantasticare su dove andare, che sia New York piuttosto che il paesino a 10 km da casa mia. La voglia, o meglio la necessità, di viaggiare è quello che quotidianamente mi dà l’entusiasmo di organizzare nuovi viaggi da fare. Il blog è nato nel 2009 da questa esigenza!

Il viaggio/luogo che rimarrà per sempre nella tua memoria e perchè:

Lo scorso settembre ho fatto un viaggio mai provato prima: sono stata per la prima volta all’Oktoberfest a Monaco, e ci ho portato mio padre! 🙂 E’ stato in assoluto il viaggio più bello e insolito mai fatto. Mi ha regalato tante emozioni, risate, ricordi e episodi che spesso quando ci vediamo ci raccontiamo, di nuovo, e un’altra volta ancora. Normale se ci pensate bene: non è da tutti portare il proprio vecchio alla festa della birra più famosa al mondo!

Due blog di viaggi che ci consigli di leggere:

 Viaggiovero di Cristiano Guidetti e Girovagate di Alessandro Bertini.

ViaggiVerdi (@viaggiverdi)

ViaggiVerdi_Ferriere

Cosa significa per te la parola “viaggio” e perchè hai deciso di dare vita ad un blog di viaggi?

Viaggiare è scoprire, farsi sorprendere dal mondo e dalla natura, conoscere nuovi angoli che non sapevamo esistere e sentirli propri per qualche giorno o qualche ora, ritrovare l’armonia con la terra. Viaggiare è muoversi lentamente, a piedi o in bicicletta, a cavallo o a dorso d’asino, in treno o in barca a vela. Non per forza partire per una meta lontana, a bordo di un aereo o di una lussuosa nave da crociera. Si può partire semplicemente con uno zaino e un paio di scarpe ai piedi, ma è indispensabile cambiare punto di vista, guardare con sguardo nuovo quanto ci era sfuggito da anni, riuscire a perdersi e a ritrovarsi. ViaggiVerdi è nato per promuovere il turismo sostenibile in Italia, per dimostrare che si può viaggiare prendendosi cura del mondo. ViaggiVerdi vuole offrire un punto di vista nuovo su angoli meravigliosi e sconosciuti d’Italia, da scoprire lentamente, su possibilità di ospitalità sostenibili, dalla casa sull’albero all’albergo diffuso negli antichi borghi italiani.

Il viaggio/luogo che rimarrà per sempre nella tua memoria e perchè:

Uno degli ultimi viaggi, a piedi nella valle delle Ferriere, un luogo segreto della Costiera Amalfitana. Immaginatevi una giungla di verde, dalle mille sfumature, che ha invaso i ruderi di antiche cartiere settecentesche dove un tempo si produceva la carta di Amalfi. Se chiudo gli occhi sento ancora il suono allegro degli uccellini, il rumore delle cascate d’acqua naturali, il profumo umido e vivo della vegetazione. Ne parleremo presto sul nostro blog.

Due blog di viaggi che ci consigli di leggere:

Il Blog di It.a.cà, Festival del turismo responsabile: http://www.festivalitaca.net/itaca-blog/ e il Blog di Viaggiare Libera.

Trippando (@trippando)

trippando

Cosa significa per te la parola “viaggio” e perchè hai deciso di dare vita ad un blog di viaggi?

Per me viaggio è evasione, è divertimento. E’ godere di ogni istante di vita like a local in una città diversa da quella in cui vivo. Il mio blog di viaggi nasce per caso, incinta al 7°mese, per raccontare i viaggi fatti, dato che in quel momento ero costretta a stare a casa.

 Il viaggio/luogo che rimarrà per sempre nella tua memoria e perchè:

Il viaggio in treno da Mosca a San Pietroburgo è sicuramente indimenticabile: le campagne attraversate sono ben diverse dalle due grandi città. Si respira tanta umanità e tanta vita vera, quella che di solito cerco nei miei viaggi.

Due blog di viaggi che ci consigli di leggere:

Quelli dei miei co-blogger, assolutamente! Molti di coloro che fanno parte della grande famiglia Trippando hanno anche blog propri, ciascuno con una personalità ben definita: per esempio Claudia, su La Bussola e il Diario, mixa viaggi, buona cucina ed esperimenti di craft fai-da-te. Oppure Marco, che si è unito a noi da poco, e che racconta su Bike and Travelling i suoi viaggi in bicicletta.

2 responses to “I blog di viaggi che dovreste leggere – seconda parte

I commenti sono disattivati.
footer logo
Fatto con per te