Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Sono stati 23.435 i cani abbandonati sulle strade ed autostrade nel 2014 secondo le segnalazioni arrivate all’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente (Aidaa). A parte le cucciolate indesiderate e i fattori economici l’organizzazione delle vacanze può essere uno dei fattori che possono influire sull’abbandono degli amici a quattro zampe. Nessuna scusa è valida per abbandonare un animale soprattutto quando le compagnie aeree offrono proposte speciali affinché il vostro amico peloso viaggi con voi e possiate trascorrere le vacanze insieme.

Quest’anno aiutateci a stravolgere le statistiche! A eDreams abbiamo creato una pagina speciale per darvi tutti i consigli e le normative a seconda della compagnia aerea per viaggiare con un animale domestico. Vi unite alla nostra buona causa?

viaggiare con animali d'estate
Foto: MsSaraKelly via Flickr

Opzione 1: Portate il vostro cane o il vostro gatto con voi in vacanza

Può sembrare complicato ma c’è sempre più disponibilità da parte delle aziende di trasporto per facilitare il viaggio a persone che vogliano portare il proprio animale insieme a loro. Se scegliete di viaggiare in treno, Trenitalia ammette gratuitamente animali di piccola taglia custoditi nel loro trasportino di dimensioni non superiori a 70x30x50. Per animali di taglia più grande è necessario acquistare, oltre al biglietto dell’accompagnatore (di qualsiasi tipologia), un biglietto di seconda classe o livello standard al prezzo previsto per il treno utilizzato ridotto del 50% presso qualsiasi biglietteria o agenzia di viaggio abilitata.

Essere al corrente di quali compagnie aeree ed hotel sono “pet friendly” può aiutarvi ad organizzare le vostre vacanze:

Le compagnie aeree “pet friendly”

Oggigiorno la maggior parte delle compagnie aeree permettono portare con sé in volo alcune specie di animali. La normativa generale riguarda solitamente il peso dell’animale, le sue condizioni di salute e le misure del trasportino. Cliccate nel banner per saperne di più riguardo alla normativa per viaggiare con animale a seconda dell’aerolinea.

volare con animali

Gli hotel che accettano animali domestici

Poco a poco stanno aumentando gli hotel che accolgono i nostri amici a quattro zampe, alcuni lo fanno addirittura gratis e altri applicano una piccola tassa per permettere che i nostri amici pelosi trascorrano la notte in camera con noi. Se possedete un cane di taglia grande assicuratevi, prima di prenotare, che la struttura ricettiva che avete scelto sia disponibile ad accoglierla.

gatto dormendo
Foto: Alexandra Guerson via Flickr

Hotel che accettano animali in Spagna:

Flaticon_12638Barcellona

Flaticon_12638Madrid

Hotel che accettano animali in Francia:

Flaticon_12638Parigi

Flaticon_12638Lione

Flaticon_12638Marsiglia

Hotel che accettano animali in Italia:

Flaticon_12638Roma

Flaticon_12638Venezia

Hotel che accettano animali in Germania:

Flaticon_12638Berlino

Flaticon_12638Monaco

Hotel che accettano animali in Portogallo:

Flaticon_12638Lisbona

Flaticon_12638Oporto

Hotel che accettano animali in Regno Unito:

Flaticon_12638Londra

Flaticon_12638Edimburgo

Opzione 2: Lasciare il tuo animale domestico a casa

Se i vostri progetti di vacanza non sono adatti per un animale da compagnia o avete problemi perché il vostro amico peloso venga accettato in hotel o in aereo, avete diverse alternative che faranno sì che il vostro amico vi aspetti a casa sano e salvo.

Ingaggiare un “pet sitter” o qualcuno che venga ad accudire il tuo animale

Chi si occupa di prendersi cura degli animali domestici è una specie di “baby sitter” degli animali. Potete scegliere se portare il  vostro animale a casa di questa figura professionale oppure richiedere che una persona con queste competenze si occupi di lui direttamente a casa vostra per non modificare le sue abitudini. Grazie ai pet sitter non dovrete prendere in considerazione l’idea di lasciare il vostro amico in gabbia e potrà e resterà in un contesto per lui familiare.

Una delle varie pagine online per contattare questo tipo di servizi è:

Flaticon_12638Petme

Il funzionamento di questa piattaforma è piuttosto semplice. In quanto proprietari di un animale dovrete creare il tuo profilo e completarlo con un annuncio riguardante il vostro amico a quattro zampe (e non solo, Petme può aiutarvi a trovare una sistemazione anche a tartarughe, pappagallini, ecc) e specificando ciò di cui avete bisogno e le date in cui sarete in vacanza. Il vostro annuncio verrà pubblicato e sarà visibile a tutti i “pet sitter” registrati alla web. A quel punto potrete contattare voi stessi un pet sitter in base alle qualità che potrete leggere dal suo profilo e dalle review che ha ricevuto da altri utenti.

Affidarsi a un hotel o una residenza per animali domestici

cane dormendo
Foto: smerikal via Flickr

Non si parla più di canili o di luoghi pieni di gabbie, ora esistono veri e propri hotel creati appositamente per i nostri amici pelosi. Alcuni si occupano semplicemente di prendersi cura del vostro amico durante le vostre vacanze altri offrono al vostro animale un’esperienza unica e un servizio a 4 stelle: aperitivi gourmet, sala giochi, televisioni e camere con videocamere per un servizio attento al minimo dettaglio.

E voi? Come ti organizzate quando andate in vacanza? Raccontateci la vostra esperienza e diteci che cosa farete con il vostro amato amico peloso quando partite per un periodo lontano da casa!

footer logo
Fatto con per te