Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Ti piacerebbe visitare Ancona? Oggi ti faremo scoprire questo piccolo gioiello italiano, capoluogo delle Marche, che si affaccia sul mare Adriatico. 

Guarda la nostra guida di viaggio dedicata ad Ancona e organizza le tue prossime vacanze nelle Marche, indimenticabile regione italiana!

Food and drinks: le deliziose Olive Ascolane

Le Olive Ascolane nascono nella provincia di Ascoli Piceno, nelle Marche. Si tratta di olive farcite di carne e poi fritte. Tipiche della storia marchigiana, si sono diffuse su tutto il territorio italiano. 

In genere vengono servite come antipasto e accompagnate da un buon vino, anch’esso appartenente alla tradizione vinicola delle Marche. L’origine storica di questo piatto tipico risale all’800 grazie ai cuochi che prestavano servizio presso le famiglie altolocate. Si racconta, inoltre, che molti personaggi della storia italiana ne fossero grandi estimatori, fra gli altri, Giuseppe Garibaldi.

Cool places: le colline di Ancona

Sulle colline che circondano la città è possibile ammirare il tramonto del sole sul mare. Lì si possono trovare locali con terrazze da dove vedere il porto e il Duomo di Ancona.

 Un’ottima meta per chi è in cerca di un posto romantico per due o semplicemente di un luogo dove rilassarsi dopo una giornata intensa. Al Posa bar, ad esempio, è possibile gustare un semplice aperitivo o mangiare un’ottima grigliata di carne. 

Inoltre, per gli amanti del vino e delle degustazioni, ci si può fermare nelle diverse case vinicole della zona. Tra le molte varietà da assaporare vi sono i rossi Sangiovese e Montepulciano

Useful tips: le spiagge bianche alle pendici del monte Conero

Ancona è famosa per le sue spiagge bianche alle pendici del monte Conero.

Il comune di Numana si trova a soli 20 km dalla città e vanta una delle più belle e famose spiagge della regione: la Spiaggia dei Frati. La baia è un vero e proprio paradiso, il verde della flora si fonde con il bianco candido della roccia che caratterizza questo luogo di mare. 

La sabbia di ghiaia fine e il mare che subito diventa profondo, lo rendono un luogo ottimo per praticare snorkeling. La spiaggia è libera, ma è presente anche uno stabilimento per affittare lettini e sdraio.

Per gli amanti delle lunghe camminate nella natura, si può visitare il parco regionale del Conero, area naturale protetta, caratterizzata da boschi, scogliere, spiagge incontaminate, ricco di sentieri e percorsi. 

Unforgettable experiences: mangiare la pasta con i moscioli

Il mosciolo selvatico di Portonovo è un tipo di cozza selvatica che vive nelle acque anconetane. Uno dei modi migliori per gustare questo prodotto unico della riviera marchigiana, è quello di mangiarlo fresco, appena pescato. Vi sono vari modi per prepararlo ma, come viene spesso consigliato, il modo migliore è farne un sugo per condire la pasta.

I moscioli vengono cucinati dai numerosi ristoranti della zona, uno di questi è il Ristorante Emilia a Portonovo, dove una vista meravigliosa sulla baia farà da sfondo alle tue serate.

Dal 2004 il mosciolo è stato inserito tra i presidi slow food dalla fondazione Slow Food, in modo da preservarlo e valorizzarlo. Infatti, la pesca del mosciolo avviene in modo controllato, da aprile a ottobre, per non alterare l’equilibrio marino.

Fun facts: alba e tramonto sul mare e il Duomo di San Ciriaco

Il nome della città di Ancona deriva dal greco antico Ankon che significa gomito. Questa sua particolare conformazione geografica permette ad Ancona di godere sia del tramonto che dell’alba sul mare.

 Il Duomo di Ancona, completato nel 1017, è una chiesa medioevale che fonde in se stessa lo stile romanico e quello bizantino. Si erge sulla sommità del colle Guasco, dove un tempo sorgeva un’acropoli greca fondata dai Dori siracusani, una delle etnie della Grecia antica.

Per questo motivo all’interno della cattedrale è possibile ammirare il basamento di un tempio dorico dedicato alla dea Afrodite. Grazie alla sua posizione, domina tutta la città e il golfo sottostante, regalando ai visitatori una delle viste panoramiche migliori.

Music, arts and culture: attività adatte a tutti

Durante i mesi estivi Ancona organizza moltissime manifestazioni, eventi e concerti adatti a ogni età. Il porto antico è il cuore pulsante della movida anconetana, dove si possono trascorrere piacevoli serate nei numerosi locali o assistere ai concerti organizzati dal comune durante i mesi di luglio e agosto.

Un altro centro della movida cittadina è Piazza del Plebiscito, conosciuta anche come Piazza del Papa, dove è possibile sorseggiare un buon drink fino a notte tarda.Ancona non offre solamente divertimenti notturni, ma è anche una ricca città d’arte e possiede numerosi musei come il Museo Archeologico Nazionale, dove sono custoditi reperti che vanno dal paleolitico all’età romana, il Museo Diocesano e il Museo della città.

 Inoltre Ancona vanta numerosi siti archeologici come, ad esempio, l’Arco Traiano fatto costruire dall’imperatore Traiano nel I secolo, situato sul molo del porto di Ancona.



footer logo
Fatto con per te