Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Da sempre l’uomo ha sognato e fantasticato sul futuro, su tutte le meraviglie della tecnologia che potremo sfruttare per rendere la nostra vita migliore ed efficiente. 

Cento anni fa si pensava che macchine e persone avrebbero volato, sarebbero esistiti i dirigibili da guerra e molto altro! Ancora oggi l’uomo non smette di sognare e immaginare il proprio futuro, questo succede anche quando si parla di viaggi e del modo di viaggiare!

Secondo un sondaggio svolto da eDreams su 10.000 viaggiatori, è emerso che gli italiani hanno le idee chiare su cosa aspettarsi riguardo al modo di viaggiare tra 20 anni!

Ragazzi in viaggio

Traduttori simultanei e realtà aumentata

Basta con le barriere linguistiche! Il 66% degli italiani spera che tra vent’anni le nuove tecnologie permetteranno di comunicare in qualsiasi lingua grazie all’ausilio di traduttori simultanei. Non esisterà più lo stress di farsi capire o di non capire, ad esempio, mentre si cerca di accordarsi sul prezzo in un piccolo e sperduto negozietto di qualche paese lontano. 

Ma il poter comunicare con chiunque, in qualsiasi lingua non è l’unica innovazione del futuro! Infatti ben il 69% degli italiani intervistati ha sostenuto che tra 20 anni pensa che i ricordi delle vacanze si trasformeranno in una esperienza mille volte più immersiva. Non si useranno più le tradizionali macchine fotografiche o i cellulari, ma si passerà direttamente alla realtà aumentata e all’uso del VR (Virtual Reality), grazie alla quale sarà possibile rivivere le proprie esperienze in un modo totalmente nuovo.


Aerei del futuro: Veloci, economici e comodi

Anche il modo di vivere il viaggio ha la sua importanza per gli italiani. Infatti per molti la grandezza degli aerei, la comodità a bordo e la tecnologia impiegata ha una forte rilevanza nelle previsioni per il 2040.

Secondo il 52% degli italiani che hanno partecipato al sondaggio gli aerei saranno più veloci e quindi in grado di raggiungere la destinazione in minor tempo! Inoltre il 50% ( a maggioranza femminile) immagina che il wifi gratuito e i servizi streaming in aereo saranno implementati ancora di più, rendendo piacevoli le lunghe ore a bordo. Non sono pochi, poi, quelli che si spingono ancora più in là, sognando aerei come vere e proprie navi da crociera, con open space, bar, sala cinema (35%) e comodi letti nel quale dormire (37%).

Ad oggi, fortunatamente, si è sempre più sensibili riguardo il tema del clima e alla tutela dell’ambiente. Infatti il 32% dei viaggiatori sostiene che per il 2040 vorrebbe aerei elettrici, quindi a zero emissioni e totalmente ecologici! Una bellissima prospettiva per il futuro!

Preparare un viaggio

Parola d’ordine: Comodità

Viaggiare rilassati, senza ansie e pensieri è uno dei sogni che riguardano tutti i viaggiatori del mondo. Ben il 54% degli italiani vorrebbe velocizzare tutto ciò, che in un viaggio, è legato alle burocrazie. 

Ci sono poi i più sognatori! C’è chi desidera poter viaggiare senza valigia (29%), stampando all’occorenza tutto il vestiario con una stampante 3D, c’è chi vorrebbe delle guide di viaggio (36%) personalizzate, con tips, consigli e suggerimenti da blogger ed esperti per un viaggio su misura! Infine alcuni sognano di essere assistiti da robot che si occuperanno della gestione di ogni aspetto della vacanza. 

In parole povere, gli italiani del 2040 sperano di poter sperimentare solo il meglio dell’esperienza del viaggio, lasciando il “lavoro pesante” alla tecnologia!


Un classico: Viaggiare nello spazio

Non poteva mancare tra i prognostici del futuro la possibilità di viaggiare nello spazio (53%), poter fare una vacanza su Marte o andare a fare una bella passeggiata sulla Luna, sembra essere il sogno ricorrente di molti per i viaggi nel 2040.


Questo è quanto è emerso dal sondaggio di eDreams! Per ora alcune di queste tecnologie non sono ancora possibili, ad altre ci stiamo avvicinando piano piano. Nel frattempo, si può continuare a viaggiare e scoprire questo piccolo, grande mondo.

footer logo
Fatto con per te