Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

La festività  dell’1 di novembre cade quest’anno di venerdì ed è quindi un ‘ottima occasione per prendersi qualche giorno di relax e concedersi un fine settimana lungo in giro per l’Europa. Ma quali sono le tendenze per il 2013? Dove andrammo i viaggiatori online per il Ponte di Ognissanti?

Dai dati eDreams relativi alle prenotazioni dei voli per questo periodo emerge che come sempre, città dal fascino intramontabile come Parigi, Amsterdam e Barcellona restano in cima alle preferenze dei vacanzieri d’autunno, ma allo stesso tempo emergono anche nuove destinazioni che raccontano dei gusti degli italiani. Le nuove mete trendy sono le capitali dell’Europa dell’Est, da Cracovia  a Budapest passando per Bucarest, Tirana e Kiev. I voli per raggiungerle, grazie alle numerose linee low cost, sono davvero economici e il costo della vita e degli alloggi è più competitivo rispetto alle tradizionali grandi città europee. Inoltre, l’offerta culturale è ricca, le attrazioni naturali interessanti e la vita nottura divertente. Insomma, siamo davanti alla nuova frontiera del viaggio low cost!

Proviamo allora a conoscere più da vicino queste città…

Cracovia

cracovia destinazioni ognissanti

Uscita illesa dalla seconda guerra mondiale, Cracovia conserva intatte e mostra orgogliosamente le sue testimonianze del passato. La Città Vecchia (Stare Miasto) è deliziosa e facile da girare e i grandi parchi che la circondano le conferiscono una dimensione rilassata e ariosa. Imprescindibili da vedere la Piazza del Mercato (Rynek Głowny) e la chiesa di  San Adalberto, tra le più antiche della città. La vivacissima vita culturale locale si riflette anche nelle importanti personalità che qui hanno vissuto, come  Andrzej Wajda e Roman Polański o i due Premi Nobel Czesław Miłosz e Wisława Szymborska. Per dormire a poco prezzo, meglio evitare la Città Vecchia e dirigersi verso la zona circondata dal Planty.

 Budapest

budapest destinazioni ognissanti

La cosiddetta Parigi dell’Est è da molti considerata la città più affascinante dell’Europa centro-orientale, grazie alla sua storia, achitettura e cultura e alla splendida posizione incastonanta tra il Danubio, la pianura e le colline. I curatissimi parchi, le rilassanti terme e gli austeri viali alberati dove passeggiare è un vero piacere fanno di Budapest una meta perfetta per qualche giorno di relax e di scoperta delle tradizioni culturali ungheresi. In autunno inoltre, la città è splendida e le temperature sono ancora piuttosto miti.

Bucarest

bucarest destinazioni ognissanti

Purtroppo, la storia recente non è stata clemente con questa città: la guerra, i terremoti e l’epoca di Ceausescu hanno intaccato pesantemente il suo fascino. Ma scavando sotto la superficie un po’ grigia e decadente, si scoprono in realtà molte meraviglie inaspettate, come le chiese e i musei del centro storico. Interessante anche visitare l’assurdo progetto della “Casa del Popolo”, ambizioso edificio progettato da Ceausescu e oggi utilizzato come sede del Parlamento e per conferenze internazionali. In centro è facile trovare sistemazioni economiche per il pernottamento, ristoranti tradizionali e moltissimi bar e pub dove passare la notte.

Tirana

tirana destinazioni ognissanti

Vicina all’Italia ma anche protesa verso Oriente,  l’architettura di questa città risente anche dell’influenza russa. Si tratta di un ottimo punto di partenza per iniziare l’esplorazione dell’Albania, paese ancora poco sfruttato turisticamente ma di grande bellezza paesaggistica. La piazza più importante e cuore pulsante della città si chiama Skanderbeg (Skënderbej) e il Museo Nazionale di Storia è molto interessante non solo al suo interno ma anche all’esterno: sulla sua facciata si può ammirare un grande mosaico chiamato “Albania”. Molte anche le chiese e i monumenti che meritano una visita.

Kiev

kiev destinazioni ognissanti

La bella città vecchia, il placido lungofiume, il quartiere dei mercanti, i viali pullulanti di vita…Kiev è il cuore dell’Ucraina e città vivace e piacevole, nonostante il suo passato travagliato. Le passeggiate e visite al quartiere antico, alla cattedrale di Santa Sofia, alla famosa via Andriyivsky, ai mercati, monasteri e musei vi terranno occupati per qualche giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te