Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

Chiunque abbia avuto la possibilità di visitare Minorca sarà d’accordo con noi nel dire che si tratta di un vero paradiso. L’isola può a buon diritto vantarsi di essere una delle più belle del Mediterraneo grazie al suo spettacolare contrasto di paesaggi nel quale la sabbia bianca della costa si fonde con un’acqua dagli infiniti toni verdi e azzurri e a scogliere punteggiate di pini ed arbusti.

Senza perdere di vista questi panorami, ovviamente una delle principali attrazioni di Minorca sono le sue calette e spiagge: quelle del nord, più rocciose e selvagge, e quelle del sud, più idilliache. Oggi vogliamo condividere con voi un elenco di alcune di queste baie, a nostro avviso assolutamente imperdibili.

Cala Macarella e Macarelleta

cala macarella
Foto: Pinterest

La prima è accessibile solo in automobile o in moto ed è una delle immagini più tipiche di Minorca, ovvero spiagge che paiono caraibiche. L’acqua è totalmente trasparente, tanto che le barche ancorate vicino alla costa sembrano galleggiare in aria. Da Macarella, percorrendo un sentiero lungo la costa, si arriva a Macarelleta, una piccola cala degna di un’isola deserta.

Cala Turqueta

cala turqueta minorca
Foto: Caro Oliver via Pinterest

Circondata da rocce e con pini che toccano la riva, questa cala possiede le tipiche caratteristiche della costa sud di Minorca. Riposarsi sotto gli alberi mentre si contemplano le infinite sfumature di turchese del mare è un vero piacere. Quasi come stendersi sulla sabbia bianca e lasciare che le onde arrivino a bagnarvi le dita dei piedi…

Cala Pregonda

cala pregonda minorca
Foto: Exclusive Menorca via Pinterest

Vicino a Fornells, nel nord dell’isola, si trova questa cala di arena argillosa conosciuta come la cala rossa di Minorca. Il contrasto tra il colore intenso della sabbia e la chiarezza dell’acqua sembra fatto apposta perchè le vostre foto possano sembrare un vero quadro.

Spiaggia di Son Saura

playa son saura minorca
Foto: Elizabeth Keegan via Instagram

Più di 300 metri di costa formano la spiaggia più grande di Ciutadella. Quello che più impressiona, oltre alla misura comparandola con altre calette del sud dell’isola, sono le alghe che rimangono sulla riva e i pesciolini che nuotano con voi. Vale la pena fare una passeggiata per i sentieri percorsi dai cavalli ed arrivare fino alla cala Es Talaier.

Cala Pilar

cala pilar minorca
Foto: Yaya via Pinterest

Il suo spirito selvaggio è praticamente intatto, visto che arrivare fin qui non è per niente facile: vi si può accedere solo in barca o dopo una lunga camminata su stradine dove è molto probabile incontrare solo qualche capra. Se soffia la tramontana, è il posto perfetto per far volare gli aquiloni.

Cala Mitjana

cala mitjana minorca
Foto: Sergi Mateo via Pinterest

Un’altra spiaggia tipica del sud che non potete perdervi. Stendersi al sole e fare un bagno è un buon programma, ma per scoprire le grotte segrete che si nascondono sulla costa, la cosa migliore è prendere in mano i remi e salire su un kayak.

La Vall

la vall minorca
Foto: Jana F. via Pinterest

Le spiagge vergini di Algaraiens sono conosciute come La Vall e sono le più vicine a Ciutadella. L’ampiezza della parte sabbiosa permette di giocare comodamente a pallavolo o a calcio, ma la sua caratteristica più speciale è la storia che ancora si conserva nei rifugi militari e nascondigli bellici, da dove gli artiglieri impedivano lo sbarco dei nemici.

Cala Escorxada

cala escorxada minorca
Foto: Travel Blog via Pinterest

Una delle grandi cale sconosciute del sud, probabilmente perchè per arrivarci bisogna camminare per un’ora oppure avere una barca. Nonostante la difficoltà, l’escursione vale la pena solo per vedere la trasparenza dell’acqua e per il piacere di stare in una spiaggia praticamente deserta.

Se non vedete l’ora di stendervi su una di queste spiagge, date un’occhiata alla nostra pagina di voli per Minorca

footer logo
Fatto con per te