Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Il mondo si prepara come ogni anno a celebrare l’8 marzo, la Festa della Donna. C’è chi accoglierà questo giorno con serietà e sobrietà e chi invece lo festeggerà con ironia, voglia di divertirsi e senza prendersi troppo sul serio. Che siate fan o no della mimosa, che odiate o aspettiate con ansia le uscite con le amiche all’insegna magari della trasgressione o che non vi siate poste il problema, questa può essere un’occasione per riflettere sul senso di una ricorrenza di cui non si sa poi così tanto. Cerchiamo quindi di capire dove e perchè ha origine questa festa.

mimosa festa della donnaLa giornata dell’8 marzo è legata a una tragedia. Nel marzo del 1908 in un’azienda di New York che produceva camicette scoppiò un incendio in cui morirono 129 donne, tutte camiciaie immigrate, tra cui anche molte italiane, che stavano scioperando da giorni contro le terribili condizioni di lavoro. Da allora, questa data venne proposta come occasione di ricordo delle donne e dei loro sacrifici  in tutti i paesi.

L’otto marzo è diventata una giornata internazionale nel 1977; è stata promossa ufficialmente dall’Onu per  riconoscere “gli sforzi della donna in favore della pace e la necessità della loro piena e paritaria partecipazione alla vita civile e sociale”.

Oggi la festa della donna è una giornata molto attesa, non solo dalle associazioni femminili ma anche dai fiorai e dai ristoratori. E’ infatti  diventata una ricorrenza legata soprattutto al business delle mimose e alle cene con le amiche, ma questi aspetti non devono far dimenticare il suo significato.

festa della donna
fonte:www.pepepont.com

Noi pensiamo che si potrebbe approfittare dell’8 marzo per passare del tempo con amiche, mamme, zie e nonne, senza doversi per forza comportare in modo trasgressivo, ma magari concedendosi un week end al femminile alla scoperta di nuove mete…

x

x

E voi, cosa ne pensate? Cosa farete per la Festa della Donna quest’anno?

3 responses to “Festa della Donna: cosa ne pensate?

  1. Ciao Laura,

    Ti scrivo come l’autore della fotografia con le ragazze. Volevo farti sapere che questa fotografia ha una licenzia Creative Commons, quindi la puoi usare sempre che fai l’attribuzione al suo autore.

    Se vuoi lasciarla nel tuo post, dovresti accettare le condizione e attribuirla all’autore con il suo nome e il suo indirizzo web. Se no, allora dovresti cancellarla dello stesso post.

    Grazie in anticipo.

    Pepe Pont
    http://www.pepepont.com

    PS: Scusami per il post pubblico ma non ho saputo girarti una mail.

    1. Hai assolutamente ragione! Ho aggiunto la fonte e il link che dall’immagine punta al tuo sito. Grazie e buon lavoro!

I commenti sono disattivati.
footer logo
Fatto con per te