Il blog di eDreams icon
Il blog di eDreams
  •   3 minuti di lettura

Oggi siamo lieti di ospitare nel nostro blog Michele Spiriticchio, un comasco che appena può fa la valigia, o meglio, lo zaino, e scappa alla scoperta di nuovi Paesi e culture diverse.

Con il suo sito viaggiareliberi.it Michele ha voluto condividere le sue esperienze con tutti gli appassionati di viaggi. Un sito pieno di consigli utili, raccomandazioni, fotografie, da affiancare alle più tradizionali guide turistiche.

Michele si racconta sul Blog di eDreams, poche parole, ma cariche di emozione.

Etiopia
1. Chi sono e cosa faccio

Sono una persona normalissima, dentista di professione, un lavoro molto impegnativo ed in certi casi stressante. Mi piace tantissimo la musica, sicuramente il mondo internet che ha davvero portato una rivoluzione mondiale in ogni casa.
Ho una fidanzata appassionata come me di viaggi e di “libertà”…
Se fosse possibile viaggerei tanto ancora ma mi limito a un paio di viaggi all’anno, d’estate in agosto e nel periodo natalizio.

2. Come organizzo i miei viaggi

Per prima cosa individuo la destinazione. Appena ho chiaro dove vorrei andare diventa poi un “gioco-lavoro” su internet nel trovare il volo più adatto ed anche economico.
Nei primi viaggi ero molto impegnato anche nel raccogliere quante più informazioni possibile attraverso internet e guide di viaggio, negli ultimi tempi invece arrivo al giorno della partenza con il biglietto aereo in tasca, una certa conoscenza della mappa geografica del posto che dovrò visitare e altre informazioni; diciamo che sono cambiato in peggio, meno preparato di prima e un po’ più improvvisato.
Ma preferisco così perchè ho imparato che il lasciarsi andare ed avere meno certezze rende un viaggio come una scoperta, più intrigante, più disinvolto e spontaneo.

3. I 3 più bei paesi che ho visitato e perchè

Che domanda eh! Insomma, come si può rispondere con sicurezza? Molto difficile perchè non vorrei mettere in secondo piano nessuno dei paesi visitati finora.
Però, va bene, faccio un’eccezione e dico: Messico, Mozambico, India.
Perchè questi tre paesi? Bene, in Messico ci sono stato 5 volte, ci tornerei ancora perchè è una terra straordinaria sotto ogni punto di vista.
Il Mozambico mi ha conquistato per la “verginità” dei luoghi…
L’India ha un mondo dentro da conoscere.

4. Com’è nata l’idea di condividere le mie esperienze e scrivere diari di viaggio

Il sito è nato nel 2000 per caso e senza intenzione che fosse un sito di viaggi. Il bello è proprio questo.
Presi spunto da un articolo su una rivista che descriveva come ci si poteva fare in casa un proprio sito web.
Una volta riuscito, sorpreso di quanto fosse stato facile, iniziai a pensare, “e adesso?”.
Bene, il sito per me divenne uno spazio dove metterci i miei ricordi più belli, i miei viaggi. Iniziai a scannerizzare le foto che venivano inserite nelle pagine di ogni paese visitato. Oltre alle immagini, l’importante per me era cercare di spiegare e trasferire tutte le emozioni che ho ricevuto.
Il sito per me non è un elenco di date e immagini, storie, racconti; il sito è solo un mezzo con cui condividere la gioia del viaggiare in libertà…viaggiare liberi…

5. Il mio prossimo viaggio e cosa mi aspetto

Parto tra pochi giorni per la Malesia ma so già che a fine anno andrò anche alle Filippine (è la prima volta che affronto un viaggio sapendo anche del successivo…).
Mi aspetto di emozionarmi sempre come se fosse la prima volta anche se diventa sempre più difficile purtroppo. A quelli che viaggiano tanto come me restano negli occhi i ricordi che possono confondere le idee e la realtà che si sta vivendo. Bisogna cercare di non prendersi troppo sul serio e vivere al cento per cento il paese che si sta conoscendo in tutti i suoi aspetti. Sono sicuro che anche questo paese mi regalerà l’energia giusta per tanti altri brividi di felicità…

Viaggiare liberi per Michele è lasciarsi andare ovunque e sempre con occhi aperti al diverso, al mondo… per voi, invece, cosa significa?

Mozambico

5 responses to “Viaggiare liberi… Michele racconta come si fa

  1. ciao michele… pure io sono una fanatica dei viaggi fai da te !!! se vuoi informazioni su terreni non battuti della malaisia posso darteli…io ci sono stata nel 2009 per 40 gg ( molto bella)!!! buon viaggio!!!!!

  2. Per me viaggiare vuol dire esplorare nuove realta’, tuffarsi a cuor aperto in nuove culture, cercare di capire, ascoltare cio’ che la gente del posto vuole dirti ed ammirare panorami che mi restano impressi come foto.

I commenti sono disattivati.
footer logo
Fatto con per te