Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

Amsterdam non è solamente coffee shops, il museo di Van Gogh e il red light district (quartiere a luci rosse)…Quindi, se pensate di visitare questa splendida città ed i suoi luoghi d’interesse e volete andare al di là delle apparenze, dimenticate la vostra guida turistica e seguiteci in questa immersione locale… vi diremo cosa fare ad Amsterdam per sentirvi come dei veri local!

Inserita nella lista dei Patrimoni dell’Umanità Unesco, la capitale olandese è un piccolo gioiello che brilla dei riflessi di mille canali, colori vividi e tendenze culturali. Le sue piccole stradine, dove spesso passano solo le biciclette, le conferiscono un carattere intimo e danno ai visitatori una piacevole sensazione di “casa”.

Laciatevi ispirare da questo video e alle curiosità più originali sulla capitale olandese prima di immergervi in una lista creata da chi qui ci vive e consiglia alcune esperienze da non perdere.

e poi cercate le nostre migliori offerte per volare e alloggiare a Amsterdam…

1) Attraversare la città in bici

Amsterdam è la capitale mondiale della bicicletta, più della metà dei cittadini pedala ogni giorno per le vie della capitale! Noleggia una bici per percorrere la città a due ruote, da soli o con il proprio partner, uno pedalando e l’altro dietro con le gambe da un lato, come fanno gli olandesi!  

Bicicletta di Amsterdam

2) Passeggiare per il mercato dei fiori

Una cosa da vedere ad Amsterdam è sicuramente il mercato dei fiori! Camminare per il Bloemenmarkt, piccolo e grazioso mercato di fiori galleggiante su un canale, è una esperienza unica e soggestiva, lasciati invadere dai profumi e dall’intensità dei colori.

Mercato dei fiori Bloemenmarkt ad Amsterdam
source: tiscilla via Instagram

3) Assistere a un concerto a Vondelpark

Ascoltare un concerto (gratuito) nel parco cittadino Vondelpark – uno spazio che è stato costruito appositamente con gradinate e palco. Il parco all’inglese è un punto di ritrovo per molti amsterdammers, i quali possono svolgere molteplici attività ricreative immersi completamente nella natura.

Parco vondelpark amsterdam
source: jodi2012 via Instagram

4) Fare un giro per le bancarelle di Cuypmarket

Fra i luoghi da visitare ad Amsterdam non può mancare il Cuypmarket – se ami lo shopping o ti piace passeggiare per le bancarelle non puoi assolutamente perdere questo mercato incredibile dove si trova assolutamente di tutto!

Mercato cuypmarket amsterdam
source: adrianocelentano via Instagram

5) Assagggiare i formaggi tipici

Quando si visita Amsterdam non si può non provare i formaggi olandesi! Una prelibatezza famosa in tutto il mondo. Potete trovarne una grande varietà negli stand dei mercati, nei bar, al ristorante o portatevene con voi durante un pic nic. Tutte le occasioni sono buone!

Formaggio Olandese Amsterdam
source: tony londonnuc via Instagram

6) Assistere ad un concerto al
Concertgebouw

La musica non manca mai ad Amsterdam, Ascolta un concerto di musica classica al Concertgebouw (gratuito tutti i mercoledì alle 12h30) oppure in prima fila su una panchina di piazza Spui (Spuistraat)!

Concertgebouw, amsterdam
source: eveede via Instagram
Violinista amsterdam
source: alipseco via instagram

7) Visitare la casa di Anne Frank

Non bisogna mai dimenticare quello che è stato della nostra storia, l’unico modo per non ripeterla! Visita la casa di Anne Frank, fra i luoghi d’interesse di Amsterdam più carichi di storia e di emozione.

Anne Frank
source: emilina027 via Instagram

8) Scoprire l’arte lungo Nieuwe Spiegelstraat

Passeggia lungo la Nieuwe Spiegelstraat e dare libero sfogo alla vostra curiosità artistica, esplorando le piccole gallerie d’arte che non possono mancare nella top list delle cose da vedere ad Amsterdam.  

nieuwespiegelstraat Amsterdam
source: seenbybien via Instagram

9) Visitare la biblioteca di Amsterdam

La Openbare Bibliotheek, è la biblioteca di Amsterdam, un ambiente di grande bellezza, dove architettura e design si fondono in ambienti progettati con gusto. Inoltre si tratta della più grande biblioteca d’Europa.

Openbare Bibliotheek amsterdam
source: ryindie via Instagram

10) Assaggiare la Salsa Olandese

Non si può tornare da un viaggio in Olanda senza aver assaggiato almeno una volta la famosa Salsa Olandese! Fai un brunch per provarla e utilizzala per ricoprire abbondantemente il pane tostato. Un suggerimento: Lovefood su Koggestraat.

oeufs benedict e salsa olandese amsterdam
source: onmacleod9 via Instagram

11) Visitare i musei meno famosi

Uscire dai sentieri più battuti dei musei famosi e visitare un museo originale come ad esempio quello delle borse, degli occhiali, del caffè e tè, l’ufficio dei gatti, ecc… Perché di musei in Olanda ce ne sono per ogni gusto e non possono mancare nell’elenco dei luoghi d’interesse di Amsterdam.

Museo amsterdam
source: annenoet via Instagram

12) Rilassarsi in un “caffè marrone”

Dopo una giornata per le strade della città, fai una pausa in uno dei “caffé marroni” di Amsterdam, bistrots tipici olandesi dove poter prendere un caffé, una colazione o una buona birra.

caffè marrone amsterdam
source: chefichefi via Instagram

13) Visitare un giardino segreto

Fra i giardini da visitare ad Amsterdam c’è quello segreto di Begijnhof, nascosto dietro una grande porta sulla piazza di Spui. È talmente ben nascosto che è possibile trovarlo solo se si è a conoscenza della sua esistenza e si desidera trovarlo!

Begijnhof amsterdam

14) Andare al maneggio Hollandsche

Se non sai cosa visitare ad Amsterdam, vai al maneggio! Ospita la scuola di equitazione dell’Olanda ed è stato dichiarato monumento nazionale. Al suo interno è possibile ammirare cavallerizzi di grande abilità allenarsi nell’ippodromo.

Maneggio hollandais amsterdam
source: x_estherr via Instagram

15) Visitare la chiesa di Zuiderkerk

Fra le chiese da visitare ad Amsterdam non può mancare la Zuiderkerk. Non aspettatevi un messa però. Si tratta di un luogo dove vengono esposti i progetti urbani che cambiano il volto della città.

eglise zuiderkerk amsterdam
source: fiederels via instagram

16) Provare il cocktail più buono d’Europa

La sera, dopo una giornata intensa per le strade di Amsterdam, concediti una pausa relax e goditi un buon cocktail al Tales and Spirits, vicino al centro città, piccolo e accogliente, è stato dichiarato uno dei migliori bar d’Europa.

Club tales and spirits amsterdam
source: silvioalino via Instagram

17) Fare un tuffo nel passato con il Tuschinski

Non perdere occasione di vedere un film, spettacolo teatrale o semplicemente visitare il Tuschinski, un magnifico cinema/teatro art déco datato 1921. Grandi stelle dello spettacolo si sono esibite tra queste mura! Come, ad esempio, Marlene Dietrich.

Cinema Tuschinski amsterdam
source: basserr via Instagram

18) Partecipare a una festa segreta

Per una serata un poco particolare e fuori dagli schemi, unisciti ad una festa privata. La porta è nascosta a volte dietro un vecchio garage, a volte in un parrucchiere oppure in un fast food, ma potrete comunque trovare la password…

Festa segreta amsterdam
source: sarakuz via instagram

19) Navigare sul fiume Spui

Noleggia un pedalò o una piccola barca e naviga sul fiume Spui. Un modo ideale per fare conoscenza con i locali, esplorare la città e non perdersi assolutamente nulla di ciò che c’è da vedere ad Amsterdam.

bateaux canal amsterdam
source: alicia fra via instagram

20) Gustare un dolce in una pasticceria olandese

Le tentazioni in Olanda sono tantissime, una alla quale non si può resistere sono i dolci! Fermati in una panetteria olandese e lasciati tentare da un piccolo dolce: fondente di cioccolato, muffin o magari una crostata di limone con fichi, se ne trovano di tutti i gusti e per ogni palato, anche il più raffinato!

pasticceria amsterdam
source: alipseco via Instagram

21) Fare compere in un negozio vintage

Un ottimo modo per passare un pomeriggio nella capitale olandese è sicuramente quello di comprare qualcosa di originale in uno dei tanti negozi vintage del quartiere Pijp, una delle zone più multietniche della città.

Negozio vintage amsterdam
source: alipseco via instagram

22) Visitare Delft

Durante il tuo soggiorno ad Amsterdam approfitta per lasciare la città per un po’ e andare a Delft (a 50 km da Amsterdam), tipica cittadina famosa per le piccole case risalenti al 17esimo secolo, i canali e le ceramiche tradizionali di colore blu.

Città di delft
source: ekinkolbas via Instagram

23) Bere una birra in un mulino a vento

Una esperienza da non perdere è sicuramente quella di degustare una birra artigianale per meno d 2 euro nel mulino a vento Brouwerij ‘t IJ”, che ha conservato un piccolo, antico birrificio.

Mulino a vento amsterdam
source: biskolik via Instagram

24) Comprare i famosi tulipani

L’Olanda è famosa per il essere un paese di punta nel mercato dei fiori, specialmente dei tulipani! Non lasciarti quindi sfuggire l’occasione di acquistare alcuni bulbi di tulipani, da ripiantare poi a casa.

tulipani olandesi
source: raulpunz via instagram

25) Visitare un coffee shop

Sempre e comunque… Non si ha visto l’Olanda fino in fondo se non si entra in un coffee shop, al top della lista delle cosa vedere ad Amsterdam, per scoprire la particolare atmosfera di questi luoghi!

coffee shop amsterdam
source: vikilee3 via instagram

Se vi e venuta una gran voglia di partire per la città dei canali, scoprite subito le nostre offerte low cost di volo + hotel!

7 responses to “Cosa vedere ad Amsterdam: 25 esperienze da non perdere!

  1. posso chiederti i prezzi dei bulbi di tulipani a quanto si aggirano? un posto dove comprare souvenir a prezzi di 50 cent 1 euro? avrò tante persone a cui portarli e vorrei fare un pensierino carino senza spendere un patrimonio!!

    1. Ciao, il Mercato dei Fiori di Amsterdam, sul canale Singel, è il posto migliore dove acquistare bulbi di tulipano. Dovresti trovare confezioni che ne contengono una quantità considerevole, che poi tu potrai distribuire ai tuoi amici spendendo meno che comprandoli singolarmente. Tieni presente che non sono un souvenir leggero, quindi lascia spazio in valigia! 😉

  2. Ciao Laura, ti scrivo da koggestraat, non c’è nessun foodlove, mi devi una passeggiata a vuoto e grosse aspettative deluse 🙂
    Danilo

    1. Oh noooo! O l’hanno chiuso oppure abbiamo confuso la strada…mi dispiace, spero tu abbia trovato un degno sostituto 🙁

  3. mmm.. la numero 18 è molto interessante!! hai qualche informazione in più??

    1. Ciao Alex, trattandosi di feste “private”, non ho informazioni specifiche perchè non si pubblicizzano…Quando arrivi ad Amsterdam informati con la gente del posto oppure chiedi direttamente ai baristi dei locali/club della città: ti sapranno dire dove trovare gli after e le feste migliori!

I commenti sono disattivati.
footer logo
Fatto con per te