Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   2 minuti di lettura

La notte più lunga dell’anno, quella del 31 dicembre, è il momento in cui le città diventano più magiche e vivaci, vestendosi di luci e colori e risuonando di musica e spettacoli. Se siete tra quelli che non amano il veglione casalingo e che non aspettano altro che la mezzanotte del 31 dicembre per scendere in strada e festeggiare con altre migliaia di persone, vi presentiamo la lista delle 5 città migliori d’Europa per salutare l’arrivo del nuovo anno all’aperto.

Berlino

berlino capodanno
foto di quinet su flickr

Il 31 dicembre Berlino, città nottambula per eccellenza, esplode in un’imperdibile festa all’aperto di Capodanno, una delle più grandi del mondo. Tra la Porta di Brandeburgo e la Colonna della Vittoria troverete stands di tutti i tipi (bar e banchetti di cibo internazionale) e vari palchi con concerti pop e rock. Lo spettacolo di fuochi artificiali che si tiene dopo la mezzanotte è impressionante!

Consulta i voli per Berlino

Roma

roma capodanno
foto di frattali su flickr

Nella Capitale il concertone gratuito di Capodanno ai Fori Imperiali è ormai una tradizione consolidata e un appuntamento sempre più amato dai romani e non solo. Quest’anno ad accogliere il 2013 ci sarà un trittico tutto femminile: Giorgia, Nina Zilli e Emma Marrone faranno cantare e ballare i presenti fino a notte fonda. Per l’occasione, la metro funzionerà tutta la notte, quindi una volta finito il concerto potrete spostarvi fácilmente verso una delle tante feste in giro per la città.

Consulta i voli per Roma

Edimburgo

edimburgo capodanno
Quattro giorni: tanto dura Capodanno a Edimburgo. L’Hogmanay, il festival che si svolge in città dal 29 dicembre fino al 1 gennaio, è infatti la festa di San Silvestro più grande del mondo. Artisti di strada, feste, fuochi d’artificio e spettacoli di tutti i tipi incantano i visitatori dal Royal Mile fino alla collina di Calton Hill. Ma è il 31 dicembre che la festa raggiunge il culmine con l’Edinburgh’s Hogmanay Street Party: migliaia di persone invadono le strade del centro per passare una notte all’insegna della musica e della festa, riscaldandosi con parecchi bicchieri di birra!

Consulta i voli per Edimburgo

Madrid

Madrid capodanno
Foto di Borkur su flickr

Per Capodanno, Madrid contagia con la sua atmosfera esplosiva e divertente. Il 31 dicembre, dopo cena, tutti si dirigono verso la Puerta del Sol, dove migliaia di persone si raccolgono per dare il benvenuto all’anno nuovo per la tradizione de “las uvas”. Ognuno si porta i propri chicchi d’uva (va bene anche un’altra frutta) bottiglie di spumante e accessori vari: parrucche, cappelli, maschere e fischietti e attende chiassosamente le 12 “scampanate” suonate dall’orologio delle poste, che annunciano l’arrivo dell’anno nuovo.
Dopo la follia collettiva delle “campanadas”, “las uvas”, i brindisi e gli auguri a tutti, potete rimanere per strada a festeggiare oppure dirigervi verso una discoteca o un bar del centro per fare festa fino al mattino.

Consulta i voli per Madrid

Mosca

Mosca Capodanno
Foto di chismeister su flickr

A Capodanno, l’affascinante Mosca diventa partcolarmente luminosa e accogliente. Incurante del freddo, la città si veste di luci e decorazioni natalizie e la gente si riversa in strada per brindare al 2013. Nella Piazza Rossa, in particolare, i festeggiamenti sono in grande stile. Un tradizionale concerto fa da sottofondo alla festa fino a poco prima della mezzanotte, quando comincia il conto alla rovescia scandito dagli orologi della Torre Spasskaya. La notte prosegue tra auguri, fuochi d’artificio e molta vodka!

Consulta i voli per Mosca

2 responses to “Le 5 migliori città d’Europa dove festeggiare il Capodanno 2013 all’aperto

I commenti sono disattivati.
footer logo
Fatto con per te