Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Nonostante la crisi che quest’estate si farà sentire, molti non vogliono, ne possono, resistere all’idea di scappare per qualche giorno di vacanza. Perchè anche se il vostro conto in banca è in rosso, il modo di viaggiare in economia si trova sempre. Per esempio, oggi vi presentiamo 6 idee per dormire gratis quando viaggiate. Prendete nota: non vogliamo che rimaniate a casa durante le prossime vacanze!

1. Dormire in treno

Dormire gratis trenoNon è totalmente gratutito, visto che dovrete pagare il biglietto per il viaggio in treno, però è una opzione molto consigliabile soprattutto per chi sta facendo un Interrail. E’ un modo di risparmiare il prezzo di una camera in hotel o ostello, una buona idea per ammortizzare gli spostamenti lunghi viaggiando di notte e anche un sistema per stare a contatto con la gente del posto. Lo stesso discorso può valere per gli autobus notturni, anche se questi mezzi possono essere decisamente più scomodi!

2. Dormire in aeroporto

Dormire gratis aeroportoDi sicuro troverete parecchi altri ragazzi accampati nelle sale d’aspetto, perchè dormire in aeroporto è una pratica piuttosto abituale. Specialmente da quando si è diffusa l’abitudine di volare a orari improbabili come la mattina prestissimo per risparmiare con i voli low cost! In questi casi, non vale la pena di spendere per un alloggio, magari lontano dall’aeroporto, in cui poi si finisce per stare solo qualche ora. Meglio invece sistemarsi in una zona tranquilla dell’aeroporto, lontani dalle zone di passaggio e dai bagni, e godersi un po’ di riposo. Ricordatevi di tenere a portata di mano una felpa, perché l’aria condizionata può essere molto fastidiosa!

3. House-sitting

Dormire gratis house-sittingFare house-sitting può essere la soluzione per viaggiare con pernottamento incluso senza spendere una lira. L’obiettivo è prendersi cura della casa di uno sconosciuto per qualche giorno mentre il proprietario è in vacanza, in viaggio di lavoro o deve allontanarsi per un periodo di tempo determinato. Lui vi darà piena fiducia affidandovi l’incarico di annaffiare le sue piante, accudire i suoi animali domestici, raccogliere la posta o semplicemente tenere lontani i ladri. In cambio, potrete stare in casa sua senza costi. Una buona formula per questi momenti di crisi!

4. Couchsurfing

Dormire gratis couchsurfingQuesto sistema di richiesta di ospitalità tra persone che non si conoscono contattate attraverso Internet è molto di moda ultimamente. L’idea non è solamente cercare alloggio, ma anche conoscere gente interessante e creare una connessione tra culture differenti. Richiede ovviamente un po’ di spirito di adattamento (come dice il nome, potreste dormire su un divano) e voglia di immergersi nella vita di chi vi apre la propria casa. Sui profili dei couchsurfers potrete leggere anche le recensioni scritte dagli ospiti per sapere come si sono trovati.

5. Barattare servizi/oggetti

Sapete imbiancare le pareti? O avete il pollice verde? Se avete qualche talento particolare, o magari un pezzo di arredamento o altri oggetti di cui volete disfarvi, potreste barattarlo con un soggiorno in un bed&breakfast. Sono molti infatti quelli che aderiscono alla Settimana del Baratto, un modo per combattere la crisi e privilegiare l’aspetto umano dell’ospitalità. Tenete d’occhio le strutture, perchè alcune offrono questa possibilità tutto l’anno e non solo durante i sette giorni indicati.

6. Luoghi curiosi dove dormire gratis

Quando si è stanchi, si può dormire praticamente ovunque, anche nei luoghi più inaspettati. A volte non è così necessario riservare un hotel, un albergo o un ostello. Anzi, non è nemmeno necessario dormire sotto un tetto, se vi va di fare un pisolino in posti così curiosi come quelli che vi presentiamo ora. Che ne pensate?

dormir gratisxxxxxx

E voi, in quali luoghi strani avete dormito in viaggio?

4 responses to “Come viaggiare dormendo gratis

  1. Il couchsurfing non è uno scambio di case. Post scritto senza neanche informarsi prima. Blog di viaggi? Mi sembra più un blog di chi vorrebbe viaggiare, ma al massimo può fare un erasmus in spagna…che pena…

    1. Ciao, sappiamo che il couchsurfing non è uno scambio di case, forse ci siamo espressi male nel post. Non capisco come fare l’Erasmus in Spagna (esperienza molto interessante, che ti consiglio) possa essere in conflitto con il viaggiare, attività che conosco bene. Così come il couchsurfing, un’ottima maniera per conoscere persone e aprire la mente. Dovresti provare 😉

  2. ma stiamo scherzando???? e roba da matti!!! dormine su una fune, tra le gomme di un tir nel treno mentre vi scippano o peggio ancora se sei una donna potrebbero capitare incontri poco piacevoli..

  3. ma stiamo scherzando???? e roba da matti!!! dormine su una fune, tra le gomme di un tir nel treno mentre vi scippano o peggio ancora se sei una donna potrebbero capitare incontri poco piacevoli..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te