Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   6 minuti di lettura

Vi state chiedendo cosa si può fare nella assolata Malta durante la stagione invernale? Le isole sono perfette per godersi una vacanza in città o all’insegna di attività ed escursioni, poiché a Malta le cose da fare sono tantissime, anche in pieno inverno. Potete visitare le attrazioni culturali e storiche, festeggiare con la gente del posto in occasione dei molti eventi organizzati e, naturalmente, assaggiare la deliziosa cucina tradizionale!

La Repubblica di Malta è un arcipelago del Mar Mediterraneo, situato tra la Sicilia e la costa del Nord Africa, composto da tre isole: Malta (Malta), Gozo (Għawdex) e Comino (Kemmuna).

Le temperature invernali a Malta

Grazie alla sua posizione molto meridionale, le temperature a Malta sono piacevoli anche durante i mesi invernali. Da ottobre a marzo, ci sono in media 196 ore di sole al mese, con una temperatura media di circa 18 gradi. Per questo motivo si tratta della destinazione perfetta se siete alla ricerca di un posto soleggiato per sfuggire al clima invernale.

Vacanza in in una soleggiata città maltese

La Valletta e le Tre Città

Città di Malta e le Tre città

Con soli 0,8 km², La Valletta è la più piccola capitale d’Europa, i suoi imponenti edifici e la sua architettura hanno reso l’intera città patrimonio dell’umanità UNESCO. Questo significa che ci sono un sacco di cose da scoprire! Inoltre la città è visitabile tutta a piedi, grazie alle dimensioni ridotte e la mancanza di lunghe distanze! 😉

Mausoleo a Malta

La capitale maltese non è solo stata dichiarata un patrimonio mondiale, ma  è stata anche nominata nel 2018 come una delle capitali europee della cultura, questo si riflette ancora oggi in varie manifestazioni, che vengono svolte per tutto l’anno. (Potete leggere di più sugli eventi culturali a Malta più avanti in questo articolo). 

Di fronte al porto de La Valletta troverete Vittoriosa, Senglea e Cospicua, chiamate le Tre Città, note come la culla della storia maltese. Sono un gioiello poco conosciuto poiché la maggior parte dei visitatori si concentrano sulla capitale. Noi consigliamo assolutamente di visitarle per avere un autentico assaggio dello stile di vita locale, nonché uno sguardo alla storia marittima di Malta.

Le Tre città a Malta

Mdina

città di Mdina

L’antica capitale di Malta è l’impressionante città di Mdina (in italiano conosciuta anche come La Notabile). La storia di questa antica fortezza risale a più di 4000 anni fa, passeggiare fra le sue stradine strette e vi farà sentire come se foste stati trasportati indietro nel Medioevo. Nonostante i suoi 243 abitanti potrete trovare ancora molti caffè e ristoranti, di notte Mdina si trasforma nella “città silenziosa“, chiamata così per via delle sue severe restrizioni sul rumore. Se visitate Mdina, dovreste cogliere l’occasione per visitare anche la vicina Rabat.

Una curiosità per gli amanti di Game of Thrones, le porte di Mdina potrebbero sembrare familiari. Questo perché è  il luogo dove sono state girate alcune scene della prima stagione, ambientate nella capitale immaginaria, Approdo del Re.

Porte della città di Mdina

Se vuoi scoprire di più sulle città di Malta, clicca qui!

Storia e cultura a Malta

Le cose da fare e da vedere a Malta sono talmente tante che è impossibile elencarle tutte in questo articolo. Vi mostreremo alcuni punti salienti, ma naturalmente ci sono molti altri siti storici da vedere a Malta durante la vostra vacanza.

Palazzo del Gran Maestro

Palazzo del Gran Maestro a Malta

Il Palazzo del Gran Maestro a La Valletta fu costruito tra il XVI e il XVIII secolo. Attualmente ospita l’ufficio del presidente di Malta. Alcune parti del bellissimo edificio sono aperte ai visitatori come il museo, come le impressionanti Sale di Stato e l’Armeria del Palazzo. Una meta importante per imparare molto sulla storia di Malta.

Malta e il Patrimonio UNESCO

In totale, ci sono tre luoghi sulle isole di Malta che appartengono alla Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Come abbiamo detto prima, la città di La Valletta è uno di questi. Nella lista sono inseriti anche i Templi Megalitici e Ipogeo di Ħal Saflieni. 

Le isole maltesi sono state abitate per oltre tre millenni da civiltà risalenti al 5200 a.C circa, questi ultimi si sono lasciati alle spalle i templi megalitici di Malta e Gozo, i quali sono i più antichi edifici ancora in piedi conosciuti al mondo!


Templi Megalitici e Ipogeo di Ħal Saflieni

Tempio megalitico a Malta

Quando si viaggia a Malta, il famoso Ipogeo è uno dei luoghi da non perdere. Questa incredibile grotta sotterranea è stata costruita più di 5000 anni fa e da allora sono stati trovati molti reperti archeologici all’interno di essa. 

I templi Ġgantija sull’isola di Gozo, invece, sono stati costruiti nella stessa epoca, intorno al 3600 – 3200 a.C. Queste costruzioni erano così enormi che nei secoli successivi gli abitanti di Malta credettero che fossero stati costruiti dai giganti, per questo motivo hanno ottenuto il nome “Ġgantija” (letteralmente “Torre dei Giganti”).


I templi di Ħaġar Qim & Mnajdra

Ipogeo di Malta

Nel villaggio di Qrendi, nel sud-ovest di Malta, si trovano gli straordinari templi di Ħaġar Qim e Mnajdra. Sono situati su una collina vicino alla costa e godono di una splendida vista sulla piccola isola di Filfla, che conferisce all’intero sito un’atmosfera unica. In questo luogo troverete uno dei templi meglio conservati dell’isola, risalente a un periodo compreso tra il 3600 e il 3200 a.C. 
Per saperne di più sui siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO di Malta, clicca qui!

Vacanze avventurose a Malta per chi è in cerca di adrenalina

Malta ha molto da offrire a chi ama le vacanze dinamiche e ai viaggiatori che sono in cerca di un po’ di avventura. Infatti sia che vi piaccia fare escursioni a piedi, andare in bicicletta o praticare sport acquatici, a Malta potete trovare di tutto per soddisfare ogni vostro desiderio.

Gita in barca alla Grotta Azzurra di Malta

Grotta azzurra a Malta

Molto vicino ai templi di Ħaġar Qim e Mnajdra, troverete la famosa Grotta Azzurra di Malta. Si tratta di uno spettacolare sistema di sei caverne marine collegate da un arco principale molto grande e impressionante, sotto il quale scorre un’acqua incredibilmente blu. Questo è sicuramente uno dei luoghi da visitare a Malta. Potete osservarlo dalla costa vicino a Qrendi, ma vi consigliamo vivamente di fare una gita in barca che vi porterà direttamente nella Grotta Azzurra per un’esperienza indimenticabile!

Mare maltese

Malta a piedi e in bicicletta

Natura e montagne maltesi

Per chi ama le escursioni a piedi e in bicicletta, Malta è la destinazione perfetta durante i mesi invernali. Grazie alle sue temperature moderate e alle abbondanti giornate di sole, ha il clima è ideale per esplorare le isole sia a piedi che in bicicletta.

Su tutte e tre le isole (Malta, Gozo e Comino) troverete numerosi sentieri e percorsi per esplorare i paesaggi invernali sorprendentemente verdi e fioriti di Malta. Vi porteranno lungo coste spettacolari, dolci vallate e siti storici mozzafiato.

Troverete maggiori dettagli sui percorsi a piedi e in bicicletta, cliccando Qui.

Alla scoperta degli antichi relitti storici si Malta

Relitto sottomarino a Malta

Per i subacquei e gli avventurieri, Malta è una piccola fetta di paradiso. Grazie ad anni di spedizioni archeologiche subacquee, ora è possibile fare immersioni ed esplorare molti siti storici di relitti che giacciono in fondo al mare. Si può trovare un relitto fenicio di 4500 anni fa, oppure navi da guerra della prima guerra mondiale. Vi sono diversi centri di immersione autorizzati a Malta che organizzano gite subacquee nei siti di relitti ufficiali. Assicuratevi di prenotare la vostra esperienza con uno di questi.

Non perdetevi questi eventi invernali a Malta

Carnevale a febbraio

Carnevale a Malta

A febbraio ha luogo il Carnevale in tutto il mondo, anche a Malta! Il grosso della manifestazione si svolge a La Valletta, ma troverete festeggiamenti in tutte le isole durante la settimana di Carnevale. Inoltre non perdetevi le feste a Paceville, il più grande centro della vita notturna di Malta.

Valletta Baroque Festival (il Festival Barocco a La Valletta)

Festival barocco a Malta

Dal 10 al 25 gennaio 2020 si svolgerà a Malta l’ottava edizione del Valletta Baroque Festival. Il festival vedrà artisti provenienti da tutto il mondo cimentarsi nell’esecuzione di pezzi iconici della musica classica barocca, da Monteverdi a Bach e non solo!

Malta International Choir Festival ( Festival internazionale del coro a Malta)

Festival corale a malta

Nel marzo 2020, dal 5 all’8, si terrà a Malta il 24° Festival Internazionale dei Cori. Si esibiranno gruppi corali provenienti da tutto il mondo, e quest’anno ci saranno due concorsi: uno per i cori gospel e l’altro per cori da spettacolo. Se siete in viaggio a Malta a marzo, assicuratevi di non perdere questo incredibile evento!

Gastronomia, i piatti e le bevande tipiche della cultura maltese

Provare il cibo e le bevande locali è il modo più semplice e naturale per conoscere la cultura e gli abitanti del paese. A Malta ci sono così tante cose deliziose da provare che avrete l’acquolina in bocca ancor prima di partire!

La cucina tradizionale incontra la cucina mediterranea

Piatto tipico di Malta

I piatti tradizionali maltesi incorporano le influenze delle diverse civiltà che hanno occupato il piccolo paese nel corso della storia. Nel corso dei secoli, gli abitanti di Malta hanno creato una cucina deliziosa che include un gustoso mix di ingredienti e spezie. Naturalmente, la sua posizione sul Mar Mediterraneo ha avuto una grande influenza sulla cucina di Malta, per questo motivo troverete molti frutti di mare nel menu. 

Alcuni dei cibi tradizionali più conosciuti sono la torta Lampuki (torta di pesce), la Kapunata (ratatouille maltese), la Bigilla (un pâté a base di fave e aglio), l’Hobz Biz-Zejt (bruschette con olio d’oliva, pomodori, tonno, cipolle e aglio), l’Aljotta (zuppa di pesce) e i Cannoli maltesi (molto simili a quelli siciliani). Noi consigliamo di approfittare del vostro soggiorno a Malta per provarli tutti!  

Se volete saperne di più sull’evoluzione del cibo di Malta nel corso dei secoli, date un’occhiata all’impressionante progetto Taste History di Heritage Malta!

Frutti di mare

Vigneti e Vino maltesi

Bicchiere di vino maltese

Per ottenere il gusto pieno della cucina maltese, il vostro pasto dovrebbe essere accompagnato da un bicchiere di ricco vino rosso o bianco servito freddo. E quale abbinamento migliore se non accompagnare il cibo locale con il vino tipico di queste zone? A Malta ci sono molti vigneti, nei quali crescono diversi tipi d’uva riconosciuta a livello internazionale, come il Merlot, lo Chardonnay, il Cabernet Sauvignon e il Sauvignon Blanc. Si possono anche gustare varietà autoctone come il Gellewza e il Girgentina, le quali producono entrambe vini deliziosi.

Se volete saperne di più sulla storia dei viticoltori maltesi e sperimentare la qualità superiore dei loro vini, vi consigliamo di partecipare a una visita guidata con degustazione in una delle cantine di Malta. 

Vigneto maltese

Volare a Malta

Il modo migliore, più economico e più semplice per arrivare a Malta è l’aereo. Da Milano a La Valletta non sono nemmeno due ore, se invece partite dalla Sicilia, ad esempio Palermo-Malta, il volo durerà solo 50 minuti. 

Ora, tutto quello che dovete fare è prenotare il vostro volo per Malta per avere le vostre esperienze uniche su queste incredibili isole!

Se volete saperne di più su Malta, potete leggere Qui.


footer logo
Fatto con per te