Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

Isole Medes, Spagna

snorkel

Queste isole sono il luogo migliore della Catalogna per praticare lo snorkeling, grazie alle eccellenti condizioni di visibilità e all’interessante fondo marino. Il contesto naturale protetto in cui si inserisce l’arcipelago permette di immergersi praticamente con qualsiasi condizione climatica.

Curiosità: Alghe, pareti di poseidonia, coralli, granchi, stelle marine e pesci originali. Una grande varietà che vi lascerà con la bocca aperta!

snorkel

Ghar Lapsi, Malta

snorkel

Malta è un’isola quasi del tutto rocciosa; è per questo che le sue acque diventano subito profonde anche vicino alla costa, oltre ad essere molto limpide. Ghar Lapsi è, secondo gli esperti, impressionante.

Curiosità: la zona è sempre piuttosto affollata di bagnanti, soprattutto in estate, ma incredibilmente vi si trovano pochi sub e amanti dello snorkeling.

snorkel

Makarska, Croazia

snorkel

La Croazia non figura tra i luoghi più popolari del mondo per lo snorkeling e le immersioni, ma è sicuramente molto apprezzata dagli autentici cultori di questo hobby. La costa croata è quasi tutta rocciosa, il che permette di avere una buona visibilità sott’acqua.

Curiosità: Se vedete una “Atrina maura”, un tipo di mollusco che vive in una conchiglia di forma triangolare, non raccoglietelo perchè questa specie è protetta nel paese.

snorkel

Penisola del Sinaí, Mar Rosso

snorkel

Negli ultimi anni il Mar Rosso si è fatto un’ottima reputazione come uno dei luoghi più consigliabili per fare snorkeling. Acque cristalline e non troppo affollate sono le sue attrattive principali.

Curiosità: I migliori spot per immergersi della penisola sono: Bahía Tiburón, Ras um Elsied, Hoyo azul en Dahab, Dunraven, El Gharkana, El Muquilila, Ras Atantur, Ras Abu Galuom, Ras Nosarani e Ras Umm Sied. Un paradiso per gli amanti della natura, con barriere coralline vergini, possibilità di pescare in mare aperto e fare gite in barca.

snorkel

Bocas del Toro, Panama

snorkel

Un luogo fantastico per gli amanti delle coste vergini e del mare. Gli spot migliori per praticare lo snorkeling si trovano presso la Bahía de Almirante, dove la barriera corallina è protetta, le acque sono trasparenti e non ci sono onde.

Curiosità: Infinità di specie, tra cui segnaliamo gamberi pulitori, granchi ragno e stelle marine ragno (ce ne sono migliaia). Le spugne variopinte e le varietà sono oggetto costante di studio da parte degli scienziati di tutto il mondo.

snorkel

Riserva Marina di Maputaland, Sudafrica

snorkel

Pesci, delfini, balene e squali. In queste acque è possibile incontrare praticamente qualsiasi tipo di animale; si tratta infatti di una delle riserve naturali marine più belle e interessanti di tutta l’Africa.

Curiosità: Lo spettacolo è garantito anche per i non fanatici dello snorkeling, che potranno per esempio passeggiare lungo la riva di Manzengwenya osservando le tartarughe.

snorkel

Isole Similan, Thailandia

snorkel

Queste isole sono parte di un parco naturale conosciuto come il miglior spot per le immersioni di tutta la Thailandia ma considerato anche tra i migliori del mondo per i suoi coralli, l’interessantissima fauna marina e le spiagge di sabbia bianca.

Curiosità: Le 9 isole che formano l’arcipelago delle Similan si trovano immerse in un ambiente magico, nel pieno centro del Mare delle Andamane, a circa 3 ore in barca dalla penisola (in territorio thailandese ma vicine al limite territoriale con la Birmania). Le isole sono per la maggior parte disabitate, il che le rende ancora più speciali.

snorkel

Resort Jean-Michel Cousteau, Fiji

snorkel

Le Isole Fiji sono davvero come uno se le immaginerebbe: spiagge tropicali bagnate da acque limpide e trasparenti, con pesci di tutti i colori che nuotano vicino alla barriera corallina, sabbia bianca e palme piene di cocchi…un vero eden dello snorkeling!

Curiosità: La miglior epoca per immergersi qui è tra aprile e ottobre, anche se potete trovare buone condizioni anche tra giugno e agosto (ma acqua molto fredda!).

snorkel

Baia di Hanauma, Isola di Oahu, Hawai

snorkel

Le Hawaii sono un vero paradiso per la pratica dello snorkeling. Nella baia di Hanauma si possono trovare più di 450 specie di pesci tropicali, tra cui il Humuhumunukunukuapuaa, il pesce ufficiale delle Hawaii.

Curiosità: Questa baia composta da resti di un cratere vulcanico si è formata a seguito di violente esplosioni avvenute migliaia di anni fa. Da allora, grazie all’azione dell’erosione e la proliferazione dei coralli, il fondo marino  si è trasformato in un mondo affascinante e splendido.

snorkel

Grande Barriera Corallina, Australia

snorkel

Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, con una lunghezza di più di 2.400 km nell’Oceano Pacifico, la Grande Barriera Corallina è sicuramente il miglior luogo al mondo per divertirsi facendo snorkeling.

Curiosità: Più di 1800 specie di pesci, più di 5000 molluschi differenti e 125 specie di squali. La tartaruga verde, il pesce pagliaccio, cavallucci marini, coccodrilli, sono solo alcuni esempi degli abitanti della Barriera.

snorkel

Isola Kadhoo, Maldive

snorkel

Le Maldive sono la mecca delle immersioni. L’incontro tra le sue acque tiepide e le correnti permanenti ha creato un mondo sottomarino straordinario che potrete scoprire facendo snorkeling.

Curiosità: L’arcipelago delle Maldive comprende 1.200 isole che occupano una superficie totale di 298km2 nel cuore dell’Oceano Indiano. Spingetevi ad esplorare le isole meno sfruttate turisticamente, dove fare snorkeling è un’avventura vergine.

snorkel

Porto Belo, Brasile

snorkel

Grotte, isole, relitti di navi, barriere coralline, singolari formazioni rocciose, un’incredibile biodiversità e acque tranquille e trasparenti hanno reso le spiagge brasiliane tra le più visitate dai cultori di questi sport acquatici.

Curiosità: nella zona di Porto Belo si raccomandano la spiaggia di Bombinhas, con gli antichi e ben conservati resti di una barca affondata, la Riserva Biologica del Arvoredo e l’isola Macuco.

snorkel

Isola di Bunaken, Indonesia

snorkel

Il parco marino di Bunaken si trova sommerso tra 5 piccole isole: Manado Tua, Bunaken, Montehage, Nain e Siladen, situate nell’estremo nordest della grande isola di Sulawesi in Indonesia. Una zona non troppo conosciuta dai turisti, dove troverete solo amanti delle immersioni e abitanti delle profondità marine.

Curiosità: Questo parco è stato fondato nel 1991 con lo scopo di proteggere la zona dalla pesca indiscriminata con dinamite e dai rifiuti tossici.

snorkel

Koh Lao Liang, Thailandia

snorkel

La isola di Koh Lao Liang è in realtà formata da due isole, poste una di fronte all’altra. Di formazione calcarea con piccole spiagge di sabbia, acque limpide e una quantità di coralli vicino alla riva, Koh Lao è il luogo ideale per staccare per un po’ la spina dal mondo.

Curiosità: I più coraggiosi possono trascorrere ore ed ore godendosi i fondali tra le due isole. Una specie di vacanza da passare sott’acqua!

snorkel

Isole Caiman, Caraibi

snorkel

Le isole Caiman potrebbero essere il sogno di chiunque: dei sub, grazie alle loro acque trasparenti, alle rovine sottomarine e ad una gran fauna acquatica, ma anche delle famiglie e delle coppie di innamorati in cerca di romanticismo.

Curiosità: Le migliori spiagge sono Seven Miles (la più famosa e divertente), Heritage (solitaria e naturale), Rum Point (tranquilla e circondata da pini e palme) e Kaibo (con bar e musica jazz dal vivo).

snorkel

Isola di Ustica, Palermo

snorkel

Grazie all’origine vulcanica, l’isola di Ustica è un luogo ideale per immergersi e per fare snorkeling. Le sue acque immacolate e trasparenti sono solo una delle sue tante attrattive.

Curiosità: Si raccomanda di esplorare la Grotta Azzurra, la Grotta Verde e la Grotta delle Barche. Inoltre, sott’acqua ci sono delle specie di sentieri sottomarini segnalati che permettono di muoversi facilmente senza perdersi.

snorkel

Utila, Honduras

snorkel

Lo snorkeling è uno sport molto comune in queste acque dei Caraibi, essendo la zona piena di isole, isolotti e atolli, caratteristiche che la rendono perfetta per l’esplorazione subacquea. Inoltre, le acque sono turchesi e la flora e fauna marine incredibili.

Curiosità: A Utila può capitare di fare snorkeling con squali balena che arrivano a pesare fino a 15 tonnellate…Per fortuna, si nutrono solo di plancton e pesci piccoli! Da marzo a maggio e da agosto ad ottobre sono le epoche in cui questi animali si possono incontrare più facilmente.

snorkel

Cozumel, Messico

snorkel

L’isola di Cozumel è riconosciuta come una delle migliori destinazioni per le immersioni e lo snorkeling nel mondo. L’isola è circondata da più di 25 formazioni coralline che si estendono lungo un tratto di 32 km, in acque così chiare da permettere di vedere fino a 70 metri di profondità.

Curiosità: Ci sono diverse possibilità per avvicinarsi al mondo sottomarino: due esempi sono le immersioni notturne e quelle tematiche (relazionate per esempio con la fotografia o l’identificazione di specie…).

snorkel

Great Blue Hole, Belize

snorkel

Il Belize è una delle ultime destinazioni di moda, nei Caraibi Occidentali, in fatto di snorkeling. La sua barriera di corallo, la seconda più grande del mondo, è stata nominata una delle 7 meraviglie del mondo. Nasconde moltissimi luoghi per immergersi e fare snorkeling.

Curiosità: squali, mante, tartarughe, murene, barracuda e un’infinità di bellissimi e variopinti pesciolini…

snorkel

Santa Lucía de Camaguey, Cuba

snorkel

Le acque qui sono tiepide e cristalline, con una visibilità media intorno ai 30 – 40 metri, e i più di 4.000 atolli e isolotti che formano l’arcipelago fanno di Cuba una destinazione emergente per questo hobby.

Curiosità: Più di 30 centri internazionali di sub organizzano escursioni per la pratica dello snorkeling nella barriera, così come immersioni diurne e notturne per scendere fino a 40 metri di profondità.

snorkel

One response to “I 20 migliori luoghi del mondo per lo snorkeling

  1. Bellissimo complimenti. Volevo approfittare per dare un’ indicazione per chi non viaggia molto e non ha attrezzatura sofisticata. Basta venire a Genova, in citta’, con una semplice mutina da 20 euro, un paio di occhialini ed una gopro, anche “maffa” tipo la mia, per godere di un spettacolo come in questo video: https://youtu.be/osEVlRH52Ws Il video e’ lunghetto (34min) ma non e’ necessario vederlo tutto ed i primi 4 minuti sono solo introduttivi per cui si possono saltare. Inoltre quel giorno (15 ottobre2017) i pesci non c’erano ma di solito ci sono. Per chi ha giustamente paura di “cliccare” od usare direttamente l’indirizzo basta andare su Youtube e cercare Genova Underwater Monumento Quarto. Venite a Genova rimarrete soddisfatti. Ciao

I commenti sono disattivati.
footer logo
Fatto con per te