Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

L’estate è praticamente finita, ma non per questo dobbiamo smettere di pensare alle vacanze, alle fughe brevi e ai grandi viaggi. Vorreste godervi qualche giorno in un’isola da sogno? Formentera è la nostra proposta per rendere queste settimane di ritorno al lavoro meno traumatiche…Pensate con chi vi piacerebbe andarci e segnatevi le cose che più vi interesserebbe vedere…noi vi aiutiamo con qualche consiglio!

shutterstock_82772149_2

1. Passeggiare per le spiagge più belle

Il problema di trovarsi su un’isola con spiagge meravigliose è che bisogna andare a vederle tutte! A Formentera, tra le tante, segnaliamo la playa de Migjorn e quella di Illetes, che oltre ad avere una sabbia finissima e piacevole al tatto sono bagnate da acque di un azzurro incredibile che invitano a buttarsi. 

2. Costeggiare l’isola a nuoto

Formentera

Un luogo idilliaco con acque dalla trasparenza incredibile…per questo, costeggiare l’isola a nuoto è una sfida affascinante che fa gola a molti nuotatori. Se avete voglia di provare un’esperienza unica, potreste partecipare all’ultima prova della II Coppa Marnaton eDreams. Sabato 5 ottobre si celebra infatti la I Marnaton eDreams Formentera, una fantastica opportunità per nuotare in mare aperto in un contesto magnifico, scegliendo tra 2 opzioni: “la Volta a la illa d’Espalmador” (11km) o la “Volta a Es Pas” (4km). Maggiori informazioni e iscrizioni.

3. Percorrere l’isola in bicicletta

La superficie di Formentera è quasi interamente piana, ma è meglio fare attenzione perchè ci sono alcuni “falsi piani” che possono essere più duri di quello che si immagina. Un esempio è la difficile salita verso La Mola, adatta solo a sportivi esperti. Alcuni dei percorsi che ti proponiamo sono: La Savina – Illetes, Sant Francesc – Cap de Barbaria, Sant Ferran – Es Caló.

shutterstock_93257953

4. Faro della Mola, ispirazione per molti scrittori

Pensate ad un faro solitario in uno dei punti più alti dell’isola di Formentera; immaginate poi una scogliera di quasi 200 metri e una vista impressionante; ora vi resta solo da sapere che questo luogo ha dato l’ispirazione a Jules Verne per uno dei suoi romanziIl Faro della Mola sprigiona un’energia speciale, che invita alla solitudine, alla pace e alla tranquillità.

shutterstock_78200767

5. Faro di Cap de Barbaria

Senza dubbio, è una delle attrazioni da non perdere, non solo per il faro in sè ma soprattutto per il sentiero che porta fino ai suoi piedi. Paesaggio lunare, solitario, arido, castigato dai forti venti della zona a sud dell’isola…Il Cap de Barbaria è diventato famoso per essere stato la cornice di famosi spot televisivi e film. Ma un’altra delle grandi attrattive della zona è la grotta foradada, che si trova a pochi metri dal faro e conduce fino a uno spettacolare balcone sul mare.

6. Mercatino hippie

Formentera è riuscita a conservare l’essenza hippie degli anni ’60. In effetti, appena arrivati, si nota subito l’atmosfera tranquilla e rilassata, le originali decorazioni delle case, il gran numero di biciclette, lo spirito boemio delle persone…Uno dei luoghi più emblematici da questo punto di vista è il mercatino hippie più antico e autentico dell’isola, quello della Mola. Apre tutti i mercoledì e domeniche durante tutto il giorno ed è una tappa assolutamente da non perdere.

7. Tour dei mulini

I mulini di Formentera hanno un aspetto così “mediterraneo” e antico che vale la pena fargli una visita. Vi raccomandiamo il Molí Vell de la Mola, che si può vedere anche al suo interno permettendo di capirne il funzionamento e alcuni altri segreti. L’entrata è gratuita.

Foto de Antonella giacometti en Flickr

[destination_button city=”Formentera” departure=”ROM” airport=”IBZ” price=”90″][/destination_button]
footer logo
Fatto con per te