Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   4 minuti di lettura

Dopo 6 mesi di stop, lo scorso 26 ottobre, Boracay è stata riaperta!

La famosissima isola nelle Filippine, che dista solo un ora di volo da Manila, era stata chiusa al pubblico dal governo per una pulizia ambientale. Lo scorso 26 ottobre e`stata riaperta e sono state applicate nuove regole: l’isola, caratterizzata dalle spiagge di sabbia bianca, oggi si presenta al meglio di sempre!


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nonostante siano state imposte limitazioni per preservare il patrimonio naturale di questa piccola isola, le attività ricreative non deluderanno le tue aspettative!

Le Filippine sono un arcipelago di circa 7000 isole e di certo non mancano i panorami paradisiaci. Se stai cercando un isola ben collaudata come destinazione di viaggio, questa è la numero 1, non cercare altrove! Lunga 7 km e larga appena 5oo metri, nasconde un ecosistema inimitabile.

 

Boracay ha vinto numerosi premi negli ultimi anni, ed ora e`pronta per per tornare l’isola preferita dei turisti di tutto il mondo! Con le sue spiagge bianche circondate da bar, ristorantini, negozi e hotel Boracay resta una delle più affascinati isole del sudest asiatico su tutti fronti.

 


Nuove regole a Boracay

 

“Trattiamo l’isola come se fosse la nostra. Lasciamola pulita e incontaminata. Non bevete alcol, non fumate, non create rifiuti”

— Bernadette Romulo-Puyat

  • Sono ammessi sull’isola solo 19000 turisti al giorno.
  • Ci sono solo 10000 camere disponibili – ridotte rispetto alle 12000 disponibili prima della chiusura. Gli hotel abusivi sono stati chiusi, e il controllo sullo smaltimento dei rifiuti è stato regolamentato.
  • Sono state proibite alcune attivitá sulla spiaggia come bere, fumare, fare immersioni e accendere falò.
  • Laboracay’ – l’annuale festa dei lavoratori è stata proibita
  • Negozi di souvenir e venditori ambulanti lungo la spiaggia sono stati vietati.
  • Casino sono stati chiusi.
  • I fuochi di artificio sono ammessi solo fino alle 21.

 


Boracay cresce bene!

Il 2018 è stato l’anno in cui il turismo di massa ha raggiunto il record mondiale di sempre, ed è esponenzialmente cresciuto l’inquinamento che ne consegue. Il ministero dell’ambiente di Boracay ha preso in mano le redini della situazione mettendo in pratica un piano di rigenerazione dell’ecosistema. La riabilitazione di Boracay e le nuove regole in vigore, hanno come obbiettivo proteggere il futuro e il passato delle isole. Altre in tutto il Sud-est asiatico sono affette dalla stessa “malattia”, Maya Bay in Tailandia e` stata chiusa a tempo indeterminato. Fondamentalmente, non importa se in vacanza ti piace fare festa o cerchi la libertà, noi tutti abbiamo la responsabilità di prenderci cura del nostro pianeta. Boracay è un esempio di come i danni ambientali possono essere limitati diffondendo consapevolezza tra i viaggiatori: ripulisci te stesso, non sporcare (verrai immediatamente multato a Boracay) e soprattutto, viaggia in modo responsabile in ogni senso.


Cosa fare? Boracay è per tutti!

Che tu sia un viaggiatore “con lo zaino” o che ti piacciano le vacanze lusso, su quest’isola puoi trovare tutto ciò che fa al caso tuo! Si va dai frizzanti ostelli come il Frendz Resort & Hostel dove incontrerete viaggiatori come voi – il migliore sull’isola – agli hotel sciccosi come Shangri-la Hotel & Resort.
Per quanto riguarda i prezzi, non serve molto denaro per godersi le attrazioni naturali di Boracay: potrai nuotare nelle acque cristalline, dove possibile, abbronzarti sulla spiaggia bianca e esplorare l’isola.


Spiagge bianche

 

Dopo la rigenerazione dell’ecosistema, la White Beach – la più famosa dell’isola – è più splendente che mai. Se sei un amante della spiaggia argentea e del sole sulla pelle, Boracay non ti deluderà.


Tantissime varietà gastronomiche

Dalle opzioni locali come il Smoke Restro ai brand internazionali, i ristoranti di Boracay non deludono. Cibi di alta qualità come pesce fresco e specialità locali si possono trovare nelle principali “station” dell’isola.


Sport acquatici

 

recentemente, a Boracay hanno aperto centri per le attività sportive acquatiche. Potrai fare immersioni, Jet-ski, parasail, paddle board e windsurf. Queste sono da sempre le attività più apprezzate dai visitatori di Boracay. a

Sarà un esperienza indimenticabile immergersi nelle limpide acque di Boracay per riscoprire la vita marina e (magari) incontrare Nemo appena sotto la superficie facendo snorkeling o pagaiando attraverso la piscina del paradiso. Tutti entrano in acqua a Boracay, è troppo allettante!



Saltellare tra un isola e l’altra

 

 

Saltellare, per cosi dire, da un isola all’altra è tornato di moda. Se la tua anima e` un po’ quella di un esploratore, prenota una gita sulle isole vicine. Trascorri una giornata sotto il sole splendente, visitando le più tranquille isolette adiacenti, come Puka Shell BeachLapus-Lapus beach Crocodile Island.

 


Escursioni

 

Probabilmente la “cosa da fare” meno conosciuta di Boracay è fare delle escursioni. Un esperienza imperdibile è avventurarsi verso il Monte Luho e godersi la splendida vista sul panorama dell’isola. Per raggiungerlo puoi prendere un triciclo da spiaggia, noleggiare una mountain bike o semplicemente camminare (circa a 1 ora dalla Stazione 3).


Tramonti

 

Non c’è niente come un tramonto su un’isola minuscola, specialmente nelle Western Visayas. Anche se ora non si può mangiare o bere sulla spiaggia per motivi ambientali, non c’è ragione per perdersi uno splendido tramonto!

footer logo
Fatto con per te