Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Quando si parla del Festival di Primavera di Budapest si fa riferimento alla più amata kermesse culturale d’Ungheria.

Un panorama di Budapest di notteIl Festival è una sinfonia delle espressioni artistiche di più alto livello e vi darà la possibilità di rimanere incantati, ammirando  i più celebri artisti ungheresi e i tanti altri affermati artisti provenienti da ogni parte del mondo.

Dal 18 marzo è sbocciata la primavera a Budapest e il festival a lei dedicato vi accompagnerà fino al 3 aprile con tantissime iniziative per tutti: concerti di musica classica, rappresentazioni teatrali, balletti, esposizioni, spettacoli folcloristici e concerti di musica jazz, ma anche gastronomia e spazi dedicati all’artigianato.

La musica è sicuramente la protagonista di questo evento e quella che si ascolta in questa occasione è una musica eccelsa, paragonabile a una lingua universale compresa e amata da tutti.

Proprio a questo proposito, va detto che per questa manifestazione viene invitato ogni anno un ospite d’onore, che si tratti di una città, una regione o un Paese, per mostrare al mondo le sue qualità musicali e non solo; quest’anno, data la presidenza ungherese dell’Unione Europea, il festival ospiterà tutti i 27 paesi membri dell’Unione. Ed è proprio per questo che, tra i tanti artisti presenti, quello più rappresentativo di questa edizione così multiculturale è certamente Mischa Maisky, di origine lettone e attualmente residente in Belgio, che arriva con l’Orchestra da camera di Praga. Oltre a lui, a sorprendere, è la tedesco-giapponese Alice Sara Ott con i Sinfonici di Vienna. E ancora imperdibile è l’Orchestra dei giovani dell’Unione Europea con cui si esibiranno giovani musicisti di talento da tutta Europa.

Contemporaneamente agli eventi musicali, si svolgerà anche il Festival internazionale del Teatro e avrete così la possibilità di assistere allo spettacolo “Macheth” della compagnia londinese “Cheek by Jowl” e al “Liliom” della Schausspielhaus di Graz.

Inoltre, in piazza Vörösmarty, una mostra mercato dell’artigianato, degustazioni gastronomiche della tipica cucina ungherese e vari programmi all’aperto accoglieranno quotidianamente i turisti in visita e gli stessi cittadini di Budapest.

Se volete dare il benvenuto alla tanto sospirata primavera, quale miglior occasione del Festival di Primavera di Budapest?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te