Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Ogni anno si ripresenta come il momento più temuto. Il ritorno a casa, la routine, la sveglia all’alba, le giornate in ufficio, le riunioni, la scuola…Tutto sembra in salita quando arriva settembre, ma per aiutarvi a superare la depressione da rientro dalle vacanze oggi vi presentiamo una serie di consigli e raccomandazioni. Non pensate a quello che vi siete lasciati alle spalle, ma alle cose belle che potrebbero succedere nei prossimi mesi…

sindrome post vacacional

1. E’ ancora tempo di stare all’aperto

Le temperature piacevoli di fine estate invogliano ad uscire di casa la sera, sedersi in uno dei tavolini all’aperto di un bar e chiacchierare con gli amici, raccontandosi a vicenda le avventure della propria estate. Un ottimo modo per semplificare il ritorno alla vita quotidiana!

2. Senza orologio

I primi giorni non siate dipendenti dall’orario guardandovi il polso in ogni momento. Cercate invece di sbarazzarvi di tutti gli orologi vicini a voi in modo che la giornata non risulti interminabile!

3. Lunedì off

Cercate di non ricominciare a lavorare un lunedì, notoriamente un giorno durante il quale, in ogni periodo dell’anno, l’umore è a terra. Se tornate in ufficio qualsiasi altro giorno della settimana, ridurrete l’impatto psicologico.

4. Rinnovate l’armadio

Una buona idea per adattarsi gradualmente al rientro e prendere il ritmo. Presto arriverà l’autunno e iniziare a fare il cambio degli armadi ci farà affrontare con più ottimismo la nuova stagione dopo il riposo estivo. Se poi fate anche un giro per negozi per dare un’occhiata alla nuova collezione, sicuramente troverete qualche capo che vi farà innamorare!

5. Date un tocco nuovo alla casa

Allo stesso modo in cui aggiornate il vostro guardaroba, è una buona idea anche concedersi qualche capriccio per la casa. Non si può di sicuro ristrutturare tutto ogni volta che si torna dalle vacanze, ma magari basterà aggiungere qualche piccolo dettaglio. Un vaso, una pianta piena di fiori, un quadro con le immagini più belle delle vacanze per ricordare i buoni momenti…lasciate lavorare la vostra immaginazione!

6. Scappatelle del fine settimana

Bisogna approfittare al massimo dei giorni liberi, soprattutto prima che arrivi l’inverno. Perciò, invece che rimanere stesi sul divano con il telecomando della tv in mano, prendete l’auto e partite verso la campagna, avvicinatevi alla spiaggia anche se con una giacca o fate un’escursione culturale. L’importante è fare programmi e tenersi occupati!

7. Raccontate le vostre vacanze in un blog

Se non ne avete uno, createlo. Potrete condividere le vostre esperienze, pubblicare immagini, lasciarvi andare ai ricordi…E non si sa mai, magari anche avere successo!

8. Tornate alla vita culturale

Lasciate da parte le ore passate a prendere il sole, la spiaggia e la piscina, potete occupare il vostro tempo libero con altre attività: approfittate per ricominciare ad andare al cinema, a teatro, a visitare un’esposizione o per leggere un libro…

9. E’ il momento della palestra

Sarà scontato, ma è l’ideale per rimettersi in forma dopo le grandi mangiate e bevute e l’inattività estiva. Oltre ad aiutarvi a riequilibrare corpo e mente, vi darà l’energia necessaria per cominciare questo nuovo ciclo. Il vostro corpo si sentirà meglio e di conseguenza anche lo spirito ne beneficierà. Non c’è bisogno di esagerare: un’ora al giorno 2 o 3 giorni alla settimana sono sufficienti.

10. Preparate le prossime vacanze

E’ il modo più veloce e piacevole per sopravvivere alla sindrome da rientro. Entrate in internet, date un’occhiata alle offerte, scegliete la destinazione e le date. Prima lo fate, meglio è, così avrete un nuovo obiettivo in mente!

 

footer logo
Fatto con per te