Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   5 minuti di lettura

La Norvegia è uno dei gioielli del nord Europa. Pensare a questa destinazione come meta delle vostre vacanze significa imagginarsi immersi in fiordi, boschi, aurore boreali, tundre tipiche dell’artico e casette colorate che spuntano sulle montagne innevate.

Detto questo, chi può resistere alla voglia di visitare la Norvegia? Se non ci siete ancora stati, attenti! I paesaggi che vedrete di seguito potrebbero causare una voglia sfrenata di prenotare un volo.

Tromsø

E’ la città più grande del nord della Norvegia e le sua casette di legno costruite nel secolo XVIII creano un paesaggio incantevole soprattutto in inverno e a Natale. Per altro, Tromsø, è uno dei luoghi migliori per vedere le famose aurole boreali in Norvegia.

Cosa fare a Tromsø:

  • Passeggiare per i famosi boschi norvegesi
  • Visitare i suoi fantasatici musei: Il Museo dell’Università di Tromsø, il Museo della Guerra, il Museo Polare…
  • Salire sul Fjellheisen Cable Car per raggiungere la montagna di Storsteinen ed ammiare l’incantevole vista dei fiordi da lassù.

Trolltunga

Trolltunga è una celebre sporgenza della montagna di Skjeggedal, nella nota località di Odda. Questo belvedere natuale si trova a 1.100 metri sopra il livello del mare e a 700 metri sopra il lago di Ringedalsvatnet ed è uno dei luoghi più fotografati in Norvegia.

Photo by Incredible.destinations via Instagram
Photo by Incredible.destinations via Instagram

Consigli per visitare Trolltunga:

  • Potete cimentarvi in un trekking a Skjeggedal, e attraversare le montagne. La gita può durare tra le 10 e le 12 ore ma il paesaggio e ineguagliabile.
  • Portate con voi una guida della zona, abiti caldi e cibo e acqua a sufficienza, non è una gita semplice e avrete bisogno di energia!
  • Non avventuratevi qui in inverno, è pericoloso! L’epoca migliore in cui raggiungere Trolltunga è tra giugno e settembre.

Bleik

Assistere a un’aurora boeale comparirà sicuramente nella vosta lista di cose da fare in questo viaggio. Non dimenticate di passare da Bleik, allora.

bleik-norway
Foto di Frank Olsen

Cosa fare a Bleik:

  • Safari: Sapevate che a Bleik si trova la più grande colonia di Pulcinelle di Mare di tutta la Norvegia?
  • Sentiero sulla Costa: Siete pronti a percorrere un sentiero di strapiombi, montagne e spiagge? Il percorso inizia a Stave e finisce a Bleik, dopo essere passato da Måtinden. Per questa gita sono necessarie 5-6 ore, ma ne vale la pena.

Isole Lofoten

Per noi, è uno degli arcipelaghi più bello al mondo. Il percorso per raggiungerle non è facile ma arrivare alle Isole Lofoten è una delle immagini più belle di tutto il viaggi. Nonostante si trovino nel Circolo Polare Artico queste isole hanno un microclima gradevole e poco comune per la zona. Le acque di Lofoten sono di un azzurro intenso e nascondono la barriera corallina più profonda del pianeta. D’estate, la luce del sole splende per 24 ore al giorno pemettendovi di esplorare con luce tutto il territorio.

lofoten-islands

Cosa fare nelle isole Lofoten:

  • Imparare come viveano i Vichinghi nel Loftr Viking Museum de Bøstad.
  • Visitare Svolvær, la città più grande delle isole, con una popolazione che non raggiunge le 4.500 persone. Questo è uno dei luoghi migliori per vedere l’aurora boreale e scoprire com’è vivere su un’isola.
  • Sole di mezzanotte: Non avete mai visto un cielo più bello! Il sole di mezzanotte si può vedere in divesi luoghi della Norvegia ma vederlo con le isole Vesterålen sullo sfondo è tutta un’alta storia!
  • Aurore boreali: E’ impossibile prevedere dove appariranno ma le Isole Lofoten sono uno dei luoghi migliori per assistere a questo fenomeno. L’epoca migliore è comunque tra settembre e maggio dalle 18.00 all’1.00.

Nusfjord

Nusfjord rappresenta la cultura e l’industria della tradizione di pesca del paese. Passeggiando tra le sue costruzioni, alcune costruite oltre 2 secoli fa, scoprirete la storia della zona e l’atmosfera unica che si respira qui. Se vi lasciate trasportare dalla pace del posto sicuramente arriverete a Ramberg, un piccolo villaggio in cui abitano 350 persone.

nusfjord
Foto di Anita via Flickr

Cosa fare a Nusfjord:

  • E’ il paese con la tradizione peschereccia più antica della Norvegia, bisognerà provare a pescare!
  • Fare trekking a Nusfjord è un’esperienza incredibile. Troverete molti sentieri che costeggiano i fiordi dove potrete fermarvi a raccogliere more e lamponi.
  • Gli hotel sono soliti offrire barchette per fare un giro remando
  • Potrete anche fare immersioni o snorkeling.

Flåm

Arrivare in questo paesino ha il suo fascino visto che il sentiero che percorre il famoso Flåmsbana è uno dei più belli al mondo.

flam-norway
Foto di hloblog via Instagram

Cosa fare a Flåm:

  • Esplorare i fiordi con uno dei numerosi tour che troverete
  • Ammirare i paesaggi dal treno di Flåm
  • Fare una crociera per i fiordi da Aurlandsfjor

Geiranger

Il fiordo di Geiranger e la zona circostante offrono paesaggi incredibili. Non importa se farete uno dei molti sentieri di trekking che ci sono nella zona o se la esplorerete via acqua con una crociera per i fiordi, sicuramente porterete con voi foto e ricordi indimenticabili.

Geiranger-Fjord

Cosa fare a Geiranger:

  • Visitate le fattorie di Geiranger, alcune trasformate in negozi di artigianato
  • Praticate sport attorno ai fiordi, potrete scegliere tra trekking, rafting, kayak…
  • Mangiate alla Brasserie Posten, un’antico ufficio delle poste che ora serve deliziosi piatti cucinati con i prodotti delle fattorie della zona
  • Passate da Sjokolade per comprare cioccolato artigianale. Il nostro preferito è quello elaborato con olio d’oliva e sale.

Fredrikstad

La città fortificata di Gamle Fredrikstad ha il carisma sufficiente per occupare qualche giorno del vostro itinerario di viaggio: antichi edifici, bar, negozi incantevoli… Tutto l’urbanismo di questa città è pensato per rispettare la storia e la natura del luogo.

fredrikstad

Cosa fare a Fredrikstad

  • Attraversare il ponte di Fredrikstad che attraversa il fiume Glomma e collega le zone est e ovest della città.
  • Perdersi tra strade e vialoni e scoprire la città.

Stavanger

Questa città si trova sulla costa a sudovest della Norvegia e offre una multitudine di luoghi dove degustare i piatti tipici del paese insieme a un buon caffé. Perché vi consigliamo di inserirla nel vostro tour? Perché è il luogo ideale per iniziare una gita verso Preikestolen, il “Pulpito”.

stavanger-norway

Cosa fare a Stavanger:

  • Per gli amanti dell’adrenalina, iniziare il proprio viaggio verso Preikestolen
  • Se volete consocere qualcosa della cultura di Stavanger visitate Ledaal.
  • Entrate nella cattedrale di Stavanger, del X secolo.

Undredal

Ai piedi di un maestoso fiordo si trova Undredal la cui attrazione principale è la piccola isola di legno e il famoso formaggio di capra che viene prodotto ancora a mano seguendo una ricetta tradizionale. Anticamente si poteva raggiungere Undredal solo in barca ma oggi è accessibile anche via autostrada.

undredal
Foto di Peter4153 via Flickr

Cosa fare a Undredal:

  • Scoprire la storia di questo luogo e i paesaggi che crea il fiordo Naeroyfjord
  • Imparare il metodo tradizionale di produzione del formaggio di capra di Undredal con una visita guidata, ve lo faranno assaggiare!
  • Visitare la chiesa di Undredal.

 

Siamo riusciti a risvegliare il tuo lato avventuroso? Hai aggiunto la Norvegia nella lista di destinazioni da visitare?

VOGLIO ANDARCI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te