Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Budapest, la perla del Danubio, è la città che racchiude in se la grande bellezza di Parigi, l’energia frizzante e alternativa di Berlino, la placida quiete del fiume più grande d’Europa che la attraversa dividendola in due e la magia di secoli di storia. Una destinazione davvero incredibile, che dovrebbe trovare spazio nella lista dei desideri di ogni viaggiatore che si rispetti. Per viverla al meglio evitando di cadere nei tipici cliché turistici, ecco presentate da Antal Gambino, blogger italiano che da questa città è stato adottato e stregato, 25 esperienze da provare a Budapest.

1. Visitare  Terror Haz, ex prigione politica-museo, prima nazista poi comunista, che ricorda ai visitatori la vergogna dei regimi che oppressero l’Ungheria durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Terror Haz

2. Rilassarsi in uno dei magnifici stabilimenti termali della città; lo Szchenyi per esempio, in stile belle époque, oppure Rudas o Gellert.

bagni Szchenyi

3. Pattinare d’inverno nel parco dietro Piazza degli Eroi (Hosok ter), una bella oasi verde con un castello nel mezzo

Hosok Ter

4. Andare a ballare il Csángó: piede destro, sinistro, un passo verso destra per girare intorno…

Csángó

5. Salire fino al Corvin Teto, un locale che si trova agli ultimi due piani di uno stabilimento del centro commerciale Corvin,con una splendida terrrazza sulla città

corvin teto budapest
Foto di @alekszovits via Instagram

6. Ammirare il Parlamento, sia dall’altra parte del fiume che al suo interno, prendendo parte ad una visita guidata.

parlamento budapest

7. Esplorare il grande Castello di Buda, la residenza preferita di Sissi: fuori c’è l’incredibile terrazza con la vista panoramica sul fiume (soffermatevi presso la statua equestre in onore di Eugenio di Savoia), dentro da non perdere la Galleria Nazionale.

Castello di Buda

8. Restando vicino al castello, passate anche per il Bastione dei Pescatori con la sua Chiesa di Santo Stefano. Una architettura a metà tra Montmartre ed una rocca medievale.

bastione dei pescatori

9. Visitare il il museo nazionale Muzeum Korut; nel giardino troverete anche un busto di Garibaldi.

10. Per i nostalgici, imperdibile Memento Park, un parco poco fuori città dove sono state raccolte le statue di epoca comunista.

memento park

11. Fare semplicemente avanti e indietro col tram sul lungo fiume

tram budapest

12. Per una gita fuori porta scegliete Szentendre, il villaggio degli artisti lungo il Danubio

Szentendre cose da fare a budapest edreams blog di viaggi
Foto di @kipiski via Instagram

13. Passeggiare per Andrassy Ut, la strada che arriva a Piazza degli Eroi: il boulevard della città, con caffé e ristoranti retrò in stile belle époque che ricordano Parigi; spesso d’estate vi capiterà di imbattervi in concertini per strada di pianoforte o lirica.

Andrassi Ut Budapest

 14. Passare una serata allo Szimpla, il primo dei bar in città nati sulle rovine e classificato da Lonely Planet come il terzo più bel pub del mondo!

Szimpla budapest

15. Per continuare con i ruin pub (tutti bellissimi!) provate anche il Fogashaz 

Fogashaz budapest

16. Assaggiare l’autentica cucina ungherese al ristorante Spinoza, nel quartiere ebraico, accompagnati dalla melodia del pianoforte

spinoza café budapest

17. Per i duri di stomaco c’è il tipico street food locale, chiamato langos: una specie di grande frittella a cui si possono aggiungere vari ingredienti

langos

18. Bere un sorso di palinka, la grappa ungherese

palinka

19. Contemplare la sinagoga più grande d’Europa

grande sinagoga Budapest

20. Vivere la la movida notturna del quartiere ebraico, la zona migliore per passare di bar in bar

Dob Utca budapest

21. Per uno shopping alternativo, entrare nei negozi vintage sempre nel quartiere ebraico

vintage shopping budapest

22. Inebriarsi di profumi e sapori nel grande mercato Centrale, il più antico mercato coperto di Budapest

mercato centrale budapest

23. Se vi piaccioni i Festival, non potete perdervi lo Sziget, il più grande Festival rock open air europeo che si svolge in agosto sull’isola in mezzo al Danubio.

festival sziget
festival sziget

24. Seguire i giochi acrobatici aerei organizzati lungo il fiume in occasione della Festa Nazionale Ungherese il 20 agosto o per celebrare altre festività, come Natale, Pasqua e Primo Maggio.

budapest air show
Foto di @landscapesrl via Instagram

25. Andare a fare quattro salti al Klub Vittula, un bar underground perfetto per ascoltare musica alternativa e bere un drink a tarda notte

Klub Vittula Budapest

Se vi è venuta voglia di visitare la capitale ungherese, date un’occhiata alla nostra pagina dei voli per Budapest e se volete vivere la città con un occhio al risposto, seguite i consigli che trovate sulla Low Cost Guide.

footer logo
Fatto con per te